Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere 3 Commenti

Fermate le app che hanno accesso ai vostri dati su Facebook

Facebook è attualmente coinvolto in uno scandalo in seguito alla rivelazione che la società Cambridge Analytica ha potuto mettere mano alle informazioni personali di oltre 50 milioni di utenti senza il dovuto consenso. Alla luce di ciò, potreste chiedervi se sia possibile fare qualcosa per bloccare la raccolta dei vostri dati. Di fatto, una soluzione c'è e nel nostro articolo vogliamo mostrarvela.

Scorciatoie

Chi ha accesso ai vostri dati?

Uno degli aspetti più sconcertanti dello scandalo della privacy su Facebook è che Cambridge Analytica non ha ottenuto i dati attraverso un hack o rompendo il sistema, ma attraverso una legittima applicazione Facebook che li ha raccolti. Non si parla solo dei dati degli utenti, ma anche di quelli dei loro amici.

Quando scaricate un'app o accedete ad un sito web con Facebook, le aziende possono vedere alcune informazioni presenti sul vostro profilo Facebook. Ad esempio, l'indirizzo e-mail, il numero di telefono, le informazioni legate a occupazione/istruzione, il luogo in cui vi trovate. Tutto dipende dalla singola applicazione in questione. Molti utenti però dimenticano che condividendo i dati con i propri amici, anche le app utilizzate da questi ultimi possono accedere a suddette informazioni.

Alcuni dati sensibili come nome, numero di telefono e datore di lavoro sono crittografati da Facebook per proteggere la vostra privacy, ma questo non impedisce all'azienda di vendere tali informazioni in massa agli inserzionisti e ad altre compagnie che li utilizzano per targetizzare un determinato pubblico.

Poiché Facebook trae vantaggio dalla condivisione dei dati degli utenti, non possiamo necessariamente lasciare che sia l'azienda a mantenerli al sicuro come vorrebbe. Fate quindi un tuffo nelle impostazioni dell'app, di tanto in tanto, e fate pulizia.

Controllate le app che hanno accesso ai vostri dati su Facebook

Vi sono due modi per accedere al vostro account Facebook e controllare queste impostazioni:

Fermate le app che hanno accesso ai vostri dati su Facebook tramite browser/desktop:

  1. Cliccate il simbolo della freccia nell'angolo in alto a destra della home di Facebook.
  2. Selezionate Impostazioni dal menu a comparsa.
  3. Una volta arrivati alle impostazioni, selezionate la voce Apps (la trovate sulla sinistra).
  4. In Accesso effettuato con Facebook trovate le applicazioni che hanno accesso ai vostri dati.
  5. Cliccate Mostra tutte per accedere alla lista completa.
  6. Spostando il mouse su ognuna delle voci avrete la possibilità di modificare i dati a cui l'app ha accesso o rimuoverla completamente.
  7. Scorrendo più in basso per esplorare questa sezione troverete Diverse altre voci. Ad esempio potrete impostare Facebook in modo che faccia il login e vi permetta di giocare con le app in maniera anonima.
  8. Importante: selezionate la voce Applicazioni usate dagli altri per limitare i dati accessibili dalle app dei vostri amici.
facebook data
E' possibile che nemmeno vi ricordiate a quali app avete dato accesso. / © AndroidPIT

Se utilizzate l'applicazione su smartphone e tablet questa è la procedura da seguire:

  1. Aprite l'app e toccate il simbolo con tre barre orizzontali in alto a destra.
  2. Scorrete in basso fino ad Impostazioni Account.
  3. Selezionate Applicazioni.
  4. Toccate la voce Accesso effettuato con Facebook per visualizzare la lista completa.
  5. Selezionate ogni singola voce per modificarne i permessi. Il tasto Rimuovi applicazione lo trovate in fondo al menu.
  6. Cliccate su Applicazioni usate dagli altri per controllare a quali dati le app dei vostri amici hanno accesso.
  7. Selezionate Piattaforma per controllare le notifiche ed i metodi di accesso ai giochi con Facebook.
facebook
All'interno dell'applicazione la procedura è simile a quella sul sito. / © AndroidPIT

E adesso?

Se utilizzate Facebook da qualche tempo, o molto attivamente, potreste essere sorpresi dal numeri di app che hanno il permesso di seguirvi. Ho un account Facebook da circa un decennio, e ho notato che alcuni giochi e quiz apparentemente innocui cliccati in tempi più innocenti, hanno ancora accesso ai miei dati!

Nel prossimo futuro fate attenzione a qualsiasi applicazione, gioco o quiz condiviso dagli amici. Potrebbe non valere la pena per pochi secondi di divertimento scoprire quale personaggio televisivo siete, come potreste sembrare tra 20 anni e altre sciocchezze del genere. Tuttavia, se volete assolutamente partecipare a questi quiz, potrete sempre ottimizzare le impostazioni della piattaforma per limitare la condivisione dei vostri dati.

Avete utilizzato questo metodo per rendere i vostri dati più sicuri? Siete rimasti sorpresi di quello che avete trovato?

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Quindi, come al solito, è solo colpa "nostra", che accettiamo di dare troppe informazioni (o le pubblichiamo volontariamente)... indirizzo di casa, telefono, occupazione, istruzione e chissà quanto altro, dove FB è nato per ricontattare amici persi di vista, che ci conoscono e che non sanno cosa stiamo facendo, poco cambia.


  • fino a ieri dove vivevate, sulla luna?


  • Wow! Avevo un mare di applicazioni con i permessi...grazie della dritta. vedrò cosa succede ora.

Articoli consigliati