Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
30 Condivisioni 11 Commenti

Come conoscere lo stato di salute della batteria su Android

La batteria è senza dubbio una delle componenti più problematiche dello smartphone, sia per i produttori che per gli utenti (Samsung ne sa qualcosa...). In alcuni casi la batteria del nostro smartphone si scarica troppo velocemente ed è difficile capire se sia dovuto ad un problema di hardware o software. Con questi piccoli accorgimenti vi aiuteremo a conoscere lo stato di salute della batteria ed a togliervi ogni dubbio in merito!

1. Accedete al menu di testing di Android

Questo menu permette di dare un'occhiata alle informazioni relative alla batteria. Per accedervi non dovrete fare altro che digitare sul vostro dispositivo i seguenti caratteri *#*#4636#*#*. Attendente poi qualche secondo e vi si apriranno davanti le porte di questo magico menu:

battery
Il menu nascosto di testing Android / © ANDROIDPIT

Selezionate la voce Battery Info: i parametri elencano lo stato della batteria. Verificate la voce Battery scale: se il valore visualizzato è 100, non avete di che preoccuparvi. La vostra batteria è in buona salute. Se invece il numero visualizzato è compreso tra il 50 ed il 70, significa che la durata della vostra batteria si è ridotta di circa la metà.

Un altro parametro da prendere in considerazione è quello relativo al voltaggio. Se il numero visualizzato corrisponde a quello fornito dal produttore nella confezione del dispositivo o nel manuale d'uso, non vi sono problemi. Nel caso in cui il numero dovesse essere inferiore rispetto a quello specificato dal brand, potrebbe spiegare l'insolita lentezza del vostro dispositivo o altri problemi.

È importante precisare che questo codice non funziona su tutti i dispositivi e, su alcuni, nonostante consenta di aprire il menu di testing, non permette di visualizzare la voce relativa alla batteria. In questi casi vi consigliamo di installare CPU-Z, un'app alternativa che vi fornirà le informazioni relative alla batteria di cui avete bisogno.

CPU-Z Install on Google Play

2. Osservate il processo di carica

La maggior parte dei brand produttori integra sui propri dispositivi delle batterie al litio non rimovibili. Ciò implica che, per gli utenti, non è possibile controllare se la batteria si sia gonfiata - questo è uno dei sintomi più chiari che mostra un danneggiamento della batteria - o sia arrugginita.

Vi è però un metodo alternativo che permette di verficare la presenza di anomalie sulla batteria senza rimuoverla. Consiste nell'osservare il processo di carica, così come quello che vede la batteria scaricarsi. Non occorre prestare attenzione alla velocità di caricamento ma alle variazioni percentuali.

androidpit usb smartphone pc 3
Non sottovalutate il processo di carica. / © ANDROIDPIT

Se durante il processo di carica o (di scaricamento) passa dal 10 al 20% è probabile che la vostra batteria non sia più nel fiore della vita. Questi salti possono anche indicare che la batteira non sia danneggiata ma che necessiti di essere calibrata:

3. Batteria rimovibile? Tutto si semplifica

Se avete la fortuna di avere a disposizione uno smartphone con batteria rimovibile tutto è molto più semplice. Vi basterà rimuovere la scocca per verificare con i vostri occhi lo stato della batteria: se è gonfia o presenta delle macchie di ruggine è arrivato il momento di liberarsene. 

AndroidPIT Smartphone On fire
Sollevate la scocca e controllate con i vostri occhi in che stato si trova la batteria. / © AndroidPIT

4. Installate un'app dedicata alla diagnostica della batteria

Sul Play Store sono disponibili diverse applicazioni che permettono di conoscere lo stato di salute della batteria di un dispositivo. Una di queste è Ampere. Semplice da usare e completa allo stesso tempo, mostra l'amperaggio d'ingresso durante la carica. In questo modo è possibile provare diversi caricabatteria e scegliere quello più adatto al proprio smartphone. L'app consente inoltre di verificare la velocità con la quale si scarica la batteria stessa.

L'app è gratuita ma è compatibile solo con i dispositivi con Android 5.1 o versioni successive.

Ampere Install on Google Play

Conosce lo stato di salute della batteria del vostro Android? Avete riscontrato problemi con la batteria di recente? Condivideteli con noi!

11 Commenti

Commenta la notizia:
  • Il codice inserito mi da il menù verifica, quale: wifi, informazioni telefono e statistiche di utilizzo, nulla a che fare con la batteria, se c'è un errore di battitura, sarei curioso del codice esatto.

  • Il codice indicato *#*#4636#*#* non funziona sul mio Note3 Android 5.0.
    Ciò detto, grazie per l'articolo.

  • stesso problema anche io si sa che non tutti i codici vannosu tutti i smartphone android

  • una volta acceso lo smartphone, cosa devo cliccare prima del codice ?

  • Pure a me dopo aver digitato i caratteri sopra citati, cerca di effettuare una chiamata, ed ho il Galaxy S5 con la 6.0.1

    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      2 mesi fa Link al commento

      Ciao Tommaso! Come specificato nell'articolo, su alcuni dispositivi il codice non funziona. In quel caso, come suggerito da Rosa, è possibile utilizzare un'app alternativa come CPU-Z.

  • Come app per vedere tutte le statistiche sulla batteria compresa l'effettiva capacità, consiglio AccuBattery

  • Ciao, non ho capito bene come digitare ... se è come effettuare una chiamata , allora non funziona... oppure ?? Ho un Samsung S3 ... troppo vecchio ? hehe . grazie

    • Vai su Telefono e poi come se facessi un numero per chiamare sul Tastierino Numerico scrivi quel codice e (senza premere il tasto Chiamata) in automatico si apre un menù con le info descritte. Chiaro? ;)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK