Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

WhatsApp è ora più sicuro su iPhone grazie a Face ID e Touch ID

WhatsApp è finalmente più sicuro, per lo meno se siete utenti iPhone e iOS. Il nuovo aggiornamento dell'app porta con se la possibilità di bloccare l'accesso alle chat tramite sblocco biometrico con Touch ID o Face ID. Non tutti i dati sono però al sicuro...

Proprio nella giornata di ieri WhatsApp, società che ricordiamo è proprietà di Facebook, ha annunciato un nuovo aggiornamento per iOS. Tale aggiornamento, in rollout su tutti gli iPhone supportati dal servizio di messaggistica, porta il numero di versione 2.19.20.

Grazie a questa ultima versione di WhatsApp è ora possibile bloccare il client stesso sfruttando il sistema di sicurezza biometrica disponibile sul proprio iPhone. Questo significa che i possessori di iPhone XS Max, iPhone XS, iPhone XR e iPhone X potranno proteggere le proprie chat con il riconoscimento del volto Face ID mentre chi possiede i modelli precedenti potrà affidarsi alla lettura dell'impronta digitale Touch ID.

Come bloccare WhatsApp con Face ID o Touch ID?

Detto fatto. Per bloccare le vostre chat e tenerle lontane da occhi indiscreti vi basterà:

  • Aprire WhatsApp
  • Recarvi in Impostazioni > Account > Privacy
  • Toccare la voce Blocco schermo
  • Attivare Face ID/Touch ID

Sempre in questa schermata è poi possibile scegliere se richiedere l'autenticazione ad ogni singola apertura dell'app, ogni minuto, ogni 15 minuti o ogni ora.

Comb04022019094925
Una funzione che è stata richiesta da molti utenti. / © HDBlog

Sono tutte le conversazioni al sicuro?

Non più del solito. Impostando un sistema di sicurezza biometrico per l'apertura di WhatsApp non farete altro che duplicare il sistema di sicurezza già in uso sul vostro iPhone. Chiunque conosca il PIN dello smartphone può accedere anche a WhatsApp. Inoltre le notifiche saranno comunque visibili in caso di iPhone sbloccato ed è comunque possibile rispondere alle chat e alle chiamate senza aprire l'applicazione.

Tuttavia è un livello di sicurezza in più che farà piacere ai molti utenti che hanno chiesto a gran voce la funzione. L'aggiornamento dovrebbe arrivare in futuro anche sugli smartphone Android.

Avete già scaricato l'aggiornamento?

Via: HDBlog

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica