Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

5 min per leggere Nessun commento

Come scegliere lo smartphone con migliori possibilità di aggiornamento

Ogni volta è un incubo. State per acquistare il vostro nuovo smartphone e siete a conoscenza del fatto che la maggior parte dei dispositivi al mondo hanno software obsoleto. Se siete disperati, camminate avanti indietro per casa e vi state chiedendo quali sono i modi migliori per acquistare uno smartphone con le migliori possibilità di aggiornare Android, sedetevi e prendete un po' di caffè, abbiamo alcuni consigli da darvi.

Controllate lo storico dei vari produttori

È una vecchia tradizione. Prima di effettuare l'acquisto, cercate tutto ciò che riguarda il dispositivo che desiderate su internet. Oltre ai vari modelli e alle recensioni complete, è possibile trovare informazioni riguardo i problemi di fabbrica e altri articoli specifici sugli aggiornamenti del marchio scelto.

AndroidPIT motorola moto x4 2499
Motorola Moto X4 esiste in versione Android One, ma non in Italia. / © AndroidPIT

E non pensate che solo perché un marchio aggiorna un dispositivo aggiornerà tutti i suoi modelli, al contrario. È molto più intelligente cercare la frequenza di aggiornamento di una linea di prodotti rispetto a un'intera marca. Ad esempio, è più probabile che Samsung aggiorni la sua linea S rispetto alla J, proprio come Motorola dovrebbe aggiornare più spesso la sua linea Z rispetto alla sua E.

Chiedete agli altri utenti cosa ne pensano

A volte, nonostante abbiate verificato la puntualità di un marchio nell'aggiornare le sue linee di dispositivi, è difficile vedere anche quello che dicono gli utenti. Cercate tra i forum le community di persone che possiedono lo stesso dispositivo e leggete cosa ne pensano.

Potete controllare il nostro forum, ma potete anche cercare su Facebook, Google+ o gruppi di Telegram. Spesso, gli utenti possono fornire informazioni più accurate rispetto al produttore, che può promettere gli aggiornamenti e, nonostante le informazioni ufficiali, non aggiornare alcuni telefoni.

AndroidPIT LG V30 iPhone 8 plus Galaxy Note 8 One Plus 5T HTC U11 Google Pixel 2 Huawei Mate 10Pro 5630
I produttori amano personalizzare i dispositivi Android. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Acquistate un top di gamma recente

Ok, sappiamo che non tutti hanno i soldi per farlo, ma è uno dei consigli validi e merita di essere preso in considerazione. Se siete delle persone che si preoccupano molto di avere il dispositivo il più aggiornato possibile, potrebbe valere la pena spendere un po' di più e acquistare un top di gamma.

È consigliabile attendere almeno un mese prima di lanciarsi all'acquisto, siccome si possono trovare maggiori informazioni a riguardo e il prezzo può scendere notevolmente. I modelli di marchi come Motorola, Sony, LG, Samsung e Asus ricevono certamente almeno un aggiornamento e sono più propensi a ricevere un secondo (con buona volontà, anche un terzo). Oltre a questo, di solito raggiungono il mercato con l'ultima versione di Android, che i marchi meno costosi a volte non hanno.

AndroidPIT samsung galaxy s9 plus 0702
Il top di gamma Samsung, il Galaxy S9, riceverà sicuramente degli aggiornamenti / © AndroidPIT by Irina Efremova

Comprate un dispositivo di un marchio famoso che vende molto

Un altro consiglio che potrebbe sembrare più o meno lo stesso, ma che conta molto. Molte aziende più piccole lanciano solo pochi telefoni e hanno poca o nessuna intenzione di aggiornare i propri prodotti. Sono marchi che spesso sono acquistati in Cina e che vengono rivenduti nei vari Paesi con loghi diversi.

IMG 6232
OPPO R15 è uno smartphone stupendo, ma verrà mai aggiornato ad Android P? / © AndroidPIT

Naturalmente, queste aziende più piccole potrebbero finire per aggiornare i loro smartphone, ma le probabilità sono sempre basse. Quindi, marchi come Motorola, Sony, LG, Samsung e Asus ma anche Xiaomi, OnePlus, Google e Huawei danno più certezza di un aggiornamento Android.

Scegliete dispositivi con Android One o stock

Ecco un suggerimento che è meno semplice e che può farvi lavorare di più alla ricerca dello smartphone perfetto. Se volete davvero, oltre a molti aggiornamenti, aggiornamenti più veloci del sistema Android, è bene considerare i dispositivi dotati di Android One o Android stock.

In Italia ci sono alcuni dispositivi con Android One come i nuovi Nokia presentati al MWC 2018. Oltre ad essi trovate alcuni smartphone con Android stock come i Google Pixel, dotati di Android purissimo e che ricevono gli aggiornamenti per primi.

È anche possibile investire in uno Xiaomi Mi A1, smartphone della società cinese che già viene fornito con AndroidOne, oppure HTC U11 Life.

AndroidPIT vodafone 2755
Gli operatori potrebbero rallentare l'aggiornamento di Android. / © AndroidPIT

Non acquistate dagli operatori

Triste, ma vero. Sfortunatamente, i dispositivi venduti dagli operatori finiscono per avere un ulteriore livello di difficoltà per la consegna degli aggiornamenti di sistema. Ogni volta che un aggiornamento arriva a un dispositivo sbloccato, sarà necessario passare attraverso un nuovo round di certificazioni per incorporare le app degli operatori, impostazioni di sistema e possibili blocchi di funzioni (ricordate quando nell'iPhone è stato bloccato il tethering?).

L'articolo qui sopra ci racconta qualcosa in più su come gli aggiornamenti funzionano con gli operatori, ma quello che dovete veramente sapere è che, alla fine, lo stesso modello del dispositivo può finire per non ricevere nessun aggiornamento se si tratta di un modello acquistato con un operatore, anche se è stato aggiornato nella sua versione sbloccata. Pertanto, è meglio evitare problemi.

Vi sono piaciuti i suggerimenti? Quali altri trucchi usate per scegliere lo smartphone più aggiornato?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati