Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

iPhone 11 Pro vs Galaxy S10: una scelta che costa

iPhone 11 Pro vs Galaxy S10: una scelta che costa

Perché mettere a confronto Samsung Galaxy S10 e Apple iPhone 11 Pro? Perché si tratta di due dispositivi, con sistema operativo differente, che possono essere considerati tra i migliori presentati quest'anno. Oltre alla presenza di Android o iOS, vi sono delle altre differenze che vi permetteranno di capire quale tra i due faccia al caso vostro.

Cosa chiedete al display del vostro smartphone?

Il display è, a mio avviso, una delle componenti più importanti quando si acquista uno smartphone. È la vetrina che da spazio ai contenuti che si desidera consumare: che siano video, foto, giochi o semplici testi. In questo caso Samsung offre 0,3 pollici di diagonale in più rispetto ad Apple ma anche una diversa risoluzione: lo schermo del Galaxy S10 misura 6,1" con risoluzione di 1440x3040 pixel e 551ppi mentre iPhone 11 ne conta 5,8" con risoluzione di 1125x2436 e 458ppi. 

Samsung Galaxy S10 offre uno schermo con una diagonale leggermente più ampia oltre ad una maggiore risoluzione

Samsung è nota per la qualità dei suoi pannelli ed il Galaxy S10 porta avanti la tradizione con uno schermo Dynamic AMOLED caratterizzato da colori ricchi, ottimi contrasti ed una luminosità incredibile. Il produttore sudcoreano si libera inoltre del notch optando per un meno vistoso foro posizionato in alto a destra. Anche iPhone 11 integra un pannello OLED chiamato Super Retina XDR dotato di un notch ben visibile e rinuncia al Gorilla Glass 6, presente sul flagship di Samsung.

galaxy s10 punch hole 01
Design punch hole per lo schermo del Galaxy S10. / © AndroidPIT

Fotocamera: 4 contro 4

Il Samsung Galaxy S10 arriva equipaggiato di un totale di quattro fotocamere: 

  • 16MP ultra grandangolare (fino a 123 gradi), f/2,2
  • 12MP (fino a 77 gradi), AF Dual Pixel, OIS, apertura variabile f/1,5-2,4
  • 12MP teleobiettivo (fino a 45 gradi), PDAF, OIS, f/2,4
  • Frontale da 10MP
Tripla fotocamera posteriore sia per Samsung che per Apple

L'iPhone 11 Pro fa lo stesso, anche se con una configurazione differente:

  • 12MP ultra grandangolare (fino a 120°), f/2,4
  • 12MP grandangolare, f/1,8
  • 12MP teleobiettivo, f/2,0
  • Frontale da 12MP

Entrambi i brand hanno incrementato il numero di sensori rispetto alla generazione precedente. Il Samsung Galaxy S10 lo abbiamo già testato, e sappiamo cosa riesce ad offrire: un'app rapida e pratica da usare, ottimi video stabilizzati, rapida messa fuoco, filtri live (grazie all'AI integrata nel chip Exynos 9820), ottimi effetti bokeh ed una veloce messa a fuoco. Tra i contro, l'obiettivo grandangolare che tende a distorcere le foto e perde in termini di dettagli quando le condizione di luce non sono buone.

Per quanto riguarda l'iPhone 11 Pro, possiamo aspettarci dei buoni scatti, considerando anche le feature che Apple ha integrato. Il flagship di Apple rinuncia alla modalità notturna ma non è detto che gli scatti finali non riescano a tenere testa a quelli di Galaxy S10. La partita è ancora tutta da giocare.

iphone 11 pro
Tripla fotocamera posteriore anche per iPhone 11 Pro. / © Apple

Di quanta memoria avete bisogno?

Un'altra differenza è la configurazione di memoria a disposizione sui due dispositivi. Il Samsung Galaxy S10, con in Europa a bordo l'Exynos 9820, è equipaggiato con 8GB di RAM e memoria interna da 128 o 512GB espandibile tramite microSD. Manca l'opzione più modesta da 64GB.

iPhone 11 Pro, animato dal Apple A13 Bionic, è disponibile con 64GB, 256GB o 512GB di memoria interna non espandibili. La memoria RAM rimane un mistero in casa Apple. Non ho avuto modo di utilizzare l'iPhone 11, ma questo pacchetto dovrebbe comunque offrire un'esperienza fluida, grazie anche all'ottimizzazione software alla quale Apple ha negli anni abituato gli utenti. Con i suoi 8GB di RAM il Samsung Galaxy S10 offre prestazioni fluide e guarda al futuro, è pronto a sostenere app e giochi più esigenti. 

Specifiche tecniche a confronto

Samsung Galaxy S10 vs. Apple iPhone 11 Pro – Specifiche tecniche

  Samsung Galaxy S10 Apple iPhone 11 Pro
Dimensioni: 149,9 x 70,4 x 7,8 mm 144 x 71,4 x 8,1 mm
Peso: 157 g 188 g
Capacità della batteria: 3400 mAh Non disponibile
Dimensioni del display: 6,1 pollici 5,8 pollici
Tecnologia display: AMOLED AMOLED
Schermo: 3040 x 1440 pixel (551 ppi) 2436 x 1125 pixel (458 ppi)
Fotocamera frontale: 10 megapixel 12 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel 12 megapixel
Flash: Dual-LED LED
Versione Android: 9 - Pie Non disponibile
RAM: 8 GB 4 GB
Memoria interna: 128 GB
512 GB
64 GB
Memoria removibile: microSD Non disponibile
Chipset: Qualcomm Snapdragon 855
Samsung Exynos 9820
Non disponibile
Numero di core: 8 6
Velocità di clock: 2,8 GHz
2,7 GHz
Non disponibile
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 5.0 HSPA, LTE, Dual-SIM , Bluetooth 5.0

La differenza di prezzo è notevole

Samsung Galaxy S10 è stato lanciato al prezzo di 929 euro per la versione da 128GB e 1179 euro per quella da 512GB. Al momento tuttavia è possibile acquistarlo per circa 700 euro nella variante da 128GB. Il nuovo iPhone 11 Pro costa 1189 per il modello da 64GB, 1369 euro per il modello da 256GB e 1589 euro per il modello da 512GB. La differenza di prezzo tra i due modelli è quindi notevole!

Quale scegliere quindi?

Ci troviamo di fronte a due flagship, senza dubbio ben realizzati e ben equipaggiati. A dividerli maggiormente vi è il software: Android e iOS sono sempre più vicini tra loro ma sappiamo come non sia facile per un utente decidere di passare da un sistema all'altro, anche semplicemente per una questione di abitudine.

A livello di prestazioni, dobbiamo ancora provare l'iPhone 11 Pro ma considerando il pacchetto offerto e ciò che Apple è riuscito a garantire con le generazioni precedenti, si può tranquillamente affermare che entrambi siano in grado di offrire una buona esperienza utente. In termini di autonomia il Galaxy S10 non entusiasma: dovrete ricaricarlo durante la giornata. Apple non menziona i mAh offerti su iPhone 11 Pro e sappiamo che, fatta esclusione per iPhone XR, gli altri modelli non sono noti per la loro leggendaria autonomia. Forse, anche in questo campo, se la giocano anche se, ahimè, non grossi risultati.

A pesare sulla scelta finale il prezzo gioca un ruolo importante: quanto siete disposti a spendere per il vostro prossimo smartphone? 

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica