Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 2 Condivisioni 2 Commenti

Apple presenta l'iPhone 5, ma senza fuochi d'artificio

apple iphone 5

Dopo tanta attesa e moltissime voci che si sono rincorse nelle ultime settimane, finalmente Apple ha presentato a San Francisco il nuovo iPhone 5. Come era lecito aspettarsi, è stato Tim Cook in persona a mostrare il nuovo smartphone della Mela, più leggero, più sottile e più performante.

Non ci sono state poi grandi sorprese durante la presentazione del nuovo iPhone 5. Apple, abituata a stupire, questa volta non ha tirato fuori nessun coniglio dal cilindro, piuttosto ha badato a migliorare quello che sul precedente iPhone 4S c'era già. Per prima cose sono state ridotte le dimensioni complessive e un po' di tutti i componenti, tanto che Cook ha definito l'iPhone 5 lo smartphone più sottile e leggero mai prodotto da Apple.

Il peso infatti è calato del 20% rispetto al vecchio iPhone, lo stesso vale per la larghezza che è diminuita per migliorare l'ergonomia e permettere di tenere in mano lo smartphone comodamente. Per questa ragione il display si è allungato: si tratta di un 4'' pollici 16:9 con una risoluzione a 1136 x 640 p e una densità di pixel di 326 ppi.

iphone 5

Anche la fotocamera adesso è più compatta del 25% e risulta anche più veloce della precedente. Ancora con un sensore da 8 Mp, integra la funzione Panorama, i cui risultati mostrati durante la presentazione - una foto da 28 Mp complessivi - hanno impressionato favorevolmente la platea dei presenti. Per quanto riguarda la registrazione di video, questa può essere effettuata con una risoluzione fino a 1080 p e si avvale di 3 tre microfoni (anteriore, posteriore e inferiore) per la cattura audio.

Il processore dell'iPhone 5 è il nuovo Apple A6, anche questo ridotto del 20% nelle dimensioni, e a detta di Apple è circa 2 volte più veloce di quello montato sull'iPhone 4S, inoltre sarebbe stata migliorata anche l'autonomia che arriverebbe a 225 ore in stand-by e a 8 ore piene di navigazione con LTE attivato.

A proposito di connettività, il wifi è dual band (2,4 Ghz e 5 Ghz) e oltre al supporto LTE - che potrebbe provocare ad Apple qualche grattacapo - ci sono anche HSPA+ e DC-HSDPA. Tim Cook ha tenuto a precisare che proprio grazie al wireless, molte funzioni che prima richiedevano l'uso di un cavo saranno gestite completamente senza fili, in ogni caso con l'arrivo dell'iPhone 5, Apple dà l'addio al connettore a 30 pin usato fino ad adesso e ne introduce uno nuovo, chiamato Lightning, a 8 pin.

Anche sul fronte software sono pochi i fuochi d'artificio. Apple ha parlato di un miglioramento complessivo e ha nominato alcune delle feature che avrebbero giovato di più dell'avanzamento di versione, tra cui naturalmente spicca Siri. L'assistente vocale sarebbe stato notevolmente migliore sia dal punta di vista della velocità, sia da quello dell'accuratezza delle risposte e inoltre... avrebbe imparato un sacco di cose sui film ("Siri has also learned a lot more about movies"), qualunque cosa questo voglia dire.

Ecco le specifiche tecniche dell'iPhone 5:

  • display: 4 pollici (16:9) LCD, IPS, con risoluzione 1,136 x 640, 326 ppi
  • peso: 110.5 gr
  • processore: dual-core Apple A6
  • memoria interna: 16 GB, 32 GB o 64 GB non espandibile
  • connettore: Apple Lightning a 8 pin
  • sistema operativo: iOS 6
  • autonomia dichiarata: 225 ore in standby, 8 in conversazione (3G)
  • fotocamera posteriore: 8 Mp, con autofocus, flash LED, cattura video Full HD
  • fotocamera anteriore: 1,3 Mp, cattura video 720 p
  • connettività: Wi-Fi dual-band, 3G, LTE

iphone 5

2 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK