X

Accedi

Accedi ora per confermare

Password dimenticata?

...o entra con Facebook:

Non hai ancora un accout su AndroidPIT? Registrati

GrooveGrid – Band tascabile per smartphone

Mario
0

A tutti piace la musica e da sempre i dispositivi elettronici vengono usati come emulatori di strumenti reali. Con l'avvento degli smartphone iniziano a moltiplicarsi i tentativi di trasportare programmi musicali per dispositivo mobile, sia che si tratti di campionamento di strumenti o di scrittura musicale. È il caso di GrooveGrid, che con un layout semplice e visuale permette di comporre la propria musica mixando dei samples direttamente dallo schermo del telefono.

Per scoprire come funziona questa applicazione, leggete con noi la nostra recensione odierna.

3 ★★★☆☆

Valutazione

Versione testata Versione corrente
1.0.3 2.0.0

Video del test

Funzioni & Uso

 

Smartphone usato nel test: Samsung Galaxy Nexus
Versione Android: 4.2.1
Root: No
Mods: Nessuna

Intendiamoci, fare musica è molto più che muovere icone di suoni preregistrati su e giù per lo schermo, ma a parte questa limitazione l'idea alla base di GrooveGrid è piuttosto originale.

Il funzionamento di GrooveGrid è decisamente intuitivo, e questo è proprio ciò che rende la app interessante: le icone colorate degli strumenti si trovano al centro dello schermo e possono essere spostate sulle diverse caselle laterali per ottenere nuovi playback dei sample musicali. Questi campioni possono essere mescolati a piacimento dall'utente, che avrà quindi l'impressione di “comporre” un brano originale ogni volta.

La versione gratuita di GrooveGrid contiene esclusivamente la traccia “Ignition”, una collezione di riff e samples ricchi di ritmi e linee di basso. La qualità dei suoni è molto buona, e questo aspetto mi ha davvero sorpreso positivamente. Come gli sviluppatori hanno dichiarato, ogni sample è stato composto e registrato specificamente per l'applicazione, e questo spiega l'ottima qualità audio.

Ognuno degli strumenti può essere settato in modalità diverse, dando così la possibilità all'utente di trovare combinazioni sonore sempre nuove. Con GrooveGrid è quindi facile anche per chi è digiuno di teoria musicale comporre le proprie tracce in maniera veloce ed intuitiva.

All'interno della app si possono acquistare samples ulteriori da aggiungere alla biblioteca musicale per sperimentare nuove sonorità nei propri brani composti su smartphone.

In conclusione:

GrooveGrid non è un'applicazione complessa: attraverso essa si possono creare in fretta tracce musicali basate su suoni e sequenze precampionate, grazie a un layout visuale basato sul touchscreen. La qualità dei suoni è ottima e la app è ben costruita su un'idea originale.

Unico aspetto che potrebbe limitarne l'utilizzo, l'estrema semplicità delle opzioni porta facilmente l'utente a “stancarsi” delle funzioni della app dopo breve tempo. Qualche funzione aggiuntiva (es.: effetti sulle tracce, mixer) non avrebbe guastato. In ogni caso la app merita di essere provata.

Schermata & Comandi

 

GrooveGrid si basa su una schermata principale i cui controlli sono molto semplici: le icone degli strumenti vanno trascinate nelle diverse caselle e la app è subito pronta all'uso senza bisogno di ulteriori settings.

Il controllo del volume è generico ma è anche disponibile un volume individuale su ogni strumento.

Velocità & Stabilità

 

GrooveGrid ha funzionato bene durante il test e non ho riscontrato malfunzionamenti di alcun genere.
 

Prezzo / Prestazioni


GrooveGrid è scaricabile gratuitamente da Google Play Store e non contiene banner pubblicitari. All'interno della app sono acquistabili alcune tracce aggiuntive al prezzo di 0,95€.

Schermate

GrooveGrid – Band tascabile per smartphone GrooveGrid – Band tascabile per smartphone GrooveGrid – Band tascabile per smartphone

Applicazioni simili

Nel caso tu ne conoscessi, sarebbe grandioso se potessi farcelo sapere.

Sviluppatore

apps4use

Commenti

Commenta la notizia:

Author
15

Aiuto x Galaxy Express