Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
154 Condivisioni 27 Commenti

Migliorate la qualità audio o il volume del vostro Android in poche mosse!

Siamo certi che sul vostro dispositivo Android avrete ormai collezionato playlist di ogni genere adatte alle situazioni più diverse. Quante volte vi è però capitato di non riuscire a rendere giustizia ai vostri brani musicali preferiti a causa del volume non sufficientemente alto o della scarsa qualità audio offerta dal vostro smartphone? Ottimizzate subito la vostra esperienza musicale su Android in poche mosse!

Non perdete tempo e scorrete direttamente alla sezione che più vi interessa

Scoprite dove si trovano gli speaker

Ok, lo ammetto, potrebbe sembrare assurdo, ma la prima cosa che dovrete fare è scoprire dove si trovano gli altoparlanti del vostro smartphone. Molti dispositivi sfoggiano due griglie che sembrano nascondere speaker, ma solo una riproduce i suoni. Altri dispositivi invece, come i nuovi Xperia, potrebbero nascondere le casse dietro a sottili fessure che si trovano tra la cornice ed il pannello frontale. Dunque scegliete la vostra canzone preferita e tappate tutti i buchi per capire da dove esce il suono.

Una volta scoperto dove si trovano gli speaker, se sul pannello anteriore, lungo il bordo inferiore o sulla scocca, potrete procedere con l'ottimizzazione audio in modo intelligente, ma soprattutto evitare di bloccare il suono con il palmo della mano, ad esempio. 

Androidpit Xperia Z5 Premium 11 w782
Scoprite dove si nascondono gli speaker del vostro smartphone. / © ANDROIDPIT

Rimuovete la cover dello smartphone

Altra banalità, ma vale la pena menzionarla: rimuovere la cover del vostro smartphone o la pellicola protettiva, potrebbe contribuire a migliorarne l'esperienza audio. Lo strato di plastica o di gomma in più potrebbe creare delle vibrazioni e compromettere l'esperienza audio. 

Scaricate un equalizzatore

Le impostazioni audio disponibili sulla maggior parte degli smartphone, fatta eccezione per la linea Xperia di Sony, non sono di certo le più complete. Alcune mettono a disposizione un equalizzatore, disponibile però esclusivamente all'interno dell'app musicale messa a disposizione dal brand. Fortunatamente il Play Store offre una ricca scelta di equalizzatori ricchi di funzioni avanzate. Ad ogni modo sappiate che un'app di questo genere non fa miracoli se ha a che fare con un hardware scadente. 

Esistono diversi buoni equalizzatori sul Play Store e tra i nostri preferiti ci sono senza dubbio Equalizer, Musica Volume EQ o Bass Booster, ma il funzionamento è pressocché sempre lo stesso. 

Musica Volume Equalizzatore Install on Google Play Equalizer Install on Google Play Bass Booster Install on Google Play

Il trucco sta semplicemente nell’aumentare l’intensità delle diverse frequenze tramite l’uso di un qualsiasi equalizzatore. Vi sarà sicuramente capitato di poter scegliere dalle impostazioni del vostro media player il modo in cui ascoltare musica: Dance, Jazz, Pop o altro. Questi non sono altro che preset, ovvero delle configurazioni già pronte per andare a soddisfare un determinato genere musicale, enfatizzando gli alti, i medi o i bassi.

Oltre al nome del preset, generalmente è possibile vedere anche una linea spezzata, composta dall’unione dei punti corrispondenti all’intensità di una frequenza (o meglio, gruppo di frequenze). Tutto questo è gestito dagli equalizzatori, in cui sono presenti un determinato numero di bande (almeno 5) che di default hanno il cursore puntato sul punto intermedio (0 dB). Spostando il cursore in alto (+dB) o in basso (-dB) potrete intervenire sulle frequenze e di conseguenza sull’audio.

androidpit how to turn any song into ringtone hero
Non affidatevi ad uno smartphone qualunque, scegliete uno dei migliori per ascoltare musica! / © ANDROIDPIT

Normalmente gli equalizzatori servono a modificare la musica a seconda delle nostre preferenze di ascolto (quindi più alti, più bassi etc.) oppure ad eliminare le enfatizzazioni dovute ai fattori esterni (ambiente d’ascolto, amplificatori… roba da audiofili). Il tutto grazie alla modifica di uno o più gruppi di frequenze.

In questo caso non ci interessa differenziare alti e bassi, ma solo aumentare il volume: com'è possibile farlo? Semplicemente aumentando in egual modo tutte le frequenze! Questo non modificherà in alcun modo la musica, se non nell’aumento del volume, che, a seconda dell’uscita (qualità di speaker, cuffie o casse) e della scheda audio del tablet o dello smartphone utilizzato, sarà più o meno evidente. Dovete inoltre tenere in considerazione che aumentare troppo le frequenze, sempre a seconda dell’uscita audio e del dispositivo, andrà a discapito della qualità del suono (e del vostro timpano).

volume 01
Alzando troppo le frequenze, sentirete delle distorsioni (notate i tagli netti?) / © ANDROIDPIT

Sta quindi a voi trovare il massimo incremento con le minime distorsioni (vi consiglio di alzare al massimo, per poi pian piano scendere) o scegliere un buon compromesso tra volume e qualità.

equalizerapp
Le impostazioni di Equalizer. / © ANDROIDPIT

Ho testato personalmente questi due equalizzatori su un Samsung Galaxy S6 ed entrambi hanno funzionato a dovere (fino a +3, +4 dB, non si sentono troppe distorsioni e l’aumento di volume è ben percepibile), ma va bene qualsiasi altro equalizzatore, anche quelli integrati nei lettori avanzati come Poweramp.

Sfruttate un lettore musicale migliore

Se l'applicazione offerta di default dal vostro Android non dovesse offrirvi tutte le funzioni necessarie ad ottenere il massimo dalla vostra playlist, allora optate per un servizio alternativo. Tra le opzioni migliori ci sono Equalizer+ e Poweramp, entrambe permettono di migliorare il suono, aumentare i bassi e regolare diversi aspetti della qualità audio. 

Equalizer+ mette a disposizione un equalizzatore a 5 bande, mentre Poweramp uno a 10 bande. Per ottenere le funzioni migliori , su quest'ultima app, dovrete scaricare la versione a pagamento per 0,50 euro e sicuramente ne vale la pena. 

AndroidPIT BEST MUSIC APPS
Scegliete un lettore musicale migliore! / © ANDROIDPIT
Poweramp Install on Google Play Equalizzatore+ mp3 Player EQ Install on Google Play

Ottenete i permessi di root

Come sempre su Android, se avete i permessi di root potrete configurare al meglio diversi aspetti altrimenti inaccessibili, inclusi volume e qualità del suono. In questo caso, la migliore app là fuori è Viper4Android. 

Esistono diverse versioni a seconda della versione di Android installata sul vostro Android e sono tutte disponibili sul Play Store, sul sito ufficiale di Viper o su XDA Developers. Questo servizio offre diverse possibilità di personalizzazione ed un'interfaccia divisa per tab ognuna delle quali permette di configurare al meglio un determinato aspetto del comparto audio, come cuffie ed altoparlanti.

viper4android
Le impostazioni dedicate alle cuffie (sinistra) e quelle dedicate agli speaker (destra). / © ANDROIDPIT

Se sul vostro Android avete invece installato una ROM basata su Android 4.3 Jelly Bean, un'altra opzione è DPS Manager, l'equalizzatore di CyanogenMod, disponibile anche in questo caso su XDA Developers.

Utilizzate le cuffie

La maggior parte degli speaker montati sugli smartphone (fatta eccezione per gli HTC) non offrono una qualità audio sufficientemente potente e nitida per riprodurre musica a tutto volume, anche quando si ottimizzano i suoni con un buon equalizzatore. Fortunatamente ci vengono incontro le cuffie, ed è importante conoscere i parametri da prendere in considerazione al momento dell'acquisto ed i migliori prodotti disponibili sul mercato:

Potenziate il volume di sistema

Continuate a pensare che il vostro smartphone o tablet non stia dando il meglio di sé soprattutto quando si tratta di riprodurre film d'azione? Bisogna considerare che non sempre gli auricolari o le cuffie utilizzate rendono giustizia all'audio del dispositivo e, talvolta, è proprio la qualità o il posizionamento poco strategico degli speaker a compromettere le potenzialità audio del vostro Android.

Per ovviare a questo problema vi basta rifugiarvi nel Google Play Store e scaricare la versione gratuita di Volume+. Quest'app vi permetterà di aumentare i bassi, o semplicemente il volume, senza dover rinunciare troppo alla qualità audio dei vostri brani musicali. Una volta scaricata l'app non dovrete fare altro che testare le diverse opzioni messe a disposizione: cliccate su Speaker settings ed attivate la voce Speaker Modifications per poter regolare il livello del volume ed aumentare i bassi.

volume plus
Aumentate volume e bassi prendendo in considerazione la potenza degli speaker! / © ANDROIDPIT

Ricordatevi che aumentare al massimo il volume potrebbe aumentare le distorsioni del suono, compromettendo la qualità dell'audio nel caso in cui gli speaker del vostro dispositivo non fossero in grado di supportare un livello di volume troppo elevato.

Volume+ FREE Install on Google Play

Fateci sapere come è andata col vostro smartphone o tablet in un commento! Buon ascolto!

27 Commenti

Commenta la notizia:
  • HiT 6 mesi fa Link al commento

    La versione premium di poweramp sta a 0.50 cent a chi interessasse, ottima offerta!

  • Ho problemi con viper, mi da problemi con la busybox! che faccio?

  • Quella dell'equalizzatore è un'idea molto valida ed efficace. Una cosa però, mi chiedo se aumentando il volume diminuisce la densità :)

  • GiBo 10 mesi fa Link al commento

    Bravo Mattia! Non di soli selfie e WA vivono i nostri smartphone! Finalmente si parla un pò anche di settings audio. Mi aspetto ora che una breve noticina sulle capacità audio venga inserita in tutte le prove dei nuovi dispositivi. E non dimenticate la radio FM (per i devices che ce l'hanno). Grazie

  • scusate tanto ma in definitiva questa applicazione nel momento in cui viene aperta funziona automaticamente???

    cioè in definitiva chiedo nel momento in cui io attiva una chiamata per esempio in vivavoce dovrei riuscire a sentire il volume più alto del vivavoce?

    oppure nel momento in cui faccio partire un brano da ascoltare non dovrei sentire il volume più alto??

    questa è la quarta applicazione che scarico ma nessuna delle 4:00 mi alzo il volume del telefono relativamente a niente che riguardi l'audio

    non mi alza il volume della musica non mi alza il volume di vivavoce della chiamata non mi alza il volume delle suonerie non mi alzo assolutamente nessun volume nessuna delle quattro applicazioni che ho scaricato

    è possibile questa cosa ??
    o se qualcosa che sbaglio io??

    Grazie

  • Irene 27-set-2015 Link al commento

    Ciao,io ho un Asus zen 2 e il volume delle chiamate ricevute è molto basso, per intenderci quando sono in giro non sento quello che mi dicono,anche se il volume risulta al massimo. Come posso fare? Queste applicazioni aiutano? Grazie

  • Ma queste applicazioni funzionano anche sul volume generale del telefono? Ossia: mi aumenta il volume delle varie suonerie (telefonate, sms, sveglia). Grazie.

    • Mattia Mercato
      • Mod
      • Blogger
      26-set-2014 Link al commento

      Android gestisce in modo diverso l'audio delle chiamate (per intenderci, la voce della persona che ti parla) e quindi le app nell'articolo non possono interagire su tale volume. Per qualsiasi altra cosa (quindi musica, video, ma anche suonerie, sveglie, etc...) fanno il loro dovere, più o meno bene a seconda del dispositivo!

      • come ho detto nel mio commento generale rispondo anche a questo affermazione ripeto che questa è la quarta applicazione che io scarico ma non mi viene alzato il volume per quanto riguarda il nulla né per le suonerie né per la musica che ascolto....
        sto sbagliando a commentare in questo senso?

  • mauro 27-ago-2014 Link al commento

    Eh..eh.. un trucchetto a cui sono stato forzato ....lol
    dato che, almeno per il mio device, nessun altro metodo ha dato risultati apprezzabili
    Comunque nel limite delle mie conoscenze se servirà un contributo/parere sul " trucchetto" in questione sono a disposizione!
    Bye

    • Scusami tanto non so dove tu abbia scritto relativamente a questo trucchetto io non so di cosa parli .
      gradirei essere informata riguardo a questo "trucchetto"
      ciao grazie buona giornata

      • mauro 11 mesi fa Link al commento

        La cosa è fattibile solo se hai un device rootato
        In tal caso puoi flashare il kernel mod ElementalX kernel e abbinarci l'app
        FauxSound Audio/Sound Control
        I risultati sono davvero rilevanti...
        Ma come dicevo è fondamentate avere il root sul device
        Ciao

      • Non so che cosa è il root del device!!...
        è un'informazione che tu puoi darmi ??

        grazie

      • mauro 11 mesi fa Link al commento

        Ma certo
        Leggi qui
        https://www.androidpit.it/come-fare-root-android

        Comunque basta digitare la parola root nella barra di ricerca di questo sito (in alto a dx dove vedi una lente)
        e trovi tante informazioni in merito
        e se hai dubbi chiedi pure
        Bye

        Potresti scoprire un "mondo"
        P.S. Tieni sempre presente qualora decidessi di entrare in questo mondo che con alcuni device fare il root implica la perdita della garanzia

      • Te ne prego,puoi spiegare come lo spiegheresti ad un bambino,come hai fatto? Io ho un wiko fever con MTK octacore ,e non riesco nemmeno a cambiare la recovery per flashare la mod....te ne sarei stra grato,ci sto diventando scemo ed il volume del mio device e' inesistente!!grazie

  • mauro 27-ago-2014 Link al commento

    Con Nexus 7 2013 ho provato antrambe le app suggerite già tempo fa, senza nessun miglioramento!
    Ho ottenuto risultati incredibili con ElementalX kernel e l'app
    FauxSound Audio/Sound Control
    provare per credere!!!

    • Mattia Mercato
      • Mod
      • Blogger
      27-ago-2014 Link al commento

      eheh, ma hai usato un trucchetto! ;)
      In questo articolo ho usato il metodo più semplice e compatibile, che non richieda i permessi di root e che possa essere seguito anche dagli utenti meno "esperti".
      Tuttavia la procedura che hai seguito è sicuramente più efficace, intervenendo direttamente col software del dispositivo, ma anche leggermente più rischioso, non solo per il modding in sé, ma per le casse che potrebbero cedere se stressate troppo.
      Grazie per il feedback, potremo integrare il tuo metodo in un futuro articolo ;)

    • Ciao ti chiedo scusa ti chiedo consiglio se questa applicazione che consigli va bene per il mio Samsung S3 neo
      grazie ciao

  • <3 Mattia sei sempre così efficiente!

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK