Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 24 Condivisioni 8 Commenti

6 giochi Android che creano dipendenza!

Alzi la mano chi non è mai entrato nel tunnel dei videogames, chi non ha mai giocato così a lungo da saltare pranzo e cena per passare di livello, chi non ha mai fatto notte, o peggio giorno, per portare a termine una missione! Non fate i timidi. L'universo Android propone molti giochi di questo genere, spesso anche sconosciuti. Se non sapete come passare il tempo sui mezzi pubblici o semplicemente non avete ancora trovate gioco degno di essere installato sul vostro Android, continuate a leggere!

Alcuni di questi videogames appartengono al genere puzzle, altri possono essere considerati degli sparatutto, ma tutti portano delle vesti grafiche colorate e divertenti ed anche per questo motivo creano una strana forma di dipendenza. Scusandoci con tutte le persone con cui avete appuntamenti nei prossimi giorni, e con la batteria del vostro Andrid che ne risentirà, ecco i giochi Android che non vi faranno più staccare il naso dal vostro dispositivo!

AndroidPIT addicitve apps osmos
Vi si consumeranno i polpastrelli! / © ANDROIDPIT

1. Badland: giocare con le forme

Il primo titolo di questo pezzo non poteva non essere Badland, probabilmente il gioco più conosciuto di questa lista. Vincitore dell'International Gaming Award 2014, Badland è un classico platform in 2D che propone un'atmosfera e dei paesaggi davvero coinvolgenti. Gli sfondi, che rivelano quella che sembrerebbe una foresta, sembrano delle illustrazioni fatte a mano, mentre gli elementi di gioco sono completamente neri, a creare un effetto controluce.

L'altro fattore che rende efficace Badland è la dinamica di gioco: sfruttando la grande fluidità del gameplay, il protagonista, una specie di grasso volatile che si ostina a sbattere le sue piccole ali, deve avanzare nei livelli sfruttando le dimensioni dei passaggi e degli ostacoli, diventendo più grande o più piccolo se il giocatore sarà bravo a prendere i vari potenziatori sparsi nel percorso. Una volta dentro Badland, la vostra frase preferita diventerà: “Ancora un altro livello”.

badland androidpit
Li vedete quei due occhi in basso? Quello siete voi / © ANDROIDPIT
BADLAND Install on Google Play

2. Hopeless, la caverna oscura: tensione senza fine

Non credo di essermi mai sentito così tanto in empatia con un piccolo blob di luce dentro una grotta buia. Hopeless racchiude molti elementi, tra cui semplicità, nervi saldi, tensione, grafica da cartone animato, riflessi, che lo rendono appassionante. Facilissimo da spiegare: il vostro personaggio deve sparare, tramite un semplice tap, ai mostri che gli vengono addosso.

Cosa rende Hopeless così bello? L'atmosfera dark, il display completamente nero e i suoni inquietanti si uniscono alla simpatia che si prova per quel piccolo chicco di mais luccicante e spaventatissimo. A volte verranno altri blob ad aiutarvi, ma le espressioni di paura che faranno sono impareggiabili. Se si spaventeranno troppo (ad esempio sparando ad altri blob) si suicideranno e sarà game over, ma il dolore, anche per il giocatore stesso, sarà insostenibile.

Hopeless androidpit
Con dei mostri cosi, cosi fa a non spaventarsi? / © ANDROIDPIT
Hopeless: La caverna oscura Install on Google Play

3. Monsters ate my birthday cake: tornare bambini

Lo si può intuire già dal titolo, questo gioco trasporta in un mondo bambinesco e divertente abitato da mostriciattoli di diversa natura e specie. Vale la pena anche solo leggere la descrizione del gioco nel Play Store. Classico videogame rompicapo nel quale bisogna sbloccare porte e passaggi per risolvere il livello.

Il mostro di turno però può sputare degli arcobaleni che fanno scoppiare gli altri esserini sparsi per l'ambiente (e solo questo varrebbe tutto il gioco). Il tutto, allo scopo di riuscire finalmente a scovare e mangiare la torta di compleanno di una fatidica bimba. A tratti non-sense e assurdo, Monsters ate my birthday cake metterà a dura prova il vostro essere addicted ad un titolo, dato che sullo Store si trova alla bellezza di 5,52 euro.

MAMBC
Mostri di ogni genere, torte di compleanno e mille ostacoli! / © Cartoon Network
Monsters Ate My Birthday Cake Install on Google Play

4. Microtrip: viaggio nel corpo umano

Un altro di quei giochi che vi farà dimenticare che là fuori esiste un mondo reale. Microtrip è un altro di quei videogame in veste cartoon che, anche quando avremo 90 anni, ci piacerà sempre e ci strapperà una risata cretina. Aggiungiamo musiche ed effetti da videogame arcade anni 90 e capirete anche voi di non poterne fare più a meno.

Sì, ma il gioco? Giusto, giusto, ora ci arriviamo. Il giocatore impersonifica una cellula del corpo umano, il cui scopo è quello di addentrarsi il più possibile in profondità di un organismo. Anche qui ci si ingrandisce e rimpicciolisce, ma in compenso bisogna mangiare globuli bianchi per sopravvivere ed evitare quei cattivacci dei virus per non morire.

microtip androidpit 2
La cellula cade e cade e cade e cade.... / © ANDROIDPIT
Microtrip Install on Google Play

5. Osmos: per rilassarsi

Passiamo dall'infinitamente piccolo, all'infinitamente grande. Osmos, altro titolo che ha avuto un sacco di riconoscimenti, ci trasporta nello spazio profondo dove ci trasformiamo un piccolo granellino di vita (una stella?) che si aggira per le galassie. Lo scopo è quello di assorbire altre forme di vita, meno vive della nostra, in modo da diventare sempre più grandi e mangiare corpi sempre più grossi.

Bisogna stare attenti ad altre forme di vita che fanno la nostra stessa cosa e magari decidono che è proprio il nostro personaggio quello che vogliono assorbire. Il vero punto forte di Osmos è l'atmosfera assolutamente rilassante che riesce a ricreare. Molto è merito della musica ambient che ci accompagna per la galassia e, se lo vogliamo, il ritmo del gioco sa essere davvero lento. Da giocare di sera, su una poltrona, per terminare al meglio la giornata.

osmos juego androidpit
Sedetevi, e guardate tutti i corpi celesti danzanti / © ANDROIDPIT
Osmos HD Install on Google Play

6. The nightmare cooperative: per una sana psiche

Tra tutti i giochi qui proposti The nightmare cooperative denota forse la maggior cura per la grafica, che propone un'estetica minimal molto elegante e gradevole. Anche la musica è proposta nella stessa salsa minimale e gioca un ruolo non indifferente nello svolgimento del gioco stesso, insomma, mette addosso una tensione ed una fretta che non sono da sottovalutare.

Puzzle game in cui è possibile gestire 10 differenti personaggi, ognuno con caratteristiche ed abilità diverse. Ad ogni livello sarà possibile selezionarne da 2 a 4 ed il bello (oppure la causa dei vostri mali) è che si muovono tutti insieme. Detto meglio: se premerete Destra, tutti i personaggi sul campo si muoveranno verso destra e questo, credetemi, vi porterà alla pazzia.

The nightmare cooperative
Grafica semplice, ma gioco difficile! / © Blazing Griffin
The Nightmare Cooperative Install on Google Play

Cosa ne pensate di questi giochi? Ne conoscete altri che vi daranno dipendenza?

Originariamente di Kike Santamaria su Androidpit.es

8 Commenti

Commenta la notizia:
  • Mario 20-nov-2015 Link al commento

    Si Daniele e la maggior soddisfazione l'ho avuta nel server CHI dove la mia alleanza ha concluso una delle 7 meraviglie 5 secondi prima dell'avversario e dove alla fine (dopo circa un anno di server) lo abbiamo vinto.
    Scopo del gioco è conquistare polis nemiche e alla fine del server costruire le 7 meraviglie prima degli avversari.
    Nel server CHI ero il responsabile della squadra di difesa.
    Nel server NI sono stato fondatore.
    Ora sono sul server Maratona con molti amici di altri server e non ho voluto responsabilità... per il momento.
    In questo game ci sono players che hanno delle responsabilità altri che sono solo giocatori.
    Sembra un gioco banale ma non lo è.
    Provare per credere ma non rispondo della dipendenza che può creare.
    E' un gioco di squadra e devi entrare in una Alleanza.
    Molti players si sentono sui social soprattutto Skype.
    All'inizio è un pò noioso ma quando hai più polis diventa divertente.
    Ora siamo in circa 300 suddivisi in 4 Alleanze.

  • Mario 17-nov-2015 Link al commento

    Non conosco questi giochi ma Grepolis vi garantisco che un pò di dipendenza la crea.
    Se poi attivate l'allarme avete finito di vivere.
    Comunque è un game da provare.
    Io ci sto giocando da quattro anni in vari server e ho deciso che quello in cui sto giocando sarà l'ultimo... forse.

  • badland non proprio... l'ho usato per due settimane e poi mi ha subito stancato

  • Ciao Daniele, penso che tra tutti le applicazioni che hai descritto quella che potrebbe dare una maggiore dipendenza potrebbe essere proprio Osmos. Io devo dire una cosa, per quanto oggi anche Papa Francesco abbia detto che bisogna lasciare lo smartphone lontano soprattutto quando si sta in famiglia ed a tavola insieme, e concordo pienamente, non posso fare a meno di dire che qualche tempo fa mi stava procurando dipendenza il gioco degli scacchi. Da un po' di tempo, un po' per impegni di lavoro, un po' per scelta ho ridotto l'uso dello smartphone, delle applicazioni ed anche dell'unico gioco che avevo installato, gli scacchi. Mi avevano dato dipendenza davvero ma credo che volendo, con un po' di forza di volontà, con un buon proposito e con la giusta motivazione, ma anche e soprattutto con una giusta comprensione del fatto che la tecnologia è per noi e non noi per la tecnologia, posso dire che chiunque può guarire da questa dipendenza, chiaramente un po' di svago ogni tanto ci vuole :)

    • Max 12-nov-2015 Link al commento

      bellissimo commento

    • Ciao Dommy,
      Al di là di tutto, io ti dico che quello che mi ha dato più addiction è Hopeless! Se poi dovessi mettermi a scrivere quanto tempo ho perso con i vari GTA e Fallout, ne esce una rubrica degli orrori! Quindi mi fermo qui!

24 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK