Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Commento

Chromebook Pixel, il browser hardware di Google

Un po' a sorpresa Google ha presentato ieri il suo nuovo notebook con Chrome OS, il sistema operativo leggero e basato sui servizi web. Chromebook Pixel sarà venduto col marchio di BigG direttamente su Google Play e rappresenta uno dei progetti più ambiziosi dell' ex colosso del search.

chromebook pixel

Finora né i Chromebook, né Chrome OS hanno riscosso il successo sperato da Google, che spinge sempre più su dispositivi che sfruttano le applicazioni web e i servizi di storage cloud. Se con il Nexus 4 BigG ha convinto molti utenti a fare a meno di tanta memoria in locale in favore dei contenuti salvati (o comprati) online, sembra più difficile che la stessa cosa possa succedere anche con il nuovo notebook.

chromebook pixel

Al contrario dell'ultimo smartphone Nexus, il prezzo del Chromebook Pixel è tutt'altro che "sottocosto": si parte da 1300 dollari per la versione solo WiFi e si arriva a 1440 per quella con supporto LTE. Certo le caratteristiche tecniche sono decisamente sopra la media, il display per esempio è un multi-touch da 13''  con risoluzione di 2560 x 1700 pixel, ma spendere certe cifre per un computer che in pratica si può usare solo attraverso il web sembra (ancora) fuori dalla realtà.

Link al video

Se leggendo il prezzo qualcuno ha pensato che fosse più da Apple che da Google... beh quello non è l'unico aspetto del Chromebook Pixel che ricorda i prodotti di Cupertino: il case è un unibody in alluminio anodizzato e la tastiera è "a isola" e retroilluminata.

Il Chromebook Pixel è il "browser hardware" più chiccoso (e caro) del momento...

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK