Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
43 Condivisioni 5 Commenti

Come accendere e spegnere lo schermo senza toccarlo

Di tutte le azioni compiute quotidianamente, quella di guardare lo schermo dello smartphone in cerca di notifiche è una delle più frequenti. Senza nemmeno accorgercene, arriviamo tranquillamente ad un centinaio di pressioni del tasto home/power, un’usura inevitabile che può portare al danneggiamento nel corso degli anni.

Le cadute accidentali non aiutano e anzi potrebbero essere loro la causa della rottura del tasto d’accensione. Un danneggiamento hardware o, più semplicemente, una difficoltà nel spegnere e accendere lo smartphone date le dimensioni generose dello schermo (o modeste della propria manina), può essere risolto con un semplice trucchetto: ecco come accendere e spegnere lo schermo dello smartphone senza toccare alcun tasto!

Xperia redmi 2 botoes
Come accendere lo schermo senza tasti? Facile, continua a leggere! / © ANDROIDPIT

Come attivare e disattivare lo schermo senza tasti: metodo manuale

Con questo metodo potrete accendere e spegnere il display scorrendo la mano sopra il nostro dispositivo. Elettrocinesi? Una qualche forma di potere arcano? Smettete di cercare la barra del mana, il tutto avviene grazie all’uso intelligente del sensore di prossimità presente ormai su ogni smartphone Android.

Situato accanto alla fotocamera frontale del dispositivo (o allo speaker frontale), il sensore di prossimità rileva approssimativamente la distanza di un oggetto che si trova vicino ad esso. La sua comune implicazione è quella di spegnere lo schermo durante le chiamate quando avviciniamo il telefono all’orecchio, onde evitare una pressione accidentale del touchscreen. Per questo motivo la maggior parte dei tablet non dispongono del sensore.

Con l’applicazione Wave Unlock potretr sfruttare tale capacità non solo durante le chiamate, ma in qualunque momento, per spegnere lo schermo così come per accenderlo. Nella schermata principale dell’app troverete il tasto Start per avviare il servizio, mentre toccando la rotellina in basso potrete modificare le impostazioni a seconda delle vostre preferenze. Vediamo assieme le opzioni principali:

  • On screen time-out: questa voce serve per evitare un accensione-spegnimento continuo dello schermo. Impostando un ritardo impedirete infatti che lo schermo possa accendersi prima di tot secondi dal suo spegnimento.
  • Set the sensitive of Sensor: la qualità del sensore di prossimità è diversa per ogni dispositivo e la rivelazione dello scorrimento della mano sopra lo schermo può avvenire troppo (o troppo poco) facilmente a seconda delle vostre preferenze. Per questo motivo, grazie alla barra potrete impostare la sensibilità della rivelazione.
  • Cover sensor to lockscreen: abilitate questa opzione per attivare lo spegnimento dello schermo al passaggio della mano sul sensore (basta anche solo coprirlo). Con l’opzione sottostante potete impostare per quanto tempo occorre coprire il sensore prima che si spenga lo schermo. Ancora più utile se usate cover flip.

Per poter spegnere lo schermo, Wave Unlock ha bisogno di essere impostato come amministratore del dispositivo. Ricordate che la disinstallazione dell’app può avvenire solo una volta rimossa da amministratore (troverete un comodo tasto interno all’app per poterla disinstallare con più facilità). Grazie alle altre opzioni offerte sarete in grado di attivare il servizio in automatico ad ogni accensione del dispositivo o solo in determinati orari.

Come attivare e disattivare lo schermo senza tasti: metodo automatico

Se già il metodo manuale poteva sembrarvi magico, questo vi stupirà ancora di più. Con una semplice app, potrete far sì che lo schermo si spenga in automatico quando riponete il telefono in tasca o lo appoggiate su un tavolo, per poi riaccendersi non appena lo tirate fuori o lo sollevate.

Gravity Screen - On / Off Install on Google Play

Tutto questo grazie a Gravity Screen, che oltre al sensore di prossimità utilizza anche il giroscopio e l’accelerometro per misurare l’angolazione e i movimenti. In questo modo è in grado di valutare accuratamente una posizione in cui normalmente non si usa uno smartphone e spegnere lo schermo, così come rilevarne l’uso tramite movimento e angolazione ed accendere lo schermo.

Non appena aprirete Gravity Screen, vi verrà chiesto di impostarlo come amministratore del dispositivo. Una volta fatto troverete il tasto on/off in alto a sinistra e sotto una miriade di opzioni: non allarmatevi! Le impostazioni di default sono generalmente più che ottime, ma con un po’ di pratica e pazienza troverete la combinazione adatta per le vostre specifiche esigenze.

Perfetto, d’ora in poi non ci sarà tasto rotto o diagonale schermo in grado di fermarvi! Adesso sapete come automatizzare lo spegnimento e l’accensione dello schermo, senza nemmeno bisogno di toccare il vostro smartphone!

5 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK