Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
7 min per leggere 85 Condivisioni 10 Commenti

5 app installate sul vostro smartphone Android che ne stanno azzerando la batteria!

Possibile che, a poche settimane dal 2016, si debba ancora girare con una batteria portatile sempre in tasca? Sì, soprattutto se non riuscite a staccarvi un attimo dalle vostre app preferite, perchè sono proprio i servizi più scaricati del Play Store, sicuramente presenti sul vostro Android, quelli che azzerano la carica del vostro Android in un battibaleno.

Curiosi di scoprire quali sono le applicazioni che giorno dopo giorno annientano la batteria del vostro smartphone? Chissà, magari troverete delle valide alternative più "ecologiche" ed altrettanto funzionali da installare al loro posto. Cosa aspettate, ogni minuto conta!

ANDROIDPIT battery 4
Attenzione alle app che installate, le più famose sono quelle che consumano più batteria! / © ANDROIDPIT

1. Facebook, è sempre colpa di Facebook

Provate ad entrare nelle impostazioni dello smartphone ed entrare nella sezione Batteria, quale app vedete tra le prime tre? Facebook? Strano...

È lei l'app più nominata di sempre, la prima ad essere scaricata sul nostro smartphone, tablet, iPod e qualsiasi altro marchingegno elettronico che ci permetta di riceverne le notifiche e gli aggiornamenti. Non riusciamo a non aprire questo social network almeno una volta al giorno per controllare cosa stanno combinando i nostri amici o verificare di non esserci persi qualche evento importante nelle vicinanze. 

Proprio per questo, Facebook è una delle app che consuma più batteria! Non aiuta il fatto che i video si avviino automaticamente o che le notizie che clicchiamo si aprano nel browser dell'app invece di rimandarci a Chrome, ma il problema principale è la nostra dipendenza. questo servizio è sempre aperto in background.

facebookapps
Facebook è l'applicazione che consuma più batteria sul nostro smartphone! / © ANDROIDPIT

Come risolvere il problema? Ovviamente non riuscirete a curare questa dipendenza fino a quando non avrete passato almeno un anno intero su di un'isola deserta, senza WIFI né connessione dati. Una soluzione poco pratica. La soluzione migliore è quella di disinstallare Facebook ed utilizzare Facebook Lite, una versione alleggerita, dal look retrò, stiduata per gli smartphone più datati, che sfrutterà meno risorse di sistema.

2. WhatsApp: un'app senza pietà

WhatsApp sta diventando un tiranno! Prima ci porta via tutti i servizi alternativi, come WhatsApp Plus e OGWhatsapp, bannando gli utenti pirata per sempre, poi ci impedisce di condividere nelle chat i link che portano al sito ufficiale di Telegram, ed infine, come se niente fosse, consuma almeno il 50% dell'autonomia del nostro Android ogni giorno. Il problema in questo caso è solo nostro. 

L'applicazione in sé infatti non è pesante e non rallenta le performance dello smartphone, né consumerebbe troppa batteria se noi non ci mettessimo ad inviare foto, note vocali, inviti di gruppo o se non ci mettessimo a chiamare i nostri amici all'estero. Siete riusciti a leggere fino a questa frase dell'articolo senza controllare le notifiche dello smartphone? Mi complimento con voi, avete un'ottima forza di volontà!

AndroidPIT WhatsAPP icon 4
La dipendenza da WhatsApp è una brutta bestia da pelare! / © ANDROIDPIT

L'unica situazione in questo caso è quella di disinstallare WhatsApp e vivere come gli uomini delle caverne, come quegli amici che "no, io lo smartphone non lo voglio comprare", ma che senso avrebbe avere tra le mani l'ultimo top di gamma del momento a quel punto? Continuate dunque ad utilizzare questo servizio di messaggistica istantanea, ma fatelo con moderazione, e state alla larga dai gruppi troppo animati, tutte quelle notifiche azzereranno la carica in un nanosecondo.

3. Spotify: una gioia per la vostra batteria

Che mondo sarebbe senza Spotify? Come fareste durante le cene a lume di candela o i compleanni a tema ad avere sempre la playlist perfetta? Il servizio è a prova di bomba se utilizzato sul computer, ma se vi trovate spesso ad ascoltare Spotify fuori casa, tramite l'app Android, sappiate che la batteria del vostro Android ne risentirà parecchio, più del dovuto.

A meno che non abbiate la versione Premium e disponiate quindi di tutti i vostri album preferiti anche offline, il costante streaming di contenuti consumerà dati preziosi e, conseguentemente, succhierà la linfa vitale del vostro Android alla velocità della luce. Senza contare che, secondo una ricerca fatta da AVG, Spotify è anche una delle app che rallenta di più le performance dello smartphone. 

teaserstreaming
Che mondo sarebbe senza Spotify? Uno in cui le batterie durerebbero più a lungo! / © ANDROIDPIT

Il mio consiglio è quello salvare direttamente i file MP3 delle vostre canzoni preferite sullo smartphone, per evitare di dover sfruttare costantemente la connessione WIFI o la rete dati e dimezzare l'autonomia del vostro smartphone. Per scaricare i file MP3 potrete sfruttare un'app come Audials Radio Pro, ad esempio, un servizio completamente legale che vi permetterà di scaricare i vostri brani preferiti su Android.

Audials Radio Pro Install on Google Play

4. Candy Crush Saga e i tormentoni azzera carica

Non giocate più a Candy Crush Saga? Allora sostituite a questo titolo quello del vostro gioco Android preferito, nel mio caso, ad esempio, si tratta di Hill Climb Racing e di Crossy Road. Ci sono giochi e giochi, è vero, e se passate tutto il giorno ad inserire numeri in una tabella di sudoku, sono certa che la batteria non ne risentirà poi più di tanto (tutto dipende da quanto tempo ci mettete a risolvere ogni puzzle). Sono i giochi più elaborati graficamente e, soprattutto, quelli che sfruttano la connessione ad internet, quelli che faranno precipitare la carica dello smartphone in quattro e quatr'otto!

Detto ciò, Candy Crush Saga è in generale uno dei giochi che consuma più batteria, superato solo da Hay Day e Puzzle & Dragons. Sempre stando alla classifica stilata da AVG. Statene dunque alla larga, giocateci piuttosto solamente quando siete a casa, pronti ad inserire il caricabatterie nella presa e a datre un po' di sollievo alla batterie del vostro Android.

androidpit best games 20
Più avvincente il gioco e la grafica, maggiore sarà il consumo di batteria! / © ANDROIDPIT

Non volete rinunciare ad originali passatempi per distrarvi durante i viaggi in treno, nelle lunghe attese nello studio del dentista o quando siete in fila alle poste? Allora provate titoli come Unblock me Free, Castle Clash o Cut the Rope, altrettanto avvincenti ma che tratteranno meglio la batteria del vostro smartphone.

Cut the Rope FULL FREE Install on Google Play

5. YouTube: uno streaming letale per Android

Avete disattivato la riproduzione automatica dei video su Facebook per risparmiare dati e batteria, e perchè tanto i video migliori sono solo su YouTube? Peccato che, o da un'app o dall'altra, sempre di streaming di contenuti si parla, un'operazione che richiede un grande sforzo da parte della batteria e che porterà il vostro Android a scaricarsi molto più velocemente.  

Pensate che personalmente, per scaricare velocemente lo smartphone in caso di necessità (calibrare la batteria, effettuare cicli di carica completi o benchmark) faccio partire un film qualsiasi su YouTube e dopo solo 5 minuti la carica scende già del 25%. Ok, è vero che ho tra le mani uno smartphone vecchiotto (Samsung Galaxy S4 Active), ma lo stesso vale per i top di gamma del momento, magari con percentuali leggermente meno preoccupanti.

androidpit youtube hero 1
Youtube sempre con voi? Attenti alla batteria!  / © ANDROIDPIT

Eliminare YouTube una volta per tutte? Una decisione drastica ed inutile, perchè non esistono al momento sostutiti in grado di offrire una qualità video simile, un'interfaccia altrettanto inutitiva, una playlist così ampia e, allo stesso tempo, un migliore utilizzo delle risorse Android. L'unico consiglio che possiamo darvi è quello disinstallare l'app e di sfruttare il servizio web esclusivamente dal vostro pc.

Purtroppo è impossibile smettere di utilizzare queste applicazioni, anche perchè senza questi servizi indispensabili lo SMARTphone non sarebbe tale, ma è giusto, di tanto in tanto, riflettere sull'utilizzo intensivo che facciamo dello smartphone, sulla nostra dipendenza a determinati social network e sulla nostra incapacità di sopravvivere, anche solo per una giornata, senza il nostro dispositivo, che poverino arranca.

Quale app utilizzate di più e quale secondo voi consuma più batteria?

85 Condivisioni

10 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ho da parecchi anni WhatsApp è funziona ottimamente, giorni fa ho caricato whatchat, il cellulare ha cominciato a consumare tanta batteria, tanto che non arrivavo alla sera, l'ho disinstallato e lo smartphone ha iniziato a funzionare ottimamente, sarà casuale ma è successo così, per cui in campana.

  • 3/5...non male hahaha

  • Io penso che l'uso dell'applicazione di Facebook si possa facilmente ovviare usando il browser, inoltre per quanto riguarda whatsapp, credo che sia quella che consuma di più perché è la più usata. Tipicamente non uso i giochi e per Youtube, spesso preferisco fare come per Facebook, andare sul sito e vedere il filmato anche se questo, può essere fatto a prescindere dall'uso dell'applicazione, in presenza di una connessione wifi altrimenti pochi video su Youtube possono richiedere e consumare una buona percentuale della nostra banda di 1 o 2 Gb

  • Io soffro di batteria sempre scarica.
    Ho tante app e messaggio sempre con whattsapp e dato che il 90% delle volte si apre una conversazione da mezzora quando ho la batteria a 50 devo sempre correre al caricabatteria.
    Questi consigli mi torneranno utili :-)

  • Whatsapp occupa un quantitativo di ram non esagerato, anzi, ne occupa meno di Fb Messenger.
    Facebook invece fa paura, arrivando a volte ad occupare più di 120 MB di ram

  • Salve io ho un Philips i908 con una gran batteria ma da le propria esperienza poso dire che il joco real racer 3 e il più mangia bateria. Il facebook se sto 2 ore a guardare mangerà un 10 per cento e in vece reale racer 3 in 2 ore mi mangia un 35,40 per cento de la batteria.

    • È normale che Real Race 3 consumi tanta batteria, è un gioco in alta definizione che pesa molto sul sistema. Hai notato anche surriscaldamenti?

      • Si si riscalda abbastanza bene ma solo la parte superiore dove sta il processore,ho un 8 core 1700.con il galaxy s2 plus era un dual core 1200 era abbastanza lento e non ce la faceva a stare accesso si chiudeva da solo e in più si riscaldava tutto.

      • Non solo, per illuminare i pixel e dare l'impressione del movimento richiede moltissima energia. Se uno vuole evitare consumi dovrebbe giocare solo con le console portatili

      • MIKI8 9-dic-2015 Link al commento

        minecraft pe (il gioco) potrebbe essere un dilemma?

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK