Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Centaurus: Microsoft vuole tornare al mercato mobile, ma in grande stile

Centaurus: Microsoft vuole tornare al mercato mobile, ma in grande stile

Quelli di voi che ricordano quanto Microsoft fosse fiduciosa nel successo della propria piafforma mobile probabilmente capiranno anche il perché l'azienda rimanga ancora titubante nel tentare qualsiasi tipo di ritorno sul mercato. Ma questo non significa che a Redmond non si stia considerando di tornare alla carica. Ma come?

Anche se probabilmente non vedremo mai un Surface Phone, non abbiamo dimenticato il famoso progetto Andromeda, il quale prometteva un dispositivo pieghevole Microsoft in un futuro non così lontano. Ebbene, in questi giorni, i colleghi di Windows Central hanno riportato che l'azienda sarebbe al lavoro su un nuovo progetto, nome in codice Centaurus, iniziato circa un anno fa e che potrebbe vedere la luce nel 2019.

Si tratterebbe di un dispositivo "dual-screen 2-in-1". Il che ci ricondurrebbe al progetto Andromeda, ma, stando a fonti interne, Microsoft ha piani ben diversi per questi due programmi molto ambiziosi. Nello specifico, Andromeda sarebbe il primo vero dispositivo tascabile con doppio schermo di Microsoft, mentre Centaurus sarebbe soltanto il primo prototipo che verrà mostrato per spianare la strada ad un eventuale rientro dell'azienda nel settore mobile.

flexpai 1
Flexpai è il primo smartphone pieghevole in vendita sul mercato. / © Royole

A Redmond non si è ancora pronti ad abbracciare Android, per questo si suppone che a bordo di Centaurus troveremo Windows Core OS. Il problema sarà quello di riuscire in qualche modo a convincere gli sviluppatori a costruire applicazioni per la piattaforma Universal Windows Platform.

Windows Core OS sarà dunque la nuova versione moderna di Windows 10, per cui ci aspettiamo che Centaurus non sarà probabilmente molto diverso dall'ultima generazione di Surface Pro. Probabilmente sarà più piccolo e facilmente ripiegabile, con due display estremamente versatili, uno dei quali sarà in grado di passare senza soluzione di continuità da tablet a computer.

Siete d'accordo sul fatto che Microsoft debba tornare nel settore mobile?

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica