Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
1 Condivisione 2 Commenti

Apple dovrà dichiarare che Samsung non l'ha copiata

apple brevetti

Uno dei terreni di scontro preferito di Apple è quello del design. Ogni produttore di tablet di “forma rettangolare con angoli arrontondati” può essere sicuro di ricevere prima o poi una lettera dagli avvocati della Mela che lo citano in giudizio per una violazione di brevetti. Nei giorni scorsi sia Motorola con il suo Xoom che Samsung per il Galaxy Tab sono stati assolti dall'accusa di aver copiato iPad. E ora Apple deve pagare pegno.

Oltre a dover pagare le spese processuali dei due procedimenti -siamo sicuri che Apple se lo può permettere- a Cupertino dovranno anche dichiarare pubblicamente che Samsun non ha copiato l'iPad. Non riesco a immaginare quanto questo possa essere irritante per Apple, soprattutto perché pochi giorni fa aveva definito i prodotti di Samsung "rubati, piratati contraffatti e che violano la legge".

Non solo Apple dovrà pagare per porgere le sue “scuse” su diversi giornali britannici, ma dovrà anche pubblicare un nota sul proprio sito dove dichiara l'innocenza di Samsung e fare quindi pubblicità all'acerrimo nemico a casa propria. Chissà se in futuro a Cupertino ci andranno un più cauti coi comunicati stampa...
 

(immagine: melablog.it)

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK