Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Android Q e le nuove funzioni di OnePlus 7 Pro raggiungeranno i modelli più vecchi
OnePlus 7 Pro Hardware OnePlus 6T 3 min per leggere Nessun commento

Android Q e le nuove funzioni di OnePlus 7 Pro raggiungeranno i modelli più vecchi

Dopo il lancio di OnePlus 7 Pro, l'azienda Never Settle porta alcune delle nuove caratteristiche della sua famiglia di nuovi flagship sui vecchi dispositivi. Tra questi, tutti gli smartphone che precedono l'attuale top della casa riceveranno un aggiornamento ad Android Q, l'ultimo sistema operativo Android.

Tutti conoscono l'impegno di OnePlus per la propria community di utenti e questa notizia non fa altro che confermarlo. In genere, gli smartphone ricevono aggiornamenti Android per due anni e fino a tre anni per gli aggiornamenti di sicurezza. Al contrario, OnePlus 5 / 5T, OnePlus 6 e OnePlus 6T saranno aggiornati a breve (non esiste ancora una data specifica ma si parla di "breve termine") con molte delle nuove caratteristiche della famiglia OnePlus 7.

AndroidPIT oneplus 7 iso
OnePlus 7 è stato presentato il 14 maggio insieme al fratello maggiore OnePlus 7 Pro. / © AndroidPIT

I modelli OnePlus più vecchi riceveranno i seguenti aggiornamenti che incorporeranno alcune delle caratteristiche dei nuovi arrivati:

  • Fnatic Mode: la modalità di gioco che incorpora nuove funzionalità per l'utente per ottenere una migliore esperienza di gioco. Con esso la maggior parte dei giocatori sarà in grado di effettuare regolazioni nel dispositivo per bloccare le notifiche e ottimizzare la CPU.
  • Zen Mode: funzione sviluppata da OnePlus pensata per quei momenti in cui l'utente ha bisogno di tempo per se stesso. La modalità "Zen" limita la funzionalità del dispositivo per 20 minuti, durante i quali è possibile effettuare solo chiamate e foto.
  • Screen Recorder: perfetto per registrare ciò che viene visualizzato sullo schermo, anche durante i ritmi di gioco veloci o per realizzare un video tutorial. Queste registrazioni possono essere messe in pausa e riprese in qualsiasi momento e, inoltre, l'utente può aggiungere commenti grazie alla registrazione audio dal microfono.
  • Risposta rapida in orizzontale: un modo semplice e veloce per rispondere quando l'utente si sta godendo un videogioco o sta guardando un video.
  • RAM Boost: la funzione che ottimizza l'utilizzo della memoria RAM, grazie al fatto che riconosce e memorizza le abitudini dell'utente.
  • DC dimming: una funzione alternativa che permette di regolare la luminosità e ridurre il flicker a bassi livelli di luminosità. Sarà prima disponibile nelle versioni Beta di OnePlus 6 e OnePlus 6T e sarà poi valutata per l'inclusione in Plus 5 e OnePlus 5T.
AndroidPIT oneplus 6 backside
OnePlus 6, uno dei flagship killer dello scorso anno, riceverà nuove funzionalità. / © AndroidPIT

Senza dubbio una buona notizia per i proprietari di vecchi smartphone OnePlus, che potranno godere di alcune delle caratteristiche dei nuovi dispositivi del brand senza dover cambiare telefono. Per non parlare del fatto che la questione della frammentazione in Android non è qualcosa che riguarda il marchio dal motto "Never Settle".

Avete uno smartphone OnePlus? Siete contenti di ricevere questi aggiornamenti?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica