Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 1 Commento

Arriva il Nexus 4, liberiamoci del vecchio smartphone!

Prima o poi il Nexus 4 arriverà anche da noi. Prima se abbiamo deciso di utilizzare canali non ufficiali o poi se pensiamo di aspettare LG e i negozi italiani. In ogni caso, se abbiamo deciso di cambiare telefono, dovremo liberarci del nostro vecchio smartphone.


vendere vecchio smartphone

(Foto: Aka / pixelio.de)

Non è bello far impolverare il nostro vecchio smartphone, che ci ha servito fedelmente per mesi, in un cassetto o in una scatola da scarpe, magari avvinghiato dal suo cavo USB. Tanto meno lo buttaremmo nella spazzatura, magari nel “generico”: mai e poi mai potremmo mancargli così di rispetto. Per fortuna non mancano le alternative per liberarsi di quello che ai nostri occhi è diventato un ferro vecchio, ma che in realtà avrebbe ancora tanto dare.

In regalo

Regalare il vecchio smartphone è l'opzione preferita dai generosi... e dai pigri. Un fratello più piccolo che da sempre ci invidia il nostro Galaxy S2, un amico che ha deciso di passare finalmente ad Android o la vecchia che zia che poi ci chiamerà ogni 10 minuti per sapere come mai quella app non si installa. Basta qualcuno del genere per liberarsi velocemente e in modo in dolore del vecchio telefono e godersi a cuor leggero un nuovo Nexus 4.

Vendere il vecchio smartphone

Ma se all'epoca abbiamo pagato il nostro attuale smartphone un occhio della testa – sì, avremmo dovuto aspettare un paio di settimane invece di fare la fila come un fanboy di Apple – e sappiamo che in giro c'è chi ci darebbe una bella cifra per averlo, perché non provare a venderlo? Le opzioni qui sono tante: i forum di AndroiPIT per esempio, ma anche il classico Ebay o un post su Facebook: sì, alla fine aver accettato l'amicizia di tutti quei semisconosciuti può servire a qualcosa.

Donare, ma non alla zia

Non c'è nessuno in famiglia che si merita il nostro vecchio smartphone? Hanno tutti fatto la fila per l'iPhone 5 e nostro Android datato non lo considerano nemmeno? Esiste ancora un'altra alternativa e forse è anche la migliore. Un vecchio cellulare, “smart” o “stupido” non fa differenza, può essere usato per aiutare chi sta peggio di noi. Il progetto Coopi si occupa di raccogliere vecchi telefoni per destinarli alla riparazione o al riciclo. In ogni caso il ricavato serve ad aiutare le popolazioni del sud del mondo. Se lo smartphone invece funziona ancora, può anche essere donato così com'è a qualcuno che ne ha bisogno. Molti negozi di commercio equo e solidale raccolgono telefoni da spedire nei paesi in via di sviluppo per dare una possibilità a chi altrimenti non potrebbe permettersi un dispositivo mobile.

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK