Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Le batterie di ricambio a buon mercato hanno nettamente inciso sulle vendite di iPhone

Le batterie di ricambio a buon mercato hanno nettamente inciso sulle vendite di iPhone

Per la prima volta in poco meno di 20 anni, Apple genera meno entrate rispetto all'anno precedente. La ragione è semplice: si vendono meno iPhone. Il CEO, Tim Cook, cerca le cause non solo nei contesti macroeconomici, ma anche nella politica di prodotto. Ad esempio, le sostituzioni delle batterie offerte nel 2018 ad un prezzo ragionevole sono in parte responsabili della minor vendita di iPhone. Questo potrebbe anche essere interpretato come la conferma che Apple non può fare a meno dell'obsolescenza programmata.

In linea di principio, le riparazioni economiche delle batterie si basano anche su una "relazione macroeconomica". Se ben ricordate, durante il 2018, il governo francese è stato uno dei primi a citare in giudizio Apple per aver reso gli iPhone con una vecchia batteria più lenti tramite un aggiornamento software. Apple, ammettendo l'errore, ha dovuto chiedere scusa e, conseguentemente, ha diminuito il prezzo per la sostituzione della batteria all'interno dei suoi Apple Store a 29 euro.

In una lettera agli investitori, Tim Cook scrive sul calo dei profitti:

Mentre le sfide macroeconomiche stanno contribuendo alla tendenza, crediamo anche in altri fattori che influenzano la vendita di iPhone. I clienti adattano il loro comportamento d'acquisto alle sovvenzioni decrescenti dei fornitori. Anche il valore del dollaro USA sta causando un aumento dei prezzi. E alcuni clienti hanno approfittato dell'offerta di sostituzione delle batterie a prezzi notevolmente scontati.

Nel solo trimestre natalizio, le vendite di iPhone sono diminuite del 18% su base annua totalizzando 64 milioni di iPhone venduti. Tuttavia, Apple non pubblica più dati concreti sulle vendite di iPhone, ma si limita a dichiarare i dati obbligatori, tra cui:

  • fatturato di 84 miliardi di dollari USA
  • 38% di margine
  • spesa di 8,7 miliardi di dollari USA
  • altri proventi/(oneri) di 550 milioni di dollari
  • imposte del 16,5% sul lordo

Nel complesso, Apple non se la passa comunque male. Infatti, in netto contrasto con il business di iPhone, quello dei Macbook e del software si stanno sviluppando meravigliosamente. Anche Apple Watch e AirPods si trovavano sotto tantissimi alberi di Natale.

AndroidPIT apple watch wearable smartwatch 0390
Gli Apple Watch sono stati regali di Natale molto ambiti. / © AndroidPIT di Irina Efremova

Non cambierà nulla

Con la fine del programma di sostituzione delle batterie, Apple è tornata in attività come al solito. Anche la disputa con Qualcomm si è rivelata quasi inefficace. Mentre l'ingiunzione di Qualcomm ha bloccato le vendite dei modelli del 2017 in 16 negozi Apple, iPhone 8 e iPhone X possono comunque essere acquistati in diversi negozi online e presso i fornitori di telefonia mobile.

Di conseguenza, quando Apple presenterà i suoi nuovi dispositivi a settembre, diversi milioni di clienti rinnoveranno i loro contratti e aggiorneranno diligentemente il loro iPhone. Tuttavia, il mercato degli smartphone è considerato saturo, quindi Apple farebbe bene ad aumentare le vendite anche in altri settori.

Articoli consigliati

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica