Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 Condivisioni 4 Commenti

Come avere Android su PC o Windows su Android

Mentre cresce esponenzialmente lo sviluppo del Sistema Operativo Android, diventa sempre più comune la necessità di lavorare su più piattaforme. Chiaramente per poter gestire tutti i sistemi operativi la soluzione più logica è avere un dispositivo per ogni sistema. Quindi un tablet o smartphone per Android, un PC o portatile per Windows e così via. Nonostante ciò potremo aver bisogno di accedere ad un sistema o l'altro dallo stesso dispositivo, e proprio per questo abbiamo preparato una breve guida!

asus windows android
© Asus

Installare Android su PC

Vi piacerebbe avere tutte le app del vostro smartphone anche sul PC? Le app disponibili per l’ultima versione di Windows sono ancora poche e ovviamente nel Windows Store non troverete mai l'immensa quantità di app che ci sono nel Play Store. E allora come fare a installarle?

La prima risposta è BlueStacks, un programma che vi permette di installare tutte le applicazioni Android tramite il Play store. Si tratta ancora di una versione beta, per cui non tutte le app funzioneranno, noterete dei problemi con gli schermi touch e a volte ci saranno dei crash oppure la fluidità non sarà perfetta, però rimane un’ottima alternativa.

bluestacks app player enters beta brings android apps to your pc desktop 3b1bd79387
© mashable

La seconda risposta è YouWave, un altro emulatore di Android basato su Oracle VM VirtualBox (uno strumento per emulare sistemi operativi su Windows), quindi per evitare conflitti, se avete già installato una versione di VirtualBox dovete disinstallarla prima di scaricare YouWave. Questa soluzione non è gratuita, costa intorno agli 11 Euro per la versione Basic di Android 2.3 Gingerbread e quasi 15 Euro per la versione Home di Android 4.0 ICS, però c’è la possibilità di scaricare la versione di prova per 10 giorni.

youwave2
© AndroidPIT

Come nel caso di bluestacks, YouWave presenta ancora dei bug, ma entrambe sono in continua evoluzione tramite aggiornamenti, per cui non temete, la stabilità arriverà presto.

Windows su Android

In questo caso la storia è un po’ diversa per la natura stessa dell'hardware dei dispositivi Android, possiamo dire che un'emulazione diretta è ancora molto difficile. Però ci sono molte soluzioni alternative, per esempio l’accesso al proprio PC dal nostro Smartphone tramite un’app come Microsoft Remote Desktop app:

Microsoft Remote Desktop Install on Google Play

Questa è un’ottima soluzione però con alcune limitazioni, quindi sarà necessario avere determinate versioni di Windows: Windows 7 Professional, Enterprise or Ultimate, oppure Windows 8 Enterprise o Pro. Un altro limite chiaramente è quello di ricordare di lasciar accesso il PC a casa o in ufficio per poter accedervi tramite l’app.

Immagine3
© Microsoft Remote Desktop app

La seconda alternativa è molto utile per chi usa spesso Office, una soluzione che non necessita di un PC. Si chiama OnLive e presenta molti piani tariffari però la versione gratuita da accesso a Word, Excel e PowerPoint, e include 2GB di memoria sul proprio cloud. Ma come funziona questo servizio?

Prima di tutto dovete farvi un account su desktop.onlive.com, poi dovrete caricare sul sito tutti i documenti di Office che usate spesso. Infine dovrete scaricare l’app OnLive Desktop app dal Google Play. Una volta avviata l'app potrete accedere a tutti i file e lavorare su office ovunque voi siate. Molto comodo e utile.

onlivedesktop
© OnLive Desktop app

L’ultima alternativa è scaricare la nuova app di Microsoft Office, ufficiale per Android:

La differenza fondamentale con la soluzione di OnLive è che la versione di Microsoft è semplificata come quella di Office 365, per cui non saranno presenti tutte le funzioni Pro. Per chi davvero ha bisogno di tutta la funzionalità di office raccomandiamo quindi OnLive.

Microsoft Office Mobile Install on Google Play

Conclusioni

Come vedete sia che vogliate usare applicazioni di Windows su Android o viceversa, le opzioni disponibili sono tante, bisogna solo provare e riprovare e scegliere quella che fa al caso vostro a seconda dell'utilizzo che dovrete farne. Condividete con noi la vostra esperienza, e se conoscete metodi alternativi, fateci sapere!

4 Commenti

Commenta la notizia:
  • concordo con Juan Pablo. Occorre un pc che abbia buone prestazioni. E, come soncina daniele, anch'io lo avevo provato, appena usci, su Vista e non mi dava soddisfazioni. Tant'è che lo disinstallai.

  • Ti direi che altri utenti con Vista hanno avuto dei problemi. Con Windows 7 u 8 è più stabile, però più potente è il Computer meglio è! In ogni caso sia bluestacks che YouWave sono ancora in versione beta.

  • io avevo provato a scaricare bluestacks ma su windows vista non funziona...

  • Io da un po' di tempo uso BlueStacks sul mio pc win 8.1. Mi trovo bene. piccoli bug da sistemare con i launcher.Ci puoi installare giochi, applicazioni di qualsiasi tipo.La consiglio. E' come utilizzare il vostro tablet/smartphone.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK