Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
15 Condivisioni 2 Commenti

Android e domotica: cosa puoi fare oggi

Ci troviamo in un mondo in cui tutto può e deve essere “smart”, almeno nel prefisso. Gli smartphone sono l’esempio più calzante ed universalmente adottato come scelta telefonica, ma siamo circondati anche da smartwatch e smart-TV: oggetti che estendono le loro capacità originali grazie ad Internet e funzioni specifiche.

Se si estendono le capacità di interconnessione ad elettrodomestici, illuminazione, sicurezza o altri elementi inerenti all’abitazione, si ottiene una casa intelligente. In questo articolo vedremo insieme come trasformare la vostra abitazione in una smart-home senza dover spendere migliaia di euro o cimentarsi in complicati interventi sulle strutture.

androidpit force touch 2
Se bastasse un tocco sul display, per controllare la vostra casa? / © ANDROIDPIT

Illuminazione intelligente

Una smart-home che si rispetti, non può accontentarsi di semplici lampadine! Il primo acquisto consigliato è quello di luci interamente comandabili dal vostro dispositivo Android. La soluzione più semplice ed economica è quella di acquistare lampadine che potrete accendere, spegnere e regolare di intensità tramite l’app apposita fornita dal produttore, come la smart-light Xiaomi Yeelight, ma esistono alternative con funzionalità ancora più interessanti.

LumenBulb, ad esempio, è una lampadina intelligente in grado di variare intensità e perfino il colore tramite Android. Esistono inoltre le tre modalità Party, Romantico e Relax in cui sono eseguite particolari sequenze di intensità e colore, e tre funzionalità uniche: avviso di chiamata in arrivo, effetti visuali sincronizzati alla musica in ascolto e accensione/spegnimento automatica in base alla vostra posizione.

Philips ha creato invece un’intera linea di illuminazione intelligente che comprende smart-light “accendi-spegni”, luci multicolore, strisce led, lampade da tavolo e faretti multicolore.

energy saving apps
Controlla la luce con il tuo smartphone! / © ANDROIDPIT

Riscaldamento intelligente

Se volete gestire in modo intelligente il vostro riscaldamento, la soluzione più interessante è il termostato Tado°. Grazie a questo speciale termostato, compatibile con il 95% dei sistemi di riscaldamento, potrete controllare il riscaldamento a distanza tramite smartphone e non solo.

Sempre grazie allo smartphone, Tado° potrà regolare accensione e temperatura a seconda della vostra posizione. Tiene conto delle condizioni metereologiche e si adatta in modo intelligente, inoltre è in grado di analizzare le proprietà termiche del vostro appartamento così da riscaldarlo in modo più efficiente.

AndroidPIT Scott surviving 4
Nevica fuori? Contattate Tado° e fate partire i riscaldamenti a distanza! / © ANDROIDPIT

Sicurezza intelligente

Chi non vorrebbe sapere se la propria abitazione, ed eventualmente chi vi abita, è al sicuro? Soluzioni di videosorveglianza sono disponibili già da molto tempo, ma spesso richiedono un ingente investimento economico e un po’ di abilità informatica per la visualizzazione da computer.

Oggi esistono soluzioni economiche, facili da installare (o prive di installazione) ed estremamente semplici da utilizzare: basta un app per visualizzare, in streaming, quello che accade a casa vostra. D-Link offre una videocamera WIFI con led ad infrarossi, per riprese anche al buio completo, sensore di movimento e microfono, comandabile dall’app.

sms smartphone
Videosorvegliate casa dallo smartphone in qualsiasi momento! / © ANDRODIPIT

Se volete invece investire in un prodotto davvero smart, potrete ricorrere al fantastico Netatmo Welcome. Come suggerisce il nome, Welcome dà il benvenuto (più o meno) a chi entra in casa vostra riconoscendone il volto: sullo smartphone arriverà la notifica col nome di chi entrato in casa e vi avvertirà in caso di rilevamento di un volto estraneo.

Grazie all’app potrete accedere allo streaming video o alla lista degli eventi (rilevato movimento, individuato Babbo Natale, etc.), personalizzare le impostazioni di privacy di ogni persona, decidendo ad esempio di disattivare la registrazione video del partner o dei figli. Le registrazioni vengono salvate solo su scheda SD, mentre sul cloud vengono memorizzati gli screenshot di ogni evento.

Welcome è una soluzione che non necessita di installazione, basta appoggiarla su una superficie e collegarla all’alimentazione. È un prodotto con un design minimalista, configurabile in pochi click da smartphone e con specifiche tecniche straordinarie: registrazioni in FullHD a 130° e ad infrarossi, per video di alta qualità con ampio campo visivo anche al buio completo. Registra solo al verificarsi di eventi specifici, senza quindi sprechi di memoria.

Ma la sicurezza intelligente non si limita solo a sistemi di videosorveglianza. Chi non ha mai desiderato di poter aprire la propria porta di casa con lo smartphone? Oggi è possibile e senza bisogno dell’intervento di specialisti o di cambiare tutta la porta, basta installare uno degli apparecchi qui di seguito.

La soluzione più interessante di questo tipo è la serratura intelligente Kevo. Si tratta di una serratura installabile autonomamente sulla porta di casa, che può aprirsi sia con la chiave inclusa (fisica e con chip Bluetooth) che con l’app Android. Basterà avvicinarsi alla porta con il proprio smartphone o la speciale chiave e toccare la serratura per aprire la porta in automatico.

È possibile perfino condividere la “chiave elettronica” virtuale con amici e parenti, il tutto gestibile dall’app, e sapere chi è entrato in casa vostra tramite un avviso su smartphone. Non è necessaria alcuna alimentazione supplementare o connessione ad Internet, dato l'utilizzo di una connessione Bluetooth a bassissimo consumo energetico.

Se non avete voglia di sostituire la vostra serratura, un'operazione che sebbene eseguibile autonomamente richiede del tempo ed un minimo di competenza, potrete affidarvi ad una soluzione ancora più semplice e davvero molto versatile: Open Sesame (letteralmente, “Apriti Sesamo”). L’unico requisito necessario è una serratura girevole!

Sesame si installa in pochi secondi, semplicemente posizionandola sopra la vostra serratura girevole. A questo punto potrete comandare la rotazione della serratura in svariati, incredibili modi: automaticamente, mentre vi avvicinate con lo smartphone alla porta, toccando lo schermo del dispositivo con l’app dedicata, bussando sullo smartphone che tenete in tasca o perfino bussando sulla vostra porta con una sequenza impostata e tramite un comando vocale. Potrete inoltre usare sempre la vostra vecchia chiave di casa!

Interruttori intelligenti

Oltre all’illuminazione, potrete comandare qualsiasi tipologia di dispositivo collegato ad una presa, grazie ad un interruttore intelligente interposto tra il cavo di alimentazione e la presa di casa. Il funzionamento è molto semplice: tramite smartphone è possibile aprire o chiudere il circuito elettrico, così da poter accendere o spegnere i dispositivi collegati alla rete.

Naturalmente è necessario che tali dispositivi siano già accesi e funzionanti non appena l’interruttore intelligente ripristinerà l’alimentazione: ventilatori, ferri da stiro, lampade da tavolo o da terra, stereo, stufe e chi più ne ha, più ne metta. Esistono moltissimi interruttori di questo tipo, ma tra i migliori troviamo quelli firmati Belkin.

Grazie all’app non solo potrete accendere o spegnere qualsiasi dispositivo collegato con un tocco, ma anche programmare un orario in cui farlo automaticamente. Registrando lo stato in cui si trova l’interruttore e grazie alla connessione WIFI, inoltre, potrete controllare se avete lasciato qualcosa di acceso anche fuori casa e gestire i dispositivi da qualsiasi luogo.

Elettrodomestici intelligenti

Qui il discorso si amplia notevolmente, dato che ad oggi esistono moltissime tipologie di elettrodomestici intelligenti, capaci di collegarsi ad Internet e gestibili interamente tramite smartphone da qualsiasi posizione: lavatrici, frigoriferi, piani cottura, forni, condizionatori, robot aspirapolvere, smart-tv, sistemi audio e tanto altro ancora.

Ogni categoria di elettrodomestico andrebbe analizzata singolarmente e attraverso molteplici aspetti che vanno dal prezzo alle funzioni, per non parlare della compatibilità con la vostra casa. Per questo motivo è impossibile racchiudere i migliori prodotti per le vostre esigenze in un unico articolo, quindi vi invito a ricercare autonomamente il vostro prodotto ideale.

È doveroso tuttavia citarvi in questa sezione un dispositivo davvero particolare che farà impazzire i lettori appassionati di informatica e con il pollice verde: Parrot Flower Power. Si tratta di un sensore che misura i bisogni delle vostre piante tramite quattro parametri: esposizione al sole, umidità del terreno, temperatura circostante e livello di fertilizzante. A seconda dei risultati (e del tipo di pianta, ricercabile in database di oltre 7000 varietà) verranno inviati i suggerimenti su cosa dovete fare, direttamente sul vostro smartphone.

Kit Smart-Home

Esistono infine dei Kit contenenti una serie di sensori utili che renderanno più smart la vostra casa, tutti comandati da una centralina che fa da cervello, comandabile a sua volta tramite app sullo smartphone.

Tra le migliori soluzioni di questo genere citiamo il Samsung Home Monitoring Kit, che contiene una centralina, due sensori multifunzione con i quali sapere se una porta, una finestra o perfino un cassetto è stato aperto, un sensore di movimento ed un interruttore intelligente.

Una soluzione simile, ma decisamente più economica è lo Xiaomi Smart Home Kit, composto da una centralina con speaker e luce led colorata personalizzabile, due sensori di apertura porte/finestre, un sensore termico di movimento ed un mini interruttore wireless portatile.

In entrambi i casi le interazioni tra questi strumenti è davvero vasta e completamente personalizzabile da smartphone, tramite le rispettive app dedicate. È possibile inoltre aggiungere altri dispositivi come lampadine, purificatori d’aria, videocamere, sensori di umidità/perdite d’acqua, casse, serrature e tanto altro.

Se volete un sistema centralizzato più personalizzabile e magari che non necessiti obbligatoriamente di uno smartphone, potrete rivolgervi a Trust SmartHome. Questa soluzione offre un kit iniziale per la protezione della casa con sensori di movimento e apertura/chiusura e diversi kit dotati di interruttori intelligenti di tutti i generi e telecomandi appositi.

A differenza degli altri kit, Trust permette diverse integrazione in più come interruttori specifici per qualsiasi sistema di illuminazione o motore elettrico al costo di una maggiore difficoltà nell’installazione. È comunque possibile gestire il tutto da smartphone previo l’acquisto dell’Internet Control Station.

Cosa ne pensate delle smart-home? Usate altri strumenti per rendere la vostra casa più intelligente?

15 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK