Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 96 Condivisioni 24 Commenti

Vale la pena scegliere uno smartphone cinese?

Negli ultimi anni abbiamo visto come alcuni smartphone cinesi abbiano sfoggiato sulla carta delle ottime specifiche tecniche e siano stati altrettanto capaci di garantire ottime prestazioni per quasi la metà del prezzo di altri top di gamma presenti sul mercato. Scoprite perchè, e soprattutto come scegliere uno smartphone cinese.

AndroidPIT meizu metal 9967
Alla ricerca di uno smartphone cinese? / © ANDROIDPIT

Cosa si intende per smartphone cinese

Quando parliamo di smartphone cinesi facciamo riferimento a tutti quei dispositivi, progettati e realizzati nel non più tanto lontano oriente, capaci di offrire un buon rapporto qualità/prezzo. Alcuni brand cinesi, come ad esempio Huawei e Xiaomi, si sono fatti strada nella giungla degli smartphone e, negli ultimi tempi, hanno seguito le orme dei grandi brand affermati da tempo sul mercato, ufficializzando dispositivi altrettanto costosi.

Insomma, anche i prezzi degli smartphone cinesi stanno salendo: pensate ad esempio al Mate S che integrando lettore d'impronte digitali e tecnologia Force Touch al momento della sua uscita ha sfoggiato un'etichetta di 650 euro o al nuovo Huawei P9, dal design sottile ed elegante e con una fotocamera professionale firmata Leica che si fa pagare 599 euro.

AndroidPIT oneplus 3 6669
In nuovo OnePlus 3 offre un ottimo rapporto qualità/prezzo! / © AndroidPIT

Bene, oggi non è di loro che vogliamo parlare, non vogliamo analizzare i nuovi top di gamma di questi ormai noti brand, ma vogliamo al contrario parlare dei veri smartphone cinesi, quelli dalle buone specifiche tecniche ed ancora economici che potrebbero essere la giusta soluzione per le vostre esigenze e le vostre tasche.

Perchè vale la pena comprare uno smartphone cinese

Se siete alla ricerca di uno smartphone non troppo costoso che svolga al meglio il suo lavoro offrendo le feature di cui avete realmente bisogno, un dispositivo cinese potrebbe essere una giusta soluzione. Spesso gli smartphone cinesi vengono messi a confronto con i vecchi top di gamma ma offrono in realtà un design decisamente interessante anche se...non del tutto originale. Molti brand infatti tendono a proporre cloni di iPhone o di altri dispositivi già in circolazione sul mercato.

La stragrande maggioranza degli smartphone cinesi supportano il dual SIM, una feature particolarmente comoda per chi viaggia o chi sfrutta due numeri diversi (per lavoro o per nascondere una storia d'amore pericolosa!) e difficile da trovare nella maggior parte dei top di gamma del momento. Bisogna poi dire che spesso l'alloggio dual SIM può essere sfruttato alternativamente per inserire una scheda microSD ed ampliare così la memoria interna.

AndroidPIT honor 7 1712
L'alloggio dual SIM offerto dall'Honor 7! / © ANDROIDPIT

Tornando al design, gli smartphone cinesi offrono talvolta delle linee o delle caratteristiche fuori dal comune, come ad esempio l'Oppo N3, con la sua fotocamera rotante mai vista prima su nessun'altro smartphone presentato sul pianeta Terra. Altre invece, ripropongono le feature più interessanti già proposte da altri brand.

Ovviamente comprare uno smartphone cinese nasconde anche degli svantaggi, uno di questi potrebbe essere legato agli aggiornamenti Android che gli sviluppatori spesso dimenticano di fornire. Potreste quindi avere tra le mani un performante smartphone cinese, dal design elegante, ben assemblato e per il quale avete dovuto sganciare pochi euro che però vi terrà impantanati con la versione software nativa (problema risolvibile con una custom ROM se siete degli smanettoni del mondo Android ovviamente). 

Bisogna anche considerare che alcuni smartphone cinesi tirano fuori dei problemi legati al funzionamento del GPS, mostrano all'interno del menu delle impostazioni alcune voci non tradotte e non sempre possono essere utilizzati in Europa a causa delle diverse frequenze di rete. 

ANDROIDPIT xiaomi MI 4C 12
Quanto è importante per voi avere uno smartphone sempre aggiornato? / © ANDROIDPIT

L'affidabilità del venditore, i termini della garanzia e la qualità del servizio post-vendita sono altri fattori che vanno presi in considerazione ogni qualvolta si decide di comprare un nuovo dispositivo. Come si fa con gli smartphone cinesi? A chi bisogna affidarsi? Quali siti web è meglio utilizzare? 

Dove comprare uno smartphone cinese

Se utilizzate il caro amico Google per andare alla ricerca di uno smartphone cinese troverete subito la risposta a questa domanda ma ricordate bene che, prima di tirare fuori la vostra sbrilluccicante carta di credito, dovrete verificare alcuni aspetti importanti: 

  1. Verificate che il sito dal quale desiderate acquistare lo smartphone sia affidabile e sia già stato utilizzato da altri utenti che ne hanno a loro volta confermato l'affidabilità.
  2. Assicuratevi che lo smartphone in questione offra una valida garanzia: Garanzia Android: tutto ciò che dovete sapere per essere pronti al peggio!
  3. Verificate che il magazzino delle scorte sia in Italia o, quantomeno, in Europa.
  4. Controllate i tempi e le modalità di spedizione.
  5. Assistenza post-vendita: nel caso in cui si verifichi un problema con una componente del dispositivo, dove è possibile trovare le parti sostitutive senza dover fare le valige per Pechino? A chi bisogna rivolgersi?
AndroidPIT Oppo F1 plus review 3021
Anche Oppo si fa strada nel mercato internazionale! / © ANDROIDPIT

Come scegliere uno smartphone cinese

Quando si punta tutto su uno smartphone cinese bisogna mettere in conto che occorre scendere a compromessi. Non si può ovviamente pretendere feature da capogiro, design attraente e materiali premium ad un piccolo prezzo, ma si può comunque portare a casa un ottimo smartphone che duri nel tempo.

Potrete quindi trovarvi di fronte un dispositivo con schermo in FullHD ma supportato da 1 solo GB di RAM, o un dispositivo con 3GB di RAM, lettore d'impronte digitali, display di 5 pollici a costo di una batteria non particolarmente prestante. Il tutto però a prezzi accessibili, niente cifre da svenimento giustificate spesso solo dalla fama del brand. 

Con questo voglio semplicemente dire che i migliori smartphone cinesi da acquistare non sono necessariamente i più noti e performanti, ma piuttosto quelli di fascia media. Tra i brand cinesi più affidabili, oltre a quelli precedentemente citati, troviamo anche MeizuLenovo, Zopo Wiko (gli smartphone francesi realizzati in Cina). Se questi protagonisti cinesi, affiancati dal promettente made in India, continueranno a crescere ed a sfornare smartphone di qualità a basso costo, potrebbero influenzare il mercato dei dispositivi mobili Android e spingere gli altri brand ad abbassare i costi dei loro top di gamma.

Oneplus, con il nuovo OnePlus 3, ha dimostrato qualche giorno fa che è possibile realizzare smartphone curati nel design, dotati di buone specifiche tecniche capaci di tradursi in buone prestazioni ad un prezzo inferiore ai 400 euro.

Voi come vedete gli smartphone cinesi?

96 Condivisioni

24 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ciao a tutti,
    come prima cosa mi presento.
    Mi chiamo Vincenzo e sono uno sviluppatore di App. Principalmente mi occupo di sviluppare applicazioni per iPhone e iPad, (sono un patito dei prodotti Apple). Purtroppo per esigenze di mercato e perché comunque le mie App su iPhone hanno un discreto successo (non sono certo numeri da Facebook ma mi accontento) ho deciso di fare il salto e iniziare a fare il porting delle applicazioni da IOS ad Android.
    Diciamo che in termini di linguaggio di programmazione per il momento non ci sono problemi, spazio da Java a Swift in maniera discreta, quello che in realtà mi manca è il dispositivo dover fare i test.
    Da qualche mese mi sto documentando su questi dispositivi cinesi e devo dire che ne ho trovato di tutte le marche e di tutti i gusti...anche ad un prezzo abbastanza accessibile ( 50 / 70 Euro)..
    Premetto che immagino non supporterà mai Android 6.0, secondo voi conviene spendere 50 / 70 euro per questi dispositivi ?

  • Effettivamente la tua "diagnosi" sull'acquisto di un device cinese è perfetta, come sempre. Sono d'accordo nel dire che ormai i cellulari cinesi più belli e performanti (penso a Huawei e Xiaomi) non sono più così convenienti come prima. Però, nel contempo, c'è tutta una fetta di cellulari di buona fattura che hanno un rapporto qualità/prezzo di tutto rispetto. Ma ovviamente c'è un ma....la garanzia, l'assistenza. Vi fidate a comprare un cellulare che poi al minimo problema non si sa dove andare a sbattere la testa o che comunque non trovi il centro di assistenza dietro l'angolo?!? Il rovescio della medaglia è che se acquistiamo i cellulari più diffusi, e penso ovviamente a Samsung, ai Nexus, abbiamo sì tranquillità di assistenza e garanzie, ma ad un costo non giustificabile (a mio umile modo di vedere). Io per esempio rinuncio all'acquisto immediato di cellulari appena sfornati, aspetto con pazienza (ma poi neanche tanta!) che il prezzo scenda o se sono fortunato becco pure l'offertona e acquisto un telefono performante, bello ad un costo più equo. Non sono di quelli che fa la fila negli store dalla notte prima per avere il "gioiello" appena uscito.
    Buona giornata a tutti

    • In merito alla garanzia/assistenza l'ha detto che è preferibile cercare gli smartphone che abbiano magazzini in Europa o addirittura Italia, dato che sono obbligati per legge a fornire assistenza e garanzia Europee, quindi il problema non si pone, ma diventa solo una scelta di parte o di dettaglio (voler proprio quella feature offerta solo da quel brand); di fatto praticamente tutti (o quasi) i marchi cinesi sono reperibili o su siti che ne propongono di molti marchi o su siti proprietari di un marchio specifico, in Europa.

  • Sono competitivi ed hanno un ottimo rapporto qualità prezzo ma non mi fiderei molto dell'assistenza

  • assolutamente si, io ho un OPO dal luglio 2014. Ancora molto performante. Ho anche un s6 e un zenfone 2, ma ancora preferisco l'utilizzo di questo OPO come primo device.

  • Mah, io mi tengo il mio care Nexus 5 comprato con 250€ che ancora va alla grande .

  • Ciao ragazziiii vi offro la possibilitá di avere un ulteriore SCONTO DI 5 DOLLARI (anche se non sono molti possono essere utili!!). Acquistate qualsiasi smartphone su shop.smartylife.net e inserite il CODICE SCONTO : MCLBRD .
    È AFFIDABILISSIMO HO GIA ACQUISTATO TANTISSIMI SMARTPHONE E OFFRONO GARANZIA ITALIA E UNO STAFF AD ALTI LIVELLI.


    Buon acquisto raga!

  • Vorrei acquistare uno xiaomi mi4 o il prossimo mi5 ...ho dubbi però riguardo alle bande 4G LTE , in italia c'è la 800 ( da poco la 3 anche la 900 ) la 1800 , 2100 e 2600 ...mentre ho visto che il mi4 ha come bande LTE la 1800 e la 2600 ....Con questi modelli non si rischia di avere meno copertura 4G ? Capisco che la 1800 e la 2600 sono le più performanti ma avere anche la 800 e 900 mhz a volte non guasterebbe... che mi dite a riguardo ?

    • Telecom Italia: 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz;
      Vodafone Italia: 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz;
      Wind Telecomunicazioni: 800 MHz, 2600 MHz;
      H3G (3 Italia): 1800 MHz, 2600 MHz.

      In sintesi se il tuo telefono non ha l'800 con la 3 non te ne frega niente, con le altre si avrai meno copertura anche se a quanto ho capito la 800 è la banda in generale meno usata dagli operatori in quanto come velocità è più lenta delle altre, sebbene di per se abbia una raggio di copertura maggiore.

  • ste 8-ago-2015 Link al commento

    Un dubbio: il sito oppomart è affidabile?
    Grazie in anticipo :)

    • Non fidatri.Ti racconto la mia storia con Oppomart:
      Ho ordinato un Huwai honor 6+, mi hanno mandato un honor 6 usato.L’ho rispedito indietro, intanto il tempo limite de Paypal era scaduto.Quando arriva il paccheto a Cina mi dice:“Mi spiace il paccheto é arrivato vuoto, ho foto che lo dimostrano”. 400 euro rubati
      Disgraziati.

      Ho comprato su pandawill, aliexpress, mai successo.

  • Indico Nuovo codice sconto per sconatare qualcosina in piú su smartylife.net AFFMBF

  • Ragaa ho recuperato un piccolissimo CODICE SCONTO sull acquisto di qualsiasi smartphone e tablets con garanzia italia su SHOP.SMARTYLIFE.NET eccolo: MCLBRD

  • Vi siete dimenticati la cubot

  • Non posso che concordare in pieno con questo articolo, capace di illustrare in modo chiaro i pro ed i contro. Infatti io ho acquistato, appena uscito, Zopo ZP999, con un gruppo d'acquisto, pagato 243 € spedito. LTE, 3 gb di ram, 32 di rom espandibile con sd card sino a 64gb. 5,5" full HD, processore Mediatek 6595M oltre 48000 di Antutu, ottimizzato con custom Rom e recovery di Marsapa, NFC, OTG, un cellulare eccezionale che mi ha fatto vendere il tablet, infatti con la doppia sim (una solo dati con 3GB e l'altra dati e telefono da 2gb) faccio quello che voglio. L'unico neo sta nel processore che ha avuto uno scarso appel, usato solo da Meizu e Lenovo, oltre a Zopo, senza sorgenti ha inibito lo sviluppo. Ma non essendo maniaco di Lollipop me lo tengo stretto.

  • Jessica Murgia
    • Admin
    • Staff
    9-feb-2015 Link al commento

    Ciao Daniele! Cercheremo di rispondere in modo approfondito alla tua domanda molto presto con un articolo!

  • Jessica Murgia
    • Admin
    • Staff
    9-feb-2015 Link al commento

    Ricordavo bene allora! :)

  • Jessica Murgia
    • Admin
    • Staff
    9-feb-2015 Link al commento

    Alex, se non sbaglio tu hai uno smartphone cinese, giusto?

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK