Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
48 Condivisioni 7 Commenti

Ecco i migliori programmi per creare app con Android

Esistono 10 tipi di persone: chi capisce i numeri binari e chi non li capisce. Se state sorridendo, questo articolo probabilmente fa per voi! Il sogno della programmazione affonda le sue radici nelle menti creative, appassionate dalla logica e il mondo Android è un luogo ideale in cui poterlo avverare.

Chiunque può cimentarsi nel programmare app Android, dagli appassionati di informatica ai nerd. Forse più a questi ultimi interesserà sapere che è possibile sviluppare app direttamente da Android, senza bisogno del PC. Ecco a voi come creare app Android direttamente dal vostro smartphone!

AndroidPIT Nexus 6 security malware
Come creare app Android dallo smartphone! / © ANDROIDPIT

Come creare app Android

Naturalmente per poter apprezzare queste applicazioni è necessario un minimo di conoscenza nell’ambito della programmazione. Per realizzare semplici app o tenersi allenati nel tempo libero quando non si è davanti ad un PC, bastano le nozioni illustrate nella nostra guida alla programmazione per principianti:

In ogni caso, alcune di queste app permettono di eseguire tutorial con esempi spiegati passo passo o contengono sezioni informative che vi permetteranno di imparare direttamente sul campo. Il vostro impegno e la vostra pazienza saranno comunque decisive: non scoraggiatevi e continuate a lavorare sono perchè presto potreste realizzare anche dei semplici giochini, letteralmente dal palmo della vostra mano.

I migliori programmi per creare app Android dallo smartphone

1. AIDE- IDE for Android Java C++

Come suggerisce l’acronimo IDE (Integrated Development Environment), AIDE è un’ambiente integrato di sviluppo, ovvero un software che aiuta i programmatori a sviluppare programmi, fornendo una serie di strumenti e funzionalità di supporto come ad esempio un correttore di sintassi.

Grazie ad AIDE potrete sviluppare vere e proprie app Android, dal codice alla parte grafica. I linguaggi supportati sono Java e XML, tramite l’impiego di Android SDK, ma anche C e C++ con Android NDK, mentre il formato dei progetti è lo stesso usato da Eclipse, quindi potrete continuare le app sviluppate da Android sul PC o viceversa (la sincronizzazione con Dropbox facilita ulteriormente il lavoro).

AIDE- IDE for Android Java C++ Install on Google Play

Oltre ai numerosi strumenti forniti da AIDE, troverete anche delle lezioni interattive con istruzioni passo passo per imparare il linguaggio di programmazione Java, sviluppare app Android e Android Wear. Alcune lezioni sono purtroppo a pagamento, mentre le funzioni principali sono totalmente gratuite.

2. Terminal IDE

Come visto in precedenza, anche Terminal IDE è un ambiente di sviluppo integrato che offre molteplici strumenti di supporto per facilitarci durante la programmazione. A deifferenza di AIDE, quest’app è rivolta ad un pubblico con esigenze e competenze maggiori, come suggerisce la grafica “spartana” e l’assenza di tutorial.

terminal ide
Interfaccia "old-school", perfetta per i veri nerd. / © Google

In pochi passaggi avrete di fronte un potente IDE con tanto di tastiera dedicata, che vi permetterà di sviluppare praticamente qualsiasi app Android direttamente dal vostro dispositivo, usando Java, C, C++ e HTML. Tra gli strumenti integrati citiamo GCC, java, javac, proguard, signer, ssh, telnetd, busybox, nano, git e tanti altri.

Terminal IDE Install on Google Play

Purtroppo l’app non è al momento compatibile con Android Lollipop. Inoltre tenete a mente che una volta installata l’app, i suoi dati occuperanno circa 150 MB di spazio nella memoria interna e non è possibile spostarli sulla memoria esterna.

3. CppDroid - C/C++ IDE

Questo IDE è stato studiato appositamente per aiutarvi ad imparare il linguaggio di programmazione e le librerie Android. Anche in questo caso la grafica non è delle più accoglienti, ma è più che consona allo scopo: schermate nere e testo bianco ad eccezione delle parole chiave che verranno evidenziate per una maggiore comprensione.

Tra le funzioni troverrete una diagnostica in tempo reale con avvertimenti ed errori, ma soprattutto che ci dice come correggerli. Potrete formattare il testo in un tocco secondo i vostri gusti (ad esempio io odio vedere le graffe non a capo) e personalizzare il tema delle evidenziazioni della sintassi. Come annunciato poco fa, troverete un sacco di esempi e tutorial di programmazione in C e C++.

CppDroid - C/C++ IDE Install on Google Play

Oltre i file dell’SDK (circa 150 MB) gli esempi ed i tutorial avranno bisogno di circa 190 MB di memoria interna. Anche in questo caso Android Lollipop non è supportato, eccetto per i dispositivi Nexus.

4. DroidScript - JavaScript IDE

Se con il precedente IDE si faceva più spazio al linguaggio C e C++, qui è JavaScript e HTML5 a fare da protagonista, anche grazie all’editor WIFI incluso. JavaScript è forse il linguaggio di programmazione più popolare ed utile al mondo, quindi è di per se un grande vantaggio di questo IDE.

DroidScript
Con l'editor WIFI potremo operare su Android, Android Wear, Arduino e Lego NXT. / © Google

Potrete quindi scegliere di creare app Android con questo linguaggio o tramite HTML5, oppure ancora creare app ibride grazie all’uso delle WebView. Le applicazioni da sviluppate avranno accesso a GPS, bussola, fotocamera, accelerometro, potrete mandare e ricevere email o SMS, perfino controllare Arduino e Lego NXT.

DroidScript - JavaScript IDE Install on Google Play

L’applicazione è ancora in fase beta, per cui potrebbero verificarsi errori vosri durante l’utilizzo, ma nel complesso avremo tra le mani un valido strumento con il quale immergerci nella programmazione Android su più livelli, oltre a diversi esempi e guide per facilitarci il compito.

5. Anacode IDE C/C++/JAVA

Tra gli IDE elencati nell’articolo, Anacode è decisamente meno famoso nel panorama Android, ma si pone come un'ottima alternativa grazie alle molteplici funzioni e linguaggi di programmazione supportati. Sotto quest’ultimo aspetto, Anacode si rivela ancora più completo di AIDE e Terminal IDE, supportando Java, HTML, CSS, PHP, JavaScript e C/C++.

anacode ide
Tutti i linguaggi di programmazione in una sola app! / © Google

Il potente editor integrato permette una serie di comodità irrinunciabili: formattazione automatica, auto-completamento per ogni linguaggio supportato, illimitati annulla/ripeti, funzioni avanzate di copia/incolla, ricerca e sostituzione di porzioni di testo, supporto a tastiere esterne e tanto altro ancora.

Anacode IDE Android/C/C++/JAVA Install on Google Play

Se volete tenere sempre attivo il cervello, lasciate stare i giochi ed iniziate a programmare app Android direttamente sul vostro dispositivo! Se avete domande o volete condividere la vostra esperienza, vi invito ad usare i commenti.

7 Commenti

Commenta la notizia:
  • io due anni fa, comprai construct 2, pagato la bellezza di 100 € circa, promettevano una facile realizzazione di app e giochi, per windows, ios, android, facebook, etc... , senza alcun bisogno di saper programmare, bene... , cominciamo col dire, che è in lingua inglese, ho chiesto molte volte una traduzione e non mi hanno neanche mai risposto, moltissime azioni, se non sai programmare, sei bloccato e di tutorial e aiuti in italiano, sono davvero rari :-(

    • Mattia Mercato
      • Mod
      • Blogger
      17-lug-2015 Link al commento

      Coloro che fanno così sono allo stesso livello di chi propone di fare soldi facili, ad esempio con il trading binario: "è facile, non hai bisogno di competenze"...
      Per qualsiasi cosa bisogna avere un minimo di competenze. Poi uno strumento può risultare più facile di altri, ma occorre sempre una base da cui partire.
      Mi dispiace per la tua esperienza, se vuoi cimentarti nel mondo della programmazione Android, la cosa migliore è acquistare un libro in italiano per principianti (possibilmente anche di Java, la cui conoscenza in molti libri su Android è data per scontata).
      Per una primissima infarinatura puoi seguire le mie guide per imparare a programmare Android, giusto per farti un'idea!

  • Titolo fuorviante.

    • Mattia Mercato
      • Mod
      • Blogger
      2-lug-2015 Link al commento

      Per quale motivo "Ecco i migliori programmi per creare app con Android" è fuorviante? :)

      • Perchè sono semplici editor :)

      • Il codice di programmazione lo puoi scrivere anche col blocco notes di windows quindi non vedo dove è il problema xD

      • Mattia Mercato
        • Mod
        • Blogger
        17-lug-2015 Link al commento

        Non sono assolutamente dei semplici editor!
        Come ripetuto nel corso dell'articolo, si trattano di IDE: oltre a scrivere/modificare il codice, questo può essere compilato ed eseguito. È inoltre possibile creare gli APK delle app programmate direttamente dallo smartphone.
        Come da titolo, sono quindi vere e proprie applicazioni con le quali è possibile creare altre applicazioni ;)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK