Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Opinion 5 min per leggere 8 Commenti

Basta con questi smartphone giganti!

Lavorare in una redazione, che si concentra soprattutto sugli smartphone, ha un piacevole effetto collaterale: poter provare continuamente nuovi smartphone. Mi piace davvero farlo, anche se non sono un editor di fatto. Il vantaggio? Posso decidere liberamente quale smartphone ho voglia di utilizzare. Ultimamente però sta diventando sempre più frustrante perché non ama gli smartphone troppo grandi e tutti i dispositivi non fanno altro che ingrandirsi.

Negli ultimi mesi ho utilizzato diversi dispositivi: OnePlus 5T, Samsung Galaxy S9+, HTC U12+, Samsung Galaxy Note 9, Sony Xperia XZ2, OPPO Find X... per quanto riguarda lo smartphone Sony l'ho provato solo per il suo design compatto. Ed è proprio con il Sony che ho avuto qualche problema: la mia SIM è rimasta incastrata all'interno del dispositivo... ma questa è un'altra storia. Dopo una breve deviazione verso il Find X, sono finalmente passato al Galaxy S9 e per un motivo molto semplice: è uno smartphone piccolo! Ed è così che inizia questa storia...

Definirlo troppo piccolo è relativo. Se si guarda allo sviluppo delle dimensioni dello smartphone, rimarrete subito sorpresi. Tre o quattro anni fa un Galaxy S9 con display da 5,8 pollici sarebbe stato considerato enorme. Un era fa, se si pensa al mondo agli smartphone.

AndroidPIT Samsung Galaxy S9 0684
Il Samsung Galaxy S9 è attualmente uno degli smartphone più piccoli. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Perché sono sempre più grandi?

Ad ogni presentazione di un nuovo smartphone, la mia frustrazione si fa sempre più grande. Dopo tutte le fughe di notizie, cerco sempre di ignorare le dimensioni del display. Perché di per sé i dati non raccontano l'intera storia, non permette di capire come lo smartphone cada effettivamente in mano. 

I nuovi smartphone arrivano in redazione dove io e Sophia siamo responsabili del nostro inventario hardware. Di conseguenza tutti i nuovi dispositivi arrivano sul mio tavolo, pronti per essere studiati. Sfortunatamente la disillusione è cresciuta negli ultimi tempi. Semplicemente sono stanco di avere uno smartphone che non riesco a gestire praticamente con una mano con la paura possa scivolare via in un attimo. Il Galaxy S9 è perfetto sotto questo punto di vista, anche se presenta altri problemi.

Gli schermi senza cornice non hanno fatto nulla

Sono stato elettrizzato l'anno scorso quando i bordi attorno ai display si sono ridotti. Cornici più ridotte comportano smartphone più piccoli in relazione alle dimensioni del display, la mia speranza. Mettiamo ad esempio a confronto il vecchio design degli iPhone. Se afferrate un iPhone 8 Plus e lo confrontate con un Galaxy S8 rimarrete scioccati dallo spazio effettivamente sprecato da Apple fino all'anno scorso.

AndroidPIT iPhone 8 Plus vs Samsung Galaxy Note 8 3322
Anche con un display da 5,5 pollici l'iPhone 8 Plus non è esattamente un adulatore. / © AndroidPIT

Ci sono grandi smartphone con display oltre i 6 pollici e ci sono tantissimi clienti che vogliono uno smartphone di questo genere. Ma non tutti. Ho lavorato abbastanza a lungo per un operatore di telefonia mobile da poter parlare della mia esperienza. Sì, i produttori di solito conoscono molto bene ciò che la clientela vuole e sviluppa di conseguenza i propri dispositivi. Ma questa regola non sembra trovare pratica se si guarda all'ultimo anno.

La selezione di smartphone piccoli si sta riducendo

Essendo alto 1,93 metri non posso certo essere definito basso e le mie mani sono di conseguenza grandi. Ma quando vedo mia madre ora con il suo iPhone 7, alcune volte penso che il piccolo Galaxy S4 Mini si adatti meglio alle sue mani. E un iPhone 7 con il suo display da 4,7 pollici non è nemmeno uno degli smartphone più grandi sul mercato, al contrario. Cosa succede con uno smartphone con display da 6 pollici?

Quello che ho sempre trovato fantastico su Android è la scelta infinita di dispositivi. Almeno così è stato per un lungo periodo. Oggi però quasi tutti i modelli di fascia alta sono più o meno uguali. Certo, ci sono differenze nei dettagli, ma la maggior parte dei produttori si comporta in modo simile specialmente per quanto riguarda le dimensioni del display. Solo Samsung, Google e Sony offrono una variante più piccola dei propri flagship, perché solo così pochi?

Il Pixel 3 potrebbe essere la via d'uscita

Il Pixel 2 mi ha da un lato interessato, ma dall'altro mi ha tenuto lontano. È piccolo e maneggevole e ospita lo stesso hardware del fratello maggiore. Peccato per il suo look. Il motivo per cui Google negli ultimi anni abbia optato per questo design incredibilmente vecchio stile lo conosce probabilmente solo il gigante della ricerca. I bordi enormi sopra e sotto mi hanno tenuto lontano dal dispositivo. Questo è stato l'unico motivo per cui il mio collega Christopher ha optato per la versione XL, in caso contrario avrebbe fatto ricorso al modello più piccolo.

Il Pixel 3 però potrebbe essere la svolta. Come già sappiamo, il Pixel 3 XL è dotato di un notch piuttosto sgradevole al contrario del modello più piccolo. L'hardware non dovrebbe essere diverso, motivo sufficiente, per me almeno, per puntare sul Pixel 3.

 Anche se la cornice sarà leggermente più ampia non sarà un problema, non mi disturba neppure sui modelli Samsung. Posso accettare questo piccolo compromesso piuttosto che essere costretto ad utilizzare uno smartphone che non riesco a gestire comodamente con una mano.

E voi?

8 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Io non ho il pc,faccio tutto con il telefono,guardo film,partite...e quindi voglio super padelloni,e ho scelto il miglior compromesso oggi: un bel xiaomi mi max 3 di 7" poco più grande di un 6".
    Felicissimo.


  • Mario 1 settimana fa Link al commento

    Se continuano di questo passo tra un po si perderà la portabilità. A mio avviso oltre una certa dimensione si perde l'utilità ma tant'è che il telefono si utilizza sempre meno per telefonare e sempre più per altri scopi. Vedo sempre più persone in auto a guardare lo schermo del proprio smartphone perdendo l'attenzione che la guida chiede. La vita è breve e trovo 'stupido' perderla per un telefono. Per inciso ho un 4,7 pollici che mi sta nel taschino della camicia e mi basta e quando sono in auto lo collego sempre per le telefonate che mi possono arrivare e rispondere tramite il bluetooth in viva voce. Per il resto aspetto d'essere fermo. Saluti a tutti.


  • Io sono decisamente pro padelloni. Gli smartphone mignon non fanno proprio per me, sotto i 5,5 direi che nemmeno li guardo. I 6,28 del mio OP6 sono una manna dal cielo.


  • Claudio 1 settimana fa Link al commento

    Personalmente vado a camminare tutti i giorni per alcuni chilometri, e' un modo per mantenersi in forma. Ho la necessita' di avere uno smartphone di dimensioni ridotte e ho optato per un Iphone 5 se, non mi accorgo nemmeno di averlo con me'.


  • Manuel 1 settimana fa Link al commento

    Io sinceramente non capisco questo trend di avere terminali sempre più grandi...... Io svilupperei uno smartphone da 5 pollici senza cornici e ultra sottile con IP 68 e chi più ne ha più ne metta. Inutile eliminare cornici se poi abbiamo in mano un tv color

    Fra


  • Ci vedi ancora molto bene quindi.
    Digitare mail, visualizzare contenuti PDF, richieste dei miei clienti e quant'altro lo faccio normalmente con il tablet ma quando vado di fretta lo faccio anche con il telefono, spesso in macchina e sotto il sole. Gli schermi grandi quindi sono una benedizione.
    Poi di mani ne abbiamo fortunatamente 2 e le mie tasche sono capienti..


  • Tendenzialmente, gli iPhone ( e anche gli android) con uno schermo più piccolo costano meno pur avendo un hardware simile ai modelli più grossi, per questo ho optato per un iPhone compatto.

Articoli consigliati