Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

opinion 2 min per leggere 1 Commento

Non immaginavo un'auto connessa di questo tipo...

Le auto autonome hanno da tempo cessato di essere una visione folle del futuro e sono ora sulla bocca di tutti. Nel lungo periodo, però, potrebbe non solo ridurre gli incidenti stradali o lo stress sulla via del lavoro, ma potrebbe anche diventare il posto migliore dove pagare per il sesso.

Nello studio, recentemente pubblicato nell'Annals of Tourism Research, i due autori Scott Cohen e Debbie Hopkins affrontano vari scenari futuri riguardo la città moderna e di come le auto autonome cambieranno il turismo.

Il professore di turismo e il docente di studi sui trasporti ritengono probabile che le auto autonome possano diventare in futuro il sostituto mobile perfetto per alberghi o bordelli. I ricercatori descrivono un futuro in cui le aziende si specializzeranno nello sviluppo o nell'espansione di auto a guida autonoma o furgoni con panchine, letti, poltrone, luci e sistemi audio per l'industria del sesso.

Non è solo il turismo sessuale che fa muovere le persone

Il fulcro principale di questo sviluppo avverrà in città come Amsterdam, dove il commercio sessuale legale è rivolto specificamente ai turisti. Essi si dovranno limitare ad afferrare lo smartphone, aprire l'app appropriata (il cui sviluppo è ovviamente ancora in sospeso) selezionare l'escort disponibile desiderata, magari anche i servizi voluti, per poi attendere l'arrivo della macchina autonoma.

Self Driving Uber
I taxi UBER autonomi hanno già fatto la propria comparsa. / © UBER

Grazie alle auto a guida autonoma, non solo il turismo sessuale ne trarrà benefici. Sono possibili anche traffico di droghe o armi in questi taxi senza pilota. Il monitoraggio delle telecamere e di altro tipo all'interno dell'auto potrebbe troppo facilmente essere spento manualmente o violato. Il gran numero di persone che hanno già utilizzato questi servizi facilita la copertura di questi loschi affari. Immaginate cosa farebbero le persone in taxi se non fosse per lo sguardo critico dell'autista.

Naturalmente queste sono tutte speculazioni al momento e chissà cosa ci porterà il futuro. Perché quando ci si immagina auto senza pilota in cui ci si siede su una poltrona da massaggio, si dorme o si fa sesso, non bisogna dimenticarsi che si è in un veicolo in movimento ed è ancora fin troppo facile perdere la vita in un incidente. Soprattutto senza nuovi e migliori meccanismi di sicurezza.

Via: Cnet Fonte: Academia

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Fabio 1 settimana fa Link al commento

    "... non bisogna dimenticarsi che si è in un veicolo in movimento ed è ancora fin troppo facile perdere la vita in un incidente".
    Sì, ma vuoi mettere farlo trombando? AHAHAHAH! Costoro sono o dei geni o dei folli assoluti!

Articoli consigliati