Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione Nessun commento

Aggiornamento di YouTube: nuove funzioni e una nuova interfaccia

Google ha appena pubblicato un aggiornamento per l'app di YouTube, che serve a migliorare le funzioni di ricerca e a riorganizzare la panoramica dei canali in modo da renderla più chiara. È possibile già da ora scaricare questo aggiornamento dal Google Play Store.

Youtube update
© AndroidPIT

Quali sono le novità?

Gli elementi che fanno parte del menù laterale sono cambiati: come prima cosa troviamo che cosa guardare, e a seguire le mie iscrizioni. I video caricati e i preferiti sono rimasti nello stesso posto rispetto alla versione precedente.

screenshot youtube
La nuova interfaccia di YouTube permette di trovare i video più velocemente © AndroidPIT

Nei risultati di ricerca, i video, le playlists, e i canali, vengono mostrati insieme, ma possono essere filtrati a piacere. Le pagine dei canali, grazie alla suddivisione in tre sezioni (Attività, Video, e Playlists) sono diventate molto più facili da usare. Un'altra funzione che trovo interessante è la possibilità di avere una sorta di multi schermo, che permette di guardare un video e contemporaneamente cercarne altri. Per attivare questa funzione basta spostare il video verso il basso, per disattivarla basta riportarlo in alto. Se invece spostiamo il video a destra o a sinistra questo si chiuderà. Ma non è finita, Google afferma aver migliorato la stabilità dell'app, e di aver corretto alcuni errori. Ad esempio è stato risolto il problema dei video che non si caricavano quando si attivava la connessione Bluetooth.  

screenshot youtube uno
Grazie alle nuove funzioni di YouTube, si può guardare un video e contemporaneamente cercarne un altro. Il Bluetooth è stato migliorato per poter guardare i video sulla TV.© AndroidPIT

Quello che secondo me manca è la possibilità di ascoltare musica o l'audio dei video anche a schermo spento. Questa nuova funzione avrebbe dovuto essere disponibile da novembre, come precedentemente annunciato da Google. Inoltre, in caso non ve ne foste ancora accorti, è stata aggiunta anche la funzione guarda più tardi.

1 Condivisione

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK