Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 1 Condivisione Nessun commento

Le app antivirus sono davvero necessarie?

Esattamente come per gli esseri umani, i dispositivi tendono ad "ammalarsi" spesso. Gli sviluppatori di sofware antivirus cercano di farci credere che i nostri device tascabili possano essere estremamente vulnerabili ad attacchi e per questo sono da mantenere sotto stretto controllo. Abbiamo quindi cercato di capire l'importanza della protezione offerta dai software antivirus, che cosa sono e se è davvero necessario installarli nei nostri smartphone.

Avast logo
© Avast

Cosa sono i virus?

Un virus è una tipologia di software maligno (malware), il cui scopo è quello di infettare il nostro PC o dispositivo che sia. Negli ultimi tempi la piattaforma Android si è sviluppata sempre più e con essa i poitenziali utenti da infettare. Un recente report fornito da Cheet Mobile mostra che il numero di utenti Android infettati quotidianamente è passato dalle 11.000 unità a quasi 17.000 tra il 16 maggio e il 15 giungo. Numeri che indubbiamente fanno pensare!

Qual è la loro provenienza?

Lo Store di Google Play fornisce il target più ampio per questa tipologia di malware e truffe poiché è ampiamente accessibile a quasi ogni dispositvo Android. Google Play rappresenta la più grande piattaforma dalla quale scaricare dati per il proprio device e il volume di app caricate ogni giorno, assieme alla mancanza di una completa sorveglianza, lo rende un target davvero facile.

Qual e' il rischio che si corre?

Il rischio relativo alla sicurezza a cui è sottoposto il vostro dispositivo una volta che è stato installato il malware può variare. In alcuni casi l'utente viene bombardato da pubblicità, in altri casi il software riesce ad emulare siti che normalmente richiedono l'accesso inserendo una password o addirittura procedendo alla richesta di dati relativi alla carta di credito. Uno dei rischi sulla sicurezza più comuni in Google Play è rappresentato da quelle applicazioni conosciute come affidabili ma che, una volta installate, inviano messaggi di testo a numeri premium per rubare denaro dal conto illecitamente. Programmi progettati esclusivamente per derubare i meno attenti o più sfortunati.

android malware
© F-Secure.com

Come posso sapere se il mio dispositivo è affetto da malware?

Spesso non sarete nemmeno in grado di rendervi conto se il vostro dispositivo è stato raggiunto da un malware. Attraverso una recente truffa in Corea, gli ignari utenti ricevevano SMS che comunicavano di essere stati fotografati oltrepassando il limite di velocità con la propia autovettura, al tutto era allegato un link. Inutile dire che cliccando il link  avveniva il download di un software dannoso.

Cosa sono le app antivirus?

Le app antivirus permettono all'utente di riconoscere se nel dispositivo è installato o meno un software dannoso. Esistono centinaia di antivirus in Google Play e, talvolta, può essere difficile riconoscere quali siano i più raccomandabili. AV Test, un istituto di sicurezza indipendente, compila regolarmente una lista dei migliori antivirus del periodo.
Sono molto simili ai software antivirus per PC, una volta installato potrete scansionare i file nel vostro telefono per riconoscere quei software che potrebbero creare problemi. Purtroppo le app antivirus non sono in grado di rimuovere i software malevoli, dovrete procedere manulamente.

Quanto costano le app antivirus?

Il costo delle app antivirus varia: possono essere gratuite come a pagamento ma, nella maggior parte delle circostanze, i servizi base vengono offerti senza pagare.

avast ok
© AndroidPIT/Google Play

Perché non installare un'app di sicurezza gratuita?

Più di qualche utente non è pienamente convinto sull'efficienza dell'app antivirus. Queste applicazioni non possono proteggervi dalla mancanza di buon senso. La stragrande maggioranza dei malware arriva da Google Play Store ma molti dei rischi relativi alla sicurezza possono essere evitati semplicemente con un po' di attenzione.  

Cosa significa tutto questo?

La verità è semplice e ce n'e solo una: ladri, hacker, developer senza scrupoli cercano di sfruttare qualsiasi cosa: è inevitabile che una piattaforma di 1 miliardo di utenti non ne diventi bersaglio.
Truffe, virus trojan e chi più ne ha più ne metta possono essere evitati stando attenti all'utilizzo che si fa del proprio device? Nella maggior parte dei casi si, questo significa che non abbiamo bisogno di un software antivirus? Lascio decidere a voi. La raccomandazione  è quella di prestare molta attenzione prima di installare un'app dal Play Store o dati provenienti da fonti sconosciute. Perché rischiare quindi? L'ideale, dal mio punto di vista, sarebbe scaricare un app antivirus per effettuare una scansione di tanto in tanto e poi rimuoverla. 

Utilizzate un software antivirus su Android? Siete mai stati vittima di un attacco informatico? Raccontateci come vi siete protetti o cosa avete fatto per rimuovere il malware indesiderato.

1 Condivisione

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK