Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Avete davvero bisogno di uno smartphone 5G?
5G 7 min per leggere Nessun commento

Avete davvero bisogno di uno smartphone 5G?

Gli smartphone 5G sono stati i protagonisti del MWC 2019 e lo saranno per tutto il resto dell'anno. Incredibili velocità di connessione, bassa latenza, ma anche un prezzo più alto, un potenziale pericolo per le loro onde elettromagnetiche e così via. Ci sono molte cose da dire e due dei nostri editori hanno deciso di parlarne e di darvi una risposta alla domanda: è necessario acquistare uno smartphone 5G nel 2019? Spoiler: no!

Che cos'è il 5G?

Come suggerisce il nome, 5G rappresenta la quinta generazione della tecnologia relativa alle connessioni wireless. Il salto dall'attuale rete 4G a 5G moltiplicherà la velocità di connessione, migliorerà la latenza e, soprattutto, sarà in grado di collegare tra loro milioni di dispositivi.

Non solo vi accorgerete che il vostro smartphone navigherà più velocemente, ma influenzerà la vostra casa, la vostra auto, i robot industriali, etc. Grazie a questa tecnologia abbiamo anche assistito alla prima operazione chirurgica a distanza. Tuttavia in questo articolo ci concentreremo sugli smartphone, ed è per questo che abbiamo chiesto a Ben e Dani, editori della nostra redazione, il loro parere.

mwc 2019 tech fair 5g 03
Tutti si aspettano tantissimo dal 5G. / © AndroidPIT

Perché uno smartphone 5G sarebbe interessante?

Dani: 20 volte più veloce!

Quando i nostri smartphone saranno in grado di sfruttare la rete 5G noteremo un grande miglioramento della velocità di navigazione su Internet, moltiplicandola fino a raggiungere un massimo di 10 Gb/s. Tenendo presente che il 4G ha una velocità media di circa 40 Mb/s, la nuova tecnologia moltiplicherebbe la velocità per 20.

Questo aspetto dipenderà da diversi fattori, ma, in teoria, il salto sarà davvero abissale. Riuscite a immaginare di poter scaricare l'intera stagione della vostra serie preferita su Netflix in un batter d'occhio? Ovviamente, le aziende dovranno adattarsi a questa tecnologia cambiando i loro pacchetti di dati. Non ha senso offrire tariffe con 30GB al mese se poi il traffico si esaurisce in pochi secondi.

AndroidPIT samsung galaxy s10 5g front2 btha
La famiglia Galaxy S10 include un modello con supporto al 5G. / © AndroidPIT

D'altro canto, la latenza sarà ridotta a cifre quasi impercettibili. Cos'è la latenza? È il tempo necessario per trasferire un pacchetto di dati, in pratica il tempo di risposta che intercorre tra l'esecuzione di un'azione e la sua effettiva efficacia. Il 5G si occuperà di ridurla a 1 millisecondo, così tutte le comunicazioni saranno virtualmente istantanee. Ecco perché è così importante avere una bassa latenza quando si gioca in modalità multiplayer a Fortnite, ad esempio, altrimenti si rischierebbe di essere uccisi in un attimo.

Benoit: la chiave per collegare più dispositivi tra loro

In teoria (e insisto sul fatto che questo è puramente teorico), la velocità del 5G e la sua latenza permetteranno di eseguire azioni su Internet ad una velocità incredibile. Come ha detto Dani, se dovete trasferire rapidamente una grande quantità di dati, uno smartphone 5G sarà molto utile: trasferimento di file (download, upload), nuovi giochi (soprattutto AR e VR) e qualsiasi altra attività basata sul caricamento o l'invio di dati.

Il 5G sarà un elemento chiave in molti oggetti collegati, dai dispositivi medici alla vostra auto. Il vostro smartphone sarebbe uno dei tanti dispositivi collegati sulla stessa rete, con la differenza che potrebbe servire come "telecomando" per tutti gli altri.

AndroidPIT WTH is Internet of things 2
Con l'aiuto della connessione 5G, l'Internet of Things collegherà tutti i dispositivi. / © AndroidPIT

Quando sarà pronta la tecnologia?

Benoit: c'è ancora molto da fare

Sentiamo voci sia contro che a favore del 5G. Ci viene detto che "è il futuro", che "tutto cambierà" e che avere uno smartphone compatibile è un primo passo verso ciò che verrà. Probabilmente è vero, nel bene e nel male. Il problema è che se i produttori di telefonia mobile sono (più o meno) pronti, le infrastrutture e le offerte non lo sono affatto. Chi se ne occuperà? Quando? Non lo so. E quanto costerà? E per quanto riguarda la copertura? Come tutti i buoni commercianti, i grandi marchi ci vendono un'idea piuttosto che un concetto perché hanno ancora molta strada da fare.

dl lte techniker 1
Sono necessarie nuove antenne per sviluppare la rete 5G / © Telekom

Dani: sedetevi...

Infatti, la rete 5G non è pronta, è semplice. Allora perché esistono già gli smartphone dotati di questa tecnologia in se non è possibile sfruttarla? Le previsioni più ottimistiche puntano alla fine del 2019, quando la rete potrà iniziare ad essere utilizzata in alcune città in modo molto limitato, ma per poterla utilizzare normalmente dovremo aspettare un po' di più. Ancora una volta, cercano di venderci un prodotto che non possiamo utilizzare al meglio.

Quindi è solo questione di tempo?

Dani: molti dubbi da risolvere

Come abbiamo detto prima, il problema principale è che la rete non è pronta, ma che dire degli smartphone?

Lo Snapdragon 855 è il primo SoC compatibile con il 5G, ma perché possa esserlo deve essere accompagnato da dal modem Snapdragon X50, oltre al modem X24 che supporta il 4G. Vale a dire, due modem che, aggiunti alle loro antenne, occupano troppo spazio. Questo, insieme alle grandi batterie che integrano, è uno dei motivi per cui i primi smartphone 5G sono così grandi. Anche la durata della batteria potrà essere un problema, in quanto in questi primi dispositivi la connessione 5G la prosciugherà rapidamente.

AndroidPIT xiaomi mi mix 3 5g front
Xiaomi ha già lanciato il suo primo smartphone 5G. / © AndroidPIT

Inoltre, tutto questo hardware "extra", oltre al fatto che si tratta di una novità, si riflette anche in un aumento di prezzo. Carl Pei, CEO di OnePlus, aveva già riferito che uno smartphone 5G sarebbe stato più costoso di circa 200-300 dollari. Il prezzo di lancio del Samsung Galaxy S10 5G non è ancora stato ufficializzato, anche se a quanto pare si aggirerà intorno ai 1300 euro per il modello da 256GB. Xiaomi, da parte sua, ha presentato la versione 5G del Mi MIX 3 che, oltre alla nuova connettività, avrà una batteria e una memoria più capiente ad un prezzo maggiorato di 100€. Ne vale la pena?

Guardando i modelli già introdotti e a quelli in arrivo, vediamo un comune denominatore tra tutti i produttori: tutti sono smartphone di fascia alta. Finché non raggiungerà la fascia media, difficilmente il 5G sarà democratizzato.

xiaomi mi 8 lite 01
Ciao, volevo sapere quando sarà attiva la rete 5G... / © AndroidPIT

Ben: il 5G è un altro business

Potreste pensare che io sia un sostenitore della teoria della cospirazione, ma trovo piuttosto sfortunato vedere la tecnologia wireless svilupparsi a tal punto. Naturalmente, tutto questo avviene sotto l'influenza dei grandi produttori, per i quali la tecnologia wireless è una grande fonte di reddito e il 5G è la strada giusta per un nuovo scenario più redditizio. Ma in un momento in cui la tecnologia 4G e l'intero concetto di tecnologia wireless viene continuamente messo in discussione, è necessario vedere le cose da un'altra angolazione.

Per molto tempo ci siamo chiesti se le onde elettromagnetiche dei nostri cellulari rappresentino un pericolo. Gli smartphone sono considerati potenzialmente pericolosi e, anche se l'OMS non ha avuto prove concrete del contrario, questo non impedisce ad altri studi di pubblicare i loro risultati. Una cosa è certa: le persone con ipersensibilità alle onde esistono e il 5G sarà un incubo per loro. In seguito scriveremo un articolo più completo su questo pericolo che ci circonda.

19977728535 ef6e498f54 o
Siamo sicuri con così tanta connettività wireless? / © AndroidPIT

Conclusione: ne abbiamo davvero bisogno?

Quindi possiamo riformulare la domanda come segue: avete bisogno di uno smartphone relativamente costoso che sia compatibile con una rete che ancora non esiste? Supponendo di voler acquistare uno smartphone ora e tenerlo per diversi anni, allora può avere senso, ma non è del tutto impossibile che non siano compatibili al 100% quando la rete sarà pronta.

In breve, non vi consigliamo di acquistare uno smartphone 5G (al momento). Allo stato attuale dello sviluppo è più una strategia di marketing che altro. È anche importante sottolineare il ruolo che gli operatori svolgono in questa situazione: devono testare la loro rete e per questo hanno bisogno di telefoni attivi, per cui i produttori hanno colto l'occasione per attirare clienti ingenui.

Qual è la vostra opinione? Avete intenzione di acquistare uno smartphone 5G quest'anno o preferite aspettare ancora un po'?


Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Benoit Pepicq

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica