Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 30 Condivisioni 12 Commenti

Clean Master vs CCleaner: a chi affidare la pulizia del vostro dispositivo?

Sono tanti i dati inutili che si accumulano all’interno di un dispositivo android, come per esempio la cache o i file residui lasciati come inutile ricordo dalle app disinstallate. Gli app market offrono tante “imprese di pulizia” gratuite su cui fare affidamento., ma quali sono le migliori?

Tra le più usate e famose ci sono la popolare Clean Master e la matricola CCleaner, approdata più di recente nell’universo Android. Non voglio aprire un dibattito sull’utilità o inutilità di questo genere di applicazioni, soprattutto sui dispositivi moderni e performanti. Afferrate guanti e spolverino, oggi è tempo di vedere a quale delle due affidare le pulizie del vostro sistema!

AndroidPIT smartphone clean
No, non "pulizia" in quel senso! / © ANDROIDPIT

1. Clean Master: semplice ed efficace

Clean Master è un’applicazione molto popolare sul Google Play Store e vanta quasi 4.500.000 download al momento. Quali sono le ragioni di tale successo? L’interfaccia chiara e pulita, l’ottima traduzione in italiano e la sua semplicità.

L’obbiettivo di Clean Master è quello di tenere pulito il sistema di un dispositivo Android eliminando i file inutili. Non c’è bisogno di grandi operazioni per far funzionare quest’ app, basta premere la scritta RAM per pulire quest’ultima. Vi sono, inoltre, altre utili funzioni: App Manager, Antivirus, ottimizzazione della memoria.

cleanmaster
Un'interfaccia molto piacevole e facile da usare! / © ANDROIDPIT

Clean master è un servizio molto valido e semplicissimo da usare. Uno strumento completo per rimuovere i file residui e ottimizzare la memoria in un solo touch. Basta logicamente, non abusare della pulizia della RAM e quest’ultima va fatta quando si sente l’effettiva esigenza di compiere tale procedura. L’unico aspetto carente è la cancellazione dei dati personali, nell’ottica della Privacy, infatti si tratta solo di semplici collegamenti alla pagina delle impostazioni.

Dopo averne raccontato le gloriose gesta abbiamo deciso di rimandarvi ad un articolo che vi spiega perchè, Clean Master potrebbe risultare in un certo qual modo "dannoso". Non siamo impazziti, e non cambiamo idea con il calar del sole ma, semplicemente, vogliamo illuminarvi su alcuni punti importanti ralativi a quest'app. Clean Master offre un pacchetto di funzioni avanzate in un grafica piacevole e che, con alcuni accorgimenti, può risultare particolarmente utile per svolgere il lavoro per cui è stata creata ma, tenetelo bene a mente, non risolverà tutti i problemi del vostro dispositivo!

2. CCleaner: funzioni e grafica ridotte all'osso

CCleaner è un servizio molto popolare per PC e, a dirla tutta, ha impiegato più del dovuto a sbarcare su Android. Nonostante il ritardo, è stata accolta a braccia aperte nell’universo degli smartphone. L’applicazione rimuove in modo semplice ed efficace i dati inutili, obsoleti e temporanei. 

CCleaner, a differenza di Clean Master, una volta eseguita la scansione, offre un elenco (cache, cronologia Browser, registro chiamate ricevute…) tra cui scegliere cosa eliminare. Inoltre, ci viene fornita una lista di app dalle quali è possibile rimuovere i dati temporanei.

ccleaner
Un'app che non si perde in fronzoli! / © ANDROIDPIT

CCleaner ha una grafica semplice e non elaborata e le sue funzioni sono ridotte all’osso, ma risulta molto utile nella pulizia dei dati obsoleti infatti, dopo aver effettuato la scansione, è possibile scegliere cosa lasciare e cosa rimuovere. Tutto questo è molto efficace, perché abbiamo il pieno controllo sulle operazioni di pulizia. L’unico problema di CCleaner è la sua interfaccia un po’ povera in termini grafici e di funzioni aggiuntive.

Clean Master vs CCleaner: chi vince la sfida?

Clean Master è più completa rispetto a CCleaner: più funzioni e migliore grafica a disposizone di chi la utilizza. Quest’app è semplicissima da usare e con un solo touch si pulisce la RAM dai dati obsoleti una volta per tutte. Clean Master vince questa sfida per il semplice fatto che offre più funzioni ed un'interfaccia grafica intuitiva e al passo con i tempi. Naturalmente dovete tenere conto del fatto che non si tratta di un servizio indispensabile e che alcune funzioni offerte sono consigliate solo ad utenti più esperti.

Nessuna delle due vi convince? Potrete scegliere tra tantissimi altri semplici programmi per la pulizia presenti nel Play Store e condividerli con noi in un commento!

Clean Master (Boost & AppLock) Install on Google Play CCleaner Install on Google Play

 

30 Condivisioni

12 Commenti

Commenta la notizia:
  • Gira voce che clean master e dannoso. Per questo sono passato a ccleaner

  • è inutile occupa solo tanta memoria

  • Io sinceramente uso SD Maid. Semplice e serve allo scopo (ossia ripulire lo smartphone di file, cache e molto altro).

    Quei programmi per pulire la Ram, li trovo semplicemente Inutili: perchè non ha senso pulirla. Il fatto che debba essere occupata su Android è perfettamente normale, è una questione di velocità di apertura delle app.

  •   15

    Anche SD Maid Pro va bene, non ha bloatware e non fa promesse mirabolanti che rivelano l'inaffidabilità dell'algoritmo.

  • Fast cleaner fuori dubbio. Ma, guarda caso non la trovi sul play store, e bisogna avere la pazienza di cercare la versione in inglese, altrimenti scarica l'app in cinese. Ma è efficace, fa bene il suo lavoro, non mangia ram, anzi la pulisce. Provare per credere.

  • Clean Master è da evitare come la peste! Sviluppato come app per liberare RAM ed eliminare file inutili, aggiornamento dopo aggiornamento è diventato sempre più un "data miner" ed un "bloatware" spaventoso, con un sacco di pubblicità invadente per installare altri componenti inutili. Schifezza totale! CCleaner è la soluzione ideale. Snello, semplice e per nulla invadente.

  • Per la mia esperienza le app della famiglia Clean Master sono da evitare. CM Security mi provocò un brick. Tutte molto molto invadenti per adv e assetate di ram. Ho eliminato CM e CMSecurity da un Sony X Tipo che andava col contagocce e ora va che è una delizia..

  • il migliore secondo me è Android Assistant.
    Provare x credere.

    • Certo Android Assistant è molto valido ed allarga il raggio d'azione perché non è solo esclusivamente dedicato alla "pulizia" della cache come le due app in questo articolo, ha tantissime altre opzioni.

    • Condivido, magari la grafica "lascia un po a desiderare" rispetto a CM e non accarezzerà l ego dell utente per accattivarsene la simpatia con vari inutili "Complimenti!".. Ma la Sostanza c'è e si tocca.

  • pecca di clean master e che ormai occupa molto sia di RAM che di memoria

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK