Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 6 Condivisioni 6 Commenti

I caricabatterie portatili conquisteranno il mercato nel 2015?

Il MWC 2015 a Barcellona è stato il grande palcoscenico su cui le aziende hanno presentato nuovi dispositivi. Ma non si vive solo di smartphone! Due interessanti accessori hanno catturato la nostra attenzione: il Motorola Power Pack Micro ed il Samsung Panda Battery Pack. Entrambi sono due carica batterie portatili dalle specifiche molto interessanti, ma potranno realmente conquistare il mercato in questo 2015?

samsung battery pack motorola power pack
Due carica batterie portatili molto interessanti / © ANDROIDPIT

In primo luogo, è vero che molti produttori stanno investendo in smartphone dalle grosse dimensioni, con batterie sempre più potenti, come nel caso del Motorola Moto Maxx, del G Flex 2 e del Samsung Galaxy Note 4. Ma anche se gli sviluppatori inventano modalità per consumare meno carica, la cosiddetta modalità di risparmio energetico, ci saranno sempre delle limitazioni, soprattutto se si fa un uso intenso dello smartphone.

Per questa ragione, molti produttori hanno cominciato ad investire in accessori che permettono di ricaricare la batteria senza dover essere collegati ad una presa di corrente. I carica batterie portatili visti al MWC 2015 offrono 1,500 mAh, per il Motorola Power Pack Micro, e 11,300 mAh, per il Samsung Battery Pack. Ma vediamoli nel dettaglio.

Motorola Power Pack

Il Micro Power Pack Motorola è un pratico accessorio con alcune funzioni aggiuntive davvero interessanti. Oltre ad offrire un’ancora di salvezza, grazie alla sua capacità di 1,500 mAh, grazie all'applicazione Motorola Connect è possibile ricevere delle comode notifiche con informazioni in merito alla percentuale della batteria del dispositivo. Ma non è finita qui, questo gadget emette un segnale acustico che permette di trovarlo più facilmente in borsa o nello zaino e con esso qualsiasi altro oggetto collegato (come ad esempio le chiavi).

power pack micro frente
Molto comodo e portatile! / © ANDROIDPIT

Con questo carica batterie portatile è possibile ricaricare lo smartphone in meno di un’ora. Fino da subito, è disponibile nello store online ufficiale di Motorola e può essere acquistato per 39,99 dollari, circa 37,66 euro. Il bello di tale accessorio è la sua comodità: piccolo, maneggevole e sempre a portata di mano.

power pack micro saida microusb
Collegatelo al dispositivo ed il gioco è fatto! / © ANDROIDPIT
Capacità 1,500 mAh
AMPS 1,0 amp
Dimensioni 41 x 17 x 60 mm
Compatibilità Tutti i dispositivi dotati di slot per micro USB e con Android 4.3 o superiore

Samsung Panda Battery Pack

Samsung, al contrario di Motorola, non punta su eleganza e praticità (il panda, seppure molto carino, non è di certo poco vistoso), ma sulla potenza. Il Panda Battery Pack mette a disposizione infatti ben 11.300 mAh.

È curioso notare come Samsung abbia cominciato ad investire massicciamente in questo tipo di tecnologia nel momento in cui ha deciso di escludere la batteria removibile dai nuovi modelli Galaxy. Coincidenza o no, Il Panda Battery Pack ha una durata di circa sei ore durante le quali potete caricare, quante volte volete (o riuscite), il dispositivo, tramite una comoda uscita USB. Inoltre, viene messo a disposizione un LED luminoso, per monitorare meglio la ricarica.

samsung battery pack panda
Molto potente ma dall'aspetto bizzarro! / © ANDROIDPIT

Il carica batterie Samsung è disponibile attraverso i più popolari negozi online e su Amazon costa quasi 75 euro. Abbiamo trovato il Panda Battery Pack abbastanza funzionale e non abbiamo riscontrato nessun problema. L’unico difetto, se così si può definire, è il suo peso tutt'altro che impercettibile, soprattutto considerando le dimensioni compatte.

compra su amazon large
samsung battery pack cable
Non solo micro, ma anche una presa USB normale. / © ANDROIDPIT
Capacità 11.300 mAh
AMPS 2,0 amp
Dimensioni 11 x 9 cm
Compatibilità Tutti i dispositivi con micro USB

Entrambi i carica batterie portatili sono fatti di ioni di litio e devono essere collegati al dispositivo per funzionare, quindi non servono a sostituire la batteria del telefono completamente, ma basta collegarli allo smartphone.

Si tratta di gadget molto funzionali che sicuramente conquisteranno il mercato globale nel 2015. La loro utilità e il prezzo non eccessivo sono caratteristiche vitali per attirare l’interesse degli utenti assetati di energia. Possono rivelarsi strumenti molto utili per chi è sempre fuori casa. Rispetto al passato sono più potenti, maneggevoli, dal design curato e con funzioni extra molto interessanti.

Cosa ne pensate? I carica batterie diventeranno un accessorio comune per tutti i possessori di smartphone, oppure saranno solo un buco nell’acqua?

Originariamente di Camila Rinaldi su AndroidPit.br

6 Condivisioni

6 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK