Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

5 min per leggere 10 Commenti

Che tipi sono i lettori di AndroidPIT?

AndroidPIT, lo sapete bene, è un magazine dedicato alla tecnologia (Android, in particolare). Una domanda che da un po' di tempo mi passa per la testa è: "i nostri lettori sono interessati alla tecnologia quanto noi?". Alcune volte mi chiedo che tipi siete, cari lettori, e cosa vi spinge a leggere i nostri articoli. Non mi lamento (anzi), ma sono curioso di capire come siete ed in questo articolo, con un po' di senso dell'umorismo, cercherò di ricostruire i vostri profili (per quanto possibile).

Questo articolo non si basa su fatti reali e non ha intenzione di discriminare nessuno. Non intendiamo giudicare nessuno, vi vogliamo bene così come siete (a meno che siate dei troll :p).

Il disinteressato

Quando si parla di tecnologia occorre considerare diversi fattori. Non voglio affidarmi agli stereotipi ma generalmente le persone di una certa età manifestano meno interesse nella tecnologia. Quando ho chiesto a delle persone intorno ai 55 anni cosa pensassero di AndroidPIT le risposte più comuni sono state: "è troppo complicato", "non mi interessa". Nonostante non mettano in dubbio la complessità e l'interesse di questi dispositivi nella società odierna, dubitano fortemente siano utili sul piano personale.

AndroidPIT Rosa with the bin 0378
"Non è soldio, è inutile!" © ANndroidPIT

Questo sentimento si presenta anche tra le nuove generazioni. So benissimo che chi è contrario alla tecnologia degli smartphone, come potete facilmente immaginare, non è interessato ai nostri articoli. Queste persone non capiscono il nostro interesse per la tecnologia, non capiscono perché ci piaccia così tanto scrivere di questi argomenti e come possa piacerci leggere (e forse scrivere) articoli di questo tipo.

Perché sbarcano sul nostro sito quindi? Per far divertire i propri figli e per correggere le nostre sviste ortografiche! Scherzi a parte, ci arrivano quando chiedono a Google come si utilizza lo smartphone che hanno tra le mani.

L'esperto

Alcuni di voi utenti sono dei veri esperti, vuoi per passione o per professione. I lettori esperti sono in grado di recitare a memoria l'elenco di tutti i processori Qualcomm specificandone i dettagli. Arrivano su AndroidPIT per leggere le ultime news relative a smartphone ed altre tecnologie.

Alcune volte gli esperti aiutano la comunità condividendo le proprie conoscenze e vengono considerati dagli altri utenti dei geek capaci di rispondere a qualsiasi domanda sul mondo Android. Per noi editor svolgono una sorta di controllo di qualità: il più piccolo degli errori verrà senza alcun dubbio scovato in un attimo.

Androidpit Tips and tricks 2
E poi ci sono gli esperti, pronti ad aiutare gli altri utenti ed a scovare i nostri errori. © AndroidPIT

L'apprendista 

Come il nome già suggerisce, l'apprendista sbarca su AndroidPIT per imparare qualcosa di nuovo e trovare delle informazioni specifiche. Proviene da Google o dalla home page dopo essere andato alla ricerca di un argomento di suo interesse di cui spulcia tutti i dettagli. La sua linfa vitale sono ovviamente i tutorial.

Non tutti gli apprendisti amano lasciare dei commenti, ma qualche volta chiedono aiuto. Quando si imbattono in un nuovo dispositivo o in una nuova applicazione e non riescono a fare ciò che vogliono partono con le domande. Alcune volte riescono a ricevere delle rapide risposte dalla community (grazie anche agli esperti di cui abbiamo parlato sopra). Questa tipologia di utenti ci mostra come il nostro pubblico sia eterongeneo e desideroso di imparare (e ciò ci permette di sentirci utili).

AndroidPIT bluetooth headset 3736
La voglia di imparare è alla base della tecnologia. © AndroidPIT

Il troll

Più difficile da capire è il troll che si fa vivo su qualsiasi magazine online. Che sia o meno interessato al contenuto dell'articolo, non può fare a meno di condividere informazioni inutili con commenti del tipo "sei brutto", "non hai idea di ciò che scrivi" senza però giustificare la propria osservazione. D'altra parte sa sempre come rispondere a coloro che cercano di farlo ragionare (inutilmente) portando avanti la conversazione all'infinito.

Il numero di troll è proporzionale alla popolarità dell'articolo: più l'articolo viene letto, maggiori sono le chance di imbattersi in uno di loro. Da notare che, di solito, il troll non legge neppure l'articolo: non può certo perdere tempo facendo qualcosa di utile!? Generalmente inviso dal resto della community gode di questo aspetto, il suo obiettivo piu grande.

L'esperto autoproclamato

Da distinguere dal troll, l'esperto autoproclamato non agisce con lo scopo di creare scompiglio ma di dimostrare di avere ragione. Attivo nella sezione dei commenti, a differenza del troll legge con attenzione gli articoli e conosce l'argomento. Generalmente condivide la sua opinione, spesso iniziando dei lunghi dibattiti che non fanno altro che dimostrare quanto abbia ragione.

Vi è però una variante: colui che legge solo il titolo e si precipita alla fine dell'articolo per lasciare un commento. Quando si rende conto che ciò che ha esplicitato nel commento è in realtà già presente nell'articolo (che non ha letto) passa all'azione modificando silenziosamente quanto scritto prima.

AndroidPIT connected home 1354
Avere Android Auto non vi rende degli esperti nel settore... © AndroidPIT

Il curioso

Tanti lettori di AndroidPIT rientrano in questa categoria. Si tratta di quegli utenti interessati e determinati argomenti. Vengono spesso a dare un'occhiata alla home page, leggono solo gli articoli di loro interesse e partecipano attivamente solo se motivati.

Tra questi vi sono poi i fan di alcuni brand produttori (come i fanboy di Samsung per esempio) che vogliono conoscere ogni più intimo segreto sul proprio produttore/smartphone preferito ma anche gli amanti degli articoli più "social" che permettono di fare un passo indietro con la tecnologia.

Questo è il modo in cui penso ai lettori high-tech. Ho dimenticato qualche "categoria"? Nel caso, non esitate a farla presente in un commento. 

Che tipo di lettore high-tech sei?

 

10 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • io penso visto la maggior parte degli articoli, che voi pubblicate. I lettori di androidpit, sono i curiosi, gli apprendisti e gli inesperti per la maggior parte. Questa nn vuole essere una critica, anzi spiegate in maniera dettagliata l'abc di Android. Infatti vi considero come blog molto originale e raro nel web. Perché non pubblicate qualsiasi cavolata che gira sulla rete, bensì vi soffermate sull'utilizzo reale di Android e dei vari device.


  • Misto tra apprendista e curiosooooo ;-)


  • bell articolo!
    io mi reputo apprendista!
    se c'è qualche articolo che parla di una particolare app, come rootare, cosa scaricare, se c'è qualche aggiornamento lo faccio!
    ad esempio c era un articolo che parlava del cavo otg, mi ha incuriosito e sn subito andata a comprarlo! e mi è servito poi doo qualche mese quando alla mia amica si era rotto il touch!!!!!! e poi altri.. leggo e metto in pratica! e quando mi va commento :-) se nn commento nn significa.che nn vi leggo. ho l app sulla pagg principale del cellulare :-) grazie x il vs lavoro!


  • Io non mi sono categorizzato, dico solo che l'autoproclamato è peggio del troll. Penso che gli esperti più che conoscere a memoria i nomi dei componenti interni debbano sapere come lavorano questi componenti, quali specifiche rispettano e più che difendere un marchio per stile dovrebbero farlo per conoscenza dei principi tecnici su cui il marchio basa la produzione e non per il nome. Detto questo io penso che chiedere aiuto sulle cose che non si conoscono non faccia la differenza tra esperti ed apprendisti, così come la curiosità è alla base di ogni cosa e di ogni conoscenza. Effettivamente la cosa più antipatica è l'autoproclamato, anche se poi non è possibile definire categorie esatte perché ce ne possono essere di vari tipi, l'importante è leggere gli articoli prima di commentarli così da essere sicuri di capirli e di capire quello che si sta scrivendo :)


  • Leggo AndroidPit e altri blog di tecnologia perchè sono sempre stato interessato ad argomenti del genere, che vanno dalla telefonia ai sistemi operativi operandi su di essi. Android in particolare perchè lo uso da tanti anni ormai. Imparare a programmare e creare future applicazioni sarebbe davvero fantastico, chissà. Al momento do la mia opinione ed esprimo la mia esperienza laddove posso. Dove sono "ignorante" mi definisco "apprendista" appunto. Nella vita si può solo migliorare ;)


  • Leggo AndroidPit perché sono interessato agli articoli che trovo, siano essi di tecnica o di mercato. Ma non sono un valido tecnico


  • Curioso e un po informato, abbastanza per capire dove sta il falso. Non e il caso di AP.


  • Beh io sono una via di mezzo tra un esperto (so molto di Android, ma anche di Windows, tanto che aiuto molti miei conoscenti) ma sono anche un curioso, della serie fanboy Samsung (non mi vergogno ad ammetterlo)


  • Secondo me non abbiamo risposto tutti in maniera sincera alla domanda "Che tipo di lettore high-tech sei?"...faccio il troll? Ahahah!!!


  • Altro ovvero : Esperto perché conosco Android dalla sua nascita e aiuto molto nel web persone alle prime armi (o che provengono dal mondo Apple), Apprendista perché nella vita non si smette mai di imparare e curioso perché Android non smette mai di stupirmi sia in positivo...che in negativo.
    I troll non li odio ne li amo, semplicemente non li considero e appena sento puzza di ignoranza smetto di leggere il commento, quelli che "odio" sono quelli che creano flame inutili con quelli userei il ban a vita.

Articoli consigliati