Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere Nessun commento

Android Q per tutti: pronti a provarlo in anteprima?

Si, mentre molti di voi stanno ancora aspettando l'aggiornamento ad Android 9.0 Pie (ed alcuni persino Oreo), già si inizia a parlare di Android Q. La nuove release del robottino dovrebbe essere presentata il prossimo anno e Google ha grossi piani per il suo rilascio. Se vi dicessi che probabilmente potreste provarlo in anteprima sul vostro smartphone indipendentemente da marca e modello?

Google si sta sforzando davvero molto per cercare di ridurre la frammentazione nel mondo Android, tanto da obbligare i produttori a supportare Project Treble su tutti gli smartphone presentati con Android 8.0 o successivi. Sembra che presto verranno messe in azione ulteriori misure per garantire una più rapida e vasta diffusione dei nuovi aggiornamenti tra cui la realizzazione di una versione di Android Q da provare senza installazione.

Questo è ciò che è emerso dall'Android Developer Summit durante una conferenza intitolata Understand the impact of Generic System Images (GSI) tenuta da Hung-ying Tyan, sviluppatore che fa parte del team Project Treble di Google.

AndroidPIT ios vs android 0121
Google ha molta strada da fare per raggiungere i risultati di diffusione degli aggiornamenti di iOS. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Cos'è una GSI?

Per capire di cosa stiamo parlando dobbiamo prima capire cos'è una GSI e come ha cambiato il mondo Android soprattutto per quanto riguarda le custom ROM. Una GSI è un'immagine generica del sistema (Generic System Image) realizzata direttamente dall'AOSP e che quindi non contiene alcuna personalizzazione dei produttori. Tale immagine deve funzionare su tutti gli smartphone dotati di Project Treble come requisito di Google per l'utilizzo del proprio sistema operativo.

Ciò ha permesso a moltissimi modder di realizzare delle custom ROM partendo da Android stock per moltissimi smartphone. Unico requisito? Bootloader sbloccato per l'installazione dell'immagine.

Project Treble Android Pie Adoption
Quest'anno l'anteprima di Android Pie era disponibile anche per smartphone non Pixel. / © Xda Developers

Provare un aggiornamento senza installarlo? Forse sarà possibile

Ritornando alla conferenza tenuta dal membro del team di Google, sembra che l'azienda abbia nuovi piani per questo tipo di immagini di sistema. Sembra infatti che Google stia esplorando la possibilità di rendere disponibile una GSI di Android Q in anteprima, in modo da permettere ai vari sviluppatori di testare le proprie applicazioni con il nuovo aggiornamento e allo stesso tempo raccogliere feedback da più utenti sin da subito.

Project Treble Flash GSI
Semplificare l'utilizzo delle GSI aiuterebbe sviluppatori, produttori, modder, utenti e perfino Google stessa. / © Xda Developers

Questo sarebbe di moltissimo aiuto per molti modder che non dovrebbero aspettare il rilascio definitivo di Android Q nell'AOSP per la creazione di tale GSI. Inoltre sembra che l'azienda californiana stia lavorando ad un metodo di prova di questa nuova GSI che non richiede l'installazione e dunque lo sblocco del bootloader dei dispositivi, in pratica rendendo l'immagine di anteprima utilizzabile da chiunque. 

“GSI is the central piece in Treble compliance. We feel that it has a lot more potential than that. We set out a goal to make GSI be more accessible and useful, not just for device makers but also the general public including app developers like you and even consumers. An important first step toward that goal is to make GSI available in AOSP. So for this, we have published pie-gsi in AOSP. So now you can download and build pie-gsi today. We are also exploring ways to make future GSI available earlier than the release of next Android version. So you will be able to try out next Android version earlier over GSI. And at the same time we can also get early feedback from you, so the benefit is mutual. So please stay tuned for our further announcement on this.” – Hung-ying Tyan, Google

Quando arriverà Android Q?

Non sappiamo ancora quando le Developer Preview o le GSI di Android Q faranno la prima apparizione ma ci aspettiamo un annuncio a riguardo durante la prima metà del 2019, esattamente come accaduto per l'anteprima di Android Pie.

Voi sareste curiosi di provare una nuova versione di Android in anteprima o preferite aspettare il rilascio ufficiale?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati