Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

4 min per leggere Nessun commento

5 funzioni da disattivare sul vostro nuovo smartphone

Scartare uno smartphone nuovo di zecca è una miscela di illusione e impazienza. Tutto è una sorpresa,  specialmente se cambiate produttore, la nuova interfaccia a cui non siete abituati è quasi uno shock. Queste sorprese, però, possono trasformarsi in disperazione e odio se le nuove funzioni non piacciono. Scoprite quindi come disabilitare 5 opzioni predefinite prima che vi facciano impazzire.

1. Disattivate i toni ed il feedback aptico

Una delle poche cose che proprio non mi piace quando uso uno smartphone nuovo è la risposta aptica. Quelle vibrazioni e quei suoni che imitano la reazione di un pulsante reale mi innervosiscono terribilmente, ed è quindi la prima cosa che disattivo. Tra l’altro questa funzione incrementa il consumo della batteria.

Per disattivare toni e vibrazioni della risposta aptica:

  1. Andate su Impostazioni>Suono>Altri suoni.
  2. Qui potrete disattivare le diverse voci: toni della tastiera, suoni del blocco dello schermo, suoni di caricamento, suoni tattili, vibrazione durante la riproduzione, ecc.

Nota: se lo smartphone viene utilizzato da una persona anziana che non ha un senso del tatto acuto come quello dei più giovani, consiglio di lasciare la vibrazione attiva per facilitarne l'interazione al contatto con lo schermo.

AndroidPIT lenovo moto g5 7116
All’inizio vibra tutto. / © AndroidPIT

2. Disattivate la vibrazione della tastiera al premere di un tasto

Sì, avete disattivato tutte le risposte tattili del sistema, ma perché la tastiera vibra ancora quando scrivete? Bene, la tastiera è a sé stante. Per disattivare la vibrazione della tastiera dovrete accedere alle impostazioni della tastiera stessa, che sia quella di default o quella da voi installata.

  1. Andate su Impostazioni>Lingua e inserimento testo>Tastiera virtuale.
  2. Nelle preferenze disattivate Suono premendo il tasto e Vibrazione quando si preme il tasto.
AndroidPIT keyboard fleksy hero 2
La tastiera continua a vibrare? / © ANDROIDPIT

3. Date un’occhiata al controllo ortografico

Il correttore automatico in molti casi è più di disturbo che d’aiuto. L’ideale sarebbe che vi consigli le parole senza cambiare direttamente ciò che scrivete: basta premere lo spazio per far sì che inserisca ciò che gli passa per la testa. Di default il sistema di auto-correzione è molto aggressivo, vi consiglio quindi di disattivarlo prima di procedere con l'installazione di nuove applicazioni.

Per disattivare il correttore automatico seguite questi passi:

  1. Cliccate su Impostazioni>Lingua e inserimento testo>Tastiera virtuale.
  2. Selezionate la tastiera che state utilizzando.
  3. Nelle Impostazioni della tastiera selezionate Correzione del testo.
  4. Disattivate l’opzione Correzione automatica.

4. Disabilitate le applicazioni preinstallate che non usate

La maggior parte dei produttori riempie gli smartphone di app di servizi propri. Può essere che a voi questi servizi non interessino e che non li usiate mai, ma le applicazioni sullo smartphone ci sono comunque e consumano risorse inutilmente.

Tutte le app del produttore dovranno essere aggiornate ed alcune potrebbero essere eseguite in background senza che ve ne rendiate conto. Purtroppo non possono essere disinstallate (a meno che non vi affidiate al root) ma possono essere messe in ibernazione ed in questo articolo vi spieghiamo come fare. Di seguito vi mostriamo i passaggi per passare subito all'azione:

  1. Andate su Impostazioni>Applicazioni.
  2. Selezionate l'app che volete disabilitare (evitate le applicazioni strutturali come i servizi di Google o altre app che non appaiono nel cassetto).
  3. Nelle informazioni relative all'app troverete il tasto Disabilita.
  4. Un'opzione alternativa è quella di disattivare le notifiche.
AndroidPIT Samsung Galaxy S8 vs iPhone 7 2370
Adiós a las aplicaciones que no utilizas. / © AndroidPIT

5. Eliminate il suono dell’animazione all’accensione

Tutti gli smartphone mostrano una piccola animazione quando si accendono e in alcuni casi è anche accompagnata da una musichetta tipica, spesso dall'inno del brand. In casa non è un problema ma se avete bisogno di riavviare il dispositivo in un luogo pubblico potrebbe essere un po' imbarazzante far partire il "concertino".

Per disattivare la musichetta all'accensione del dispositivo seguite questi passi:

  1. Andate su Impostazioni>Audio.
  2. A seconda del produttore, troverete un'opzione differente da disattivare. Ad esempio, nei Motorola si chiama Aumenta il suono mentre sui dispositivi Huawei/Honor prende il nome di Tono di accensione.

Per gli utenti Samsung non è così facile, ma ci sono comunque diverse possibilità. Gli utenti che non hanno l'accesso al root possono lasciare il dispositivo silenzioso prima di riavviarlo o spegnerlo, oppure possono disattivare tutti i suoni in Impostazioni>Accessibilità>Disattiva suoni. Gli utenti con root possono cancellare i file audio in: \System\Etc\PowerOn.wav per l'accensione e \System\Media\Audio\ui\shutdown.ogg per l'arresto.

Bonus: cambiate la suoneria per le chiamate

Con i primi telefoni cellulari con toni polifonici chi non ha passato un intero pomeriggio a sceglierne uno? Oggi non ci facciamo più molta attenzione, ma questo aspetto può essere personalizzato al massimo: potete anche decidere di usare la vostra canzone preferita come suoneria.

Lo svantaggio di non cambiare la suoneria è che risulterà uguale su tutti i device dello stesso produttore, quindi tutti i telefoni suoneranno allo stesso modo. Pertanto vi consiglio vivamente di cambiarla, soprattutto se avete un iPhone. E cercate qualcosa che abbia stile!

C’è qualche altra opzione che disattivate ogni volta che inaugurate uno smartphone?

19 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più