Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Black Shark 2 Pro: ancora più potenza grazie allo Snapdragon 855+

Black Shark 2 Pro: ancora più potenza grazie allo Snapdragon 855+

Xiaomi è tornata ancora una volta sulla scena degli smartphone da gaming: quest'oggi, il colosso cinese ha presentato la nuova versione Pro del suo già noto Black Shark 2, il quale guadagna più potenza grazie alla presenza del nuovo SoC Snapdragon 855+.

Fedele alle indiscrezioni trapelate nel corso di queste settimane, ecco arrivare il nuovo smartphone da gaming di Xiaomi alimentato dal chipset Snapdragon 855+ e dissipato dal cosiddetto "sistema di raffreddamento a liquido a tocco diretto". A parte questo dettaglio di cui non vediamo l'ora di saperne di più, il Black Shark 2 Pro è uno degli smartphone più potenti presenti sul mercato, battuto sul tempo pochi giorni fa da Asus e il suo ROG Phone 2.

Black Shark non si è limitata ad aumentare la potenza, ma ha svolto qualche miglioramento anche nello schermo, il quale è in grado di supportare una frequenza di risposta al tocco di 240Hz e una latenza al tocco di 34,7 ms. L'azienda non ha rivelato la frequenza di aggiornamento effettiva del display, il che suggerisce che potrebbe essere il tradizionale 60Hz. Per il resto, si tratta dello stesso schermo AMOLED da 6,39 pollici (senza notch) con risoluzione massima FHD+ e sensore di impronte digitali integrato.

xiaomi black shark 2 pro front
Il display migliora le sue prestazioni al tocco, ma non la frequenza di aggiornamento. / © Black Shark

Purtroppo, la batteria non ha subito mutazioni: si tratta dello stesso modulo da 4000 mAh che supporta la ricarica rapida fino a 27 W tramite la porta USB-C. Altri dettagli degni di nota includono la presenza delle memorie UFS 3.0, una doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 48MP e teleobiettivo da 12MP. La società rivendica anche la possibilità di registrare video in slow-motion 1920 fps alla risoluzione 720p.

Il Black Shark 2 Pro con 12GB di RAM e 128GB di memoria interna sarà disponibile al prezzo di circa 450 euro, mentre il modello da 12/256GB costerà circa 529 euro. I prezzi europei non sono ancora confermati, anche perché il marchio non ha ancora ufficializzato il commercio al di fuori della Cina.

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica