Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
1 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

Apple e HTC, pace in tribunale

htc apple brevetti

Incredibile, ma vero. Apple e HTC mettono fine alla loro disputa riguardo una violazione di brevetti e rinunciano a farsi causa a vicenda per i prossimi 10 anni. Meno tribunali e più sviluppo.

I termini dell'accordo firmato dai due colossi sono, come prevedibile, segretissimi, ma sul fatto che HTC abbia dovuto versare un bel po' di denaro nelle casse di Apple non ci sono dubbi. Cupertino infatti aveva citato in giudizio la casa taiwanese per la presunta violazione di alcuni brevetti e apparentemente HTC non ha ritenuto proficuo imbarcarsi in una causa, ma ha preferito arrendersi, pagando profumatamente “il maltolto”.

La notizia vera è però che l'accordo prevede un armistizio tra le due società della durata di 10 anni, durante i quali HTC e Apple si impegnano a non portarsi in tribunale a vicenda. Non sappiamo se l'accordo riguardi solo i brevetti che erano già oggetto del contendere o copra anche eventuali violazioni future, di sicuro, come ha detto l'amministratore delegato di HTC, adesso ci saranno più risorse da dedicare allo sviluppo piuttosto che per gli avvocati.

 

(Foto in alto: Eva-Maria Roßmann/Pixelio.de)

Fonte: GSMArena

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK