X

Accedi

Accedi ora per confermare

Password dimenticata?

...o entra con Facebook:

Non hai ancora un accout su AndroidPIT? Registrati

Google+: Tutto nuovo?

Mario
0

Da qualche settimana la app del social network Google+ ha implementato un nuovo aggiornamento. Oltre ad alcuni miglioramenti grafici e di rendering su tablet sono arrivati alcune modifiche nelle funzioni.

Per scoprire se Google+ ha rispettato le aspettative e quali sono i correttivi apportati, leggete con noi la nostra recensione di oggi.

4 ★★★★

Valutazione

Versione testata Versione corrente
3.2.0.35289806 Cambia in base al dispositivo

Funzioni & Uso

 

Già nelle sue precedenti versioni, la app di Google+ aveva dato adito a qualche discussione specialmente tra quegli utenti che si aspettavano molti miglioramenti per il futuro. A quel punto la app era ancora nuova, e rappresentava semplicemente la finestra per smartphone sul famoso social network. Oggi che sia il social network che l'applicazione sono ormai consolidati, possiamo concentrarci maggiormente sui dettagli piuttosto che sul concetto, già noto, della app.

In questo test inoltre mi piacerebbe non occuparmi esclusivamente del potenziale di Google+, e se questa app possa o meno aiutarlo a contendere a Facebook lo scettro di social network più popolare.
Questo test vuole infatti semplicemente esplorare l'applicazione nelle sue funzionalità, e scoprire se lo sviluppatore è riuscito in un anno a migliorare decisamente l'applicazione di Google+. Dunque è importante considerare se gli sviluppatori hanno saputo adattare Google+ alle più recenti versioni di Android e se hanno migliorato il design, forse l'unico punto debole di un'azienda come Google che può invece considerarsi leader sotto tanti altri punti di vista.

Il funzionamento di Google+ non è stato modificato drasticamente con questo aggiornamento, ma certo salta all'occhio l'interfaccia grafica parzialmente rinnovata. Per ciò che riguarda le opzioni, tutte le opzioni essenziali sono state fedelmente riportate su Android. Alcune feature sono particolarmente notevoli, come la funzione di Instant Upload di foto, davvero molto utile, che forse potrebbe giovare anche ad altri, più popolari, social network.

Quello che sorprende positivamente è la grande quantità di opzioni personalizzabili di cui la app dispone: quindi si possono attivare o disattivare a piacimento una serie di messaggi, avvisi, notifiche collegati a determinati avvenimenti. In Google+ per smartphone manca però la funzionalità notifiche periodiche, attraverso la quale era possibile ricevere messaggi periodici ad intervalli regolari.

La lista delle funzioni procede con gli Hangout (Videoritrovi), che funzionano davvero bene nonostante la grande concorrenza che c'è su Android per applicazioni simili: ho trovato gli Hangout molto stabili, anche se la qualità del video e della chiamata dipendono sempre in parte dalla connessione Internet. Con il WLAN si possono sfruttare appieno le potenzialità della app di videocomunicazione inclusa in Google+.

Oltre ai lati positivi ci sono però alcuni aspetti che limitano un po' l'uso quotidiano dell'applicazione. Ad esempio non è rintracciabile la funzione di impostazione di una cerchia come preferita nello stream, mentre è normalmente utilizzabile sul sito. Devo riscontrare inoltre che tutta la gestione delle cerchie non è ottimale su smartphone, come se si fosse perso qualche dettaglio per privilegiare i miglioramenti di design. Anche la lista degli shortcuts appare un po' sacrificata in fondo allo schermo e non perfettamente integrata col resto. L'aspetto più critico è comunque per me l'impossibilità di visualizzare più di tre post alla volta. Google+ ha un ottimo design ma allo stesso tempo proprio questo aspetto lo limita. Comparandolo a Twitter o Facebook a prima vista ho accesso a meno attività: ho anche dovuto passare più tempo scrollando sullo schermo, cosa che può avere senso per chi ha molte fotografie nelle cerchie, ma per me è stato quasi solo un disagio.

Ultima considerazioni sulla app, il suo elevato consumo della batteria e l'uso di un considerevole volume di dati. Ritengo che se Google+ riuscisse ad adattare il suo consumo a quello di app come Facebook, a quel punto la app potrebbe davvero dirsi superiore a quelle della concorrenza.

In conclusione:

Google+ si è trasformato con questo update. La app ha implementato oltre alla grafica anche alcune funzioni di base che la rendono senza dubbio migliore. Quell oche può essere migliorato, oltre alle dimensioni della app, è qualche opzione di gestione delle cerchie. Per gli utenti appassionati di Google+ questa app sarà una sorpresa gradita, poiché il livello della app per smartphone è sicuramente superiore a quello di altri concorrenti, Facebook su tutti. Con qualche correttivo poi, potrà davvero proporsi come leader dei social network per Android.

Schermata & Comandi

 

Mi ha davvero meravigliato la capacità di reazione di Google+ per quanto riguarda la gestione dello schermo e i comandi. Quando però si pensa che gli sviluppatori sono in fondo gli stessi che hanno dato vita ad Android, allora la qualità eccelsa della grafica e della risoluzione, anche su tablet, non sorprende più di tanto.

Google+ è sicuramente un esempio da seguire -come altre applicazioni ottimamente riuscite, ad es.: Spotify-, ma le funzioni e l'usabilità della app sono davvero un passo avanti rispetto ad altri social network.

Velocità & Stabilità

 

Google+ ha funzionato sempre stabilmente durante la fase di test, senza mai rallentare né bloccarsi. Dunque merita una promozione a pieni voti.

 

 

Prezzo / Prestazioni

 

Google+ si può scaricare gratuitamente da Google Play Store ed è inoltre incluso di default in tutti i dispositivi Android.

 

Schermate

Google+: Tutto nuovo? Google+: Tutto nuovo? Google+: Tutto nuovo? Google+: Tutto nuovo? Google+: Tutto nuovo?

Applicazioni simili

Nel caso tu ne conoscessi, sarebbe grandioso se potessi farcelo sapere.

Sviluppatore

Google Inc.