Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 Condivisioni Nessun commento

Asus Zenwatch 2 recensione: lo smartwatch dal prezzo onesto!

L'IFA 2015 di Berlino ha visto tantissime novità nel mondo dei dispositivi indossabili. Dopo Huawei, Samsung, Lenovo e Motorola, a presentare un nuovo orologio intelligente è arrivato Asus che ha ufficializzato lo ZenWatch 2 lasciando tutti stupefatti con il prezzo di lancio offerto. 

Lo ZenWatch 2 non cambia molto rispetto al modello precedente ma offre una buona esperienza utente ed il miglior rapporto qualità/prezzo offerto, al momento, sul mercato dei dispositivi indossabili. Scoprite nella nostra recensione cosa caratterizza il nuovo ZenWatch 2 di Asus.

Asus ZenWatch 2 – Uscita e prezzo

L'Asus ZenWatch 2 è stato presentato durante l'IFA di Berlino è sarà disponibile all'acquisto in Europa a partire da ottobre ad un prezzo davvero economico di 149 euro. Nessuna conferma, al momento, sul prezzo di lancio per il mercato italiano ma la cifra non dovrebbe essere molto diversa da quella annunciata.

Asus ZenWatch 2 – Design e assemblaggio

Il lancio dello ZenWatch 2 dimostra una chiara tendenza del mercato degli indossabili: gli utenti sono sempre più alla ricerca di esclusività. La prova è data dal fatto che, a differenza di ciò che abbiamo visto in passato, lo smartwatch è disponibile in due diversi modelli che si differenziano nelle dimensioni. Un modello offre un display di 1,63 pollici mentre l'altro misura 1,45 polici. Il dispositivo è inoltre disponibile in 3 diverse colorazioni ed offre 18 diversi cinturini. Nonostante tutto, Asus sembra voler continuare ad investire in smartwatch dal quadrante squadrato.

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 12
Lo ZenWatch 2 è disponibile con quadranti di due dimensioni diverse. / © ANDROIDPIT

A differenza del design scelto per la realizzazione della linea Zen degli smartphone, Asus si è concentrato maggiormente alle linee sfoggiate dallo smartwatch. A seconda del colore del dispositivo anche il tasto fisico offrirà dei dettagli color oro o argento, come anche la parte interna che cambia a seconda del modello scelto. A prima vista non si direbbe affatto che lo ZenWatch sia un dispositivo a buon mercato. Rispetto al suo predecessore, il tasto fisico, prima collocato nella cassa dell'orologio, è stato spostato ad ore tre per una maggiore funzionalità, anche se rischia di essere schiacciato per sbaglio muovendo il polso.

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 9
Il testo fisico ora è ben visibile ad ore tre sul lato destro dello smartwatch. / © ANDROIDPIT

Il microfono trova spazio in basso, sul lato sinistro del dispositivo, e serve a riconoscere i comandi vocali dell'utente. Non vi sono dubbi: Asus ha nettamente migliorato l'estetica del suo nuovo smartwatch.  

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 8
Il design del nuovo ZenWatch è molto più attraente. / © ANDROIDPIT

Lo ZenWatch 2 offre la certificazione IP67 per la resistenza all'acqua e, sulla scocca posteriore, ospita i connettori per la ricarica della batteria, che si connette facilmente sia al cavo che al dock di ricarica. Il cinturino è facile da rimuovere grazie al perno collocato lateralmente.

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 11
Un perno laterale permette di rimuovere facilmente il cinturino! / © ANDROIDPIT 

Asus ZenWatch 2 – Display

La qualità del display è la stessa offerta dal suo predecessore, se si esclude il modello più piccolo che offre una densità di pixel più elevata. La variante più grande dello ZenWatch 2 offre invece uno schermo AMOLED di 1,63 pollici di diagonale, utilizza vetro Gorilla Glass 3 resistente a graffi ed urti ed offre una risoluzione di 320x320 pixel con un densità di 278 ppi.

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 7
Il display dello ZenWatch 2 risponde velocemente ai comandi. / © ANDROIDPIT

Vale la pena dire che con Android Wear la luminosità può essere regolata manualmente e che il display rimarrà sempre attivo a meno che decidiate di modificare le impostazioni. Una volta disattivata l'opzione dedicata allo schermo sempre attivo, sarà possibile disattivarlo semplicemente posando il palmo della mano sul display stesso. Per riattivarlo basta effettuare il classico gesto di ruotare il polso verso il viso (o cliccare sul tasto fisico laterale).

Asus ZenWatch 2 – Software

Sullo ZenWatch 2 gira l'ultima versione di Android Wear e supporta sia i dispositivi Android che quelli iOS. Durante il nostro testo il dispositivo era in modalità demo e non abbiamo quindi avuto modo di testare a fondo il software. 

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 3
Per gestire al meglio lo smartwatch basta dire "Ok Google". / © ANDROIDPIT

Android Wear è migliorata notevolmente rispetto alla versione integrata nel primo ZenWatch del brand e Asus ha colto la palla al balzo. Nello ZenWatch 2 troviamo 50 diversi sfondi ed Asus ha sviluppato un'applicazione attraverso la quale l'utente può direttamente creare e personalizzare gli sfondi.

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 5
Create il vostro sfondo personalizzato per rendere lo ZenWatch 2 ancora più originale! / © ANDROIDPIT

La cosa più importante da menzionare sono i servizi esclusivi che Asus offre ai propri utenti, come l'assistente intelligente che dà priorità alle notifiche più importanti, ZenWatch Message che permette di scambiare messaggi tra gli utenti del brand, un pedometro veloce che permette di monitorare l'attività fisica. Questi servizi sono apparentemente funzionali ma solo un test approfondito del dispositivo potrà effettivamente fornirci qualche dettaglio in più.

Asus ZenWatch 2 – Prestazioni

Lo ZenWatch 2 integra lo stesso processore che troviamo sulla generazione precedente, uno Snapdragon 400 con 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. Il fatto che si stato mantenuto il vecchio hardware potrebbe essere il motivo che stà alla base del costo ridotto del dipositivo.

Durante il nostro breve test dello ZenWatch 2, non abbiamo riscontrato ritardi o singhiozzi nelle prestazioni, e, considerando le performance della prima generazione, non si dovrebbero verificare problemi di nessun tipo neppure sulla nuova generazione. 

Asus ZenWatch 2 – Batteria

La capacità della batteria è stata ottimizzata ed offre ora 400mAh ed una velocità di ricarica del 35% superiore rispetto allo ZenWatch di prima generazione. Con 36 minuti di ricarica, l'orologio raggiunge il 50% di carica. Tuttavia, considerando la capacità della batteria, il processo di ricarica avrebbe potuto essere ancora più veloce.

zenwatch 2 ifa 2015 hands on 6
La batteria dello ZenWatch 2 si ricarica più velocemente. / © ANDROIDPIT

Asus ZenWatch 2 – Specifiche tecniche

Capacità della batteria: 400 mAh
Dimensioni del display: 1,63 pollici
Schermo: 320 x 320 pixel (278 ppi)
Versione Android: Android Wear
RAM: 512 MB
Memoria interna: 4 GB
Chipset: Qualcomm Snapdragon 400
Numero di core: 4
Velocità di clock: 1,2 GHz
Connettività: Bluetooth 4.1

Giudizio iniziale

Se si passano in rassegna tutti gli smartwatch rilasciati durante l'IFA, si può affermare che Asus sia riuscito a realizzare il dispositivo indossabile dal miglior rapporto qualità/prezzo. L'hardware offerto è molto simile a quello del Moto 360 2015 ma il prezzo è notevolmente inferiore. 

Durante l'evento di lancio del brand siamo rimasti inizialmente delusi dal design che il produttore si ostina a riproporre ma fortunatamente nel caso dello ZenWatch la strategia è cambiata. Nonostante il prezzo ridotto il brand non ha rinunciato all'utilizzo di materiali esclusivi ed eleganti. Dopo questo breve test, se state pensando di acquistare uno smartwatch, lo ZenWatch 2 è la migliore alternativa presente sul mercato al momento.

6 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK