Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione #MWC18 4 min per leggere 3 Commenti

I nuovi Asus ZenFone 5 e ZenFone 5Z in un primo test hands-on

Lo ZenFone 5Z di Asus potrebbe essere il nuovo smartphone da consigliare! Il nuovo smartphone del produttore taiwanese è ben equipaggiato, ha un bell'aspetto e caratteristiche da top di gamma, ma costa molto meno della concorrenza. Anche il fratello minore ZenFone 5 ha molto da offrire. Un problema potrebbe essere la data di inizio delle vendite come accaduto con la gamma Zenfone 4.

ASUS Zenfone 5 – Design e assemblaggio

Il fatto che Asus sia in grado di costruire un ottimo hardware è ormai appurato. Gli attuali ZenFone della serie 4 sembrano grandiosi, così come gli Ultrabook del produttore. I nuovi smartphone ZenFone 5 e ZenFone 5Z, che Asus presenta al Mobile World Congress 2018, non fanno eccezione, anzi. Il fronte e il retro sono rivestiti in vetro curvo, ed è molto meno soggetto a impronte digitali rispetto alla maggior parte degli smartphone in vetro. Il telaio in alluminio si integra perfettamente nel design. I modelli sono assolutamente identici esternamente.

Un display che sa di già visto

Per uno smartphone con display da 6,2 pollici, i ZenFone 5 e 5Z sono relativamente compatti. Ciò è dovuto alle sottili cornici attorno allo schermo, infatti lo schermo copre uno stupefacente 90% della parte anteriore. Sotto il display, il bordo è il più spesso ma troviamo anche altoparlanti, jack, porta USB-C e microfono. In alto, Asus ha optato per un notch stile Apple. Questo è alla moda e consente di risparmiare spazio, ma ovviamente sembra un po' scopiazzato. Lo schermo ha una risoluzione QuadHD ed è in formato 18:9.

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8116
Belli, ma hanno un non so che di già visto... / © AndroidPIT by Irina Efremova

Equipaggiato con lo Snapdragon 845 di Qualcomm, l'Asus ZenFone 5Z ha il chip mobile più potente sul mercato, incluso il core AI di Qualcomm. Il più economico ZenFone 5 dispone dello Snapdragon 636 sul campo, che possiede ugualmente le funzioni AI. Asus attualmente utilizza l'Intelligenza Artificiale per supportare la videocamera, per rilevare automaticamente il contenuto dell'immagine nella galleria e ottimizzare le prestazioni di gioco. Il giocatore dovrebbe probabilmente preferire ZenFone 5Z, perché non solo ha lo Snapdragon 845, ma anche 8 GB di RAM da offrire ovvero il doppio rispetto al modello senza Z. La memoria interna è di 128 o 64 GB. Quattro placche di raffreddamento in carbonio sottili 0,06 mm dissipano il calore dallo Snapdragon 845, in modo che lo smartphone non si surriscaldi.

Un nuovo sensore aiuta il comparto fotografico

Nuovissimo è anche il sensore nella doppia fotocamera da 12 e 8 megapixel sul retro. Il Sony IMX363 dovrebbe funzionare bene in condizioni di scarsa illuminazione e catturare cinque volte più luce rispetto al suo predecessore. Ciò rende possibile l'HDR in condizioni di scarsa illuminazione. Per il secondo obiettivo, Asus si basa su una lente grandangolare con un angolo di visione di 120 gradi. La fotocamera anteriore scatta foto da 8 megapixel.

AndroidPIT asus zenfone 5 5z 8129
Il lettore di impronte è ben posizionato. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Asus distribuisce i due ZenFone con Android 8 Oreo e la propria interfaccia utente Zen UI. Anche se è ancora abbastanza colorata, sembra leggera, veloce e può adattarsi notevolmente ai gusti dell'utente. Android One non ha alcun ruolo su questi Asus, i taiwanesi hanno personalizzato il software. Un aggiornamento per Android 9 sarà rilasciato con certezza. Lo slot ibrido di Asus ZenFone 5 e 5Z supporta una seconda scheda di memoria SIM o una microSD fino a 2TB.

Giudizio iniziale

I due nuovi telefoni Asus piacciono molto a prima vista: gli smartphone sembrano ottimi e offrono un rapporto prezzo/prestazioni molto allettante. Soprattutto ZenFone 5Z ha molte potenzialità per diventare un vero bestseller. tuttavia, se Asus dovesse lanciare effettivamente il nuovo smartphone a luglio, non sarà più così unico. Ciò non fa peggiorare lo ZenFone 5Z, ma riduce le possibilità sul mercato ed è un peccato.

1 Condivisione

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati