Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 47 Condivisioni 1 Commento

Come estrarre i file APK dalle app su Android

Estrarre e conservare i file APK delle vostre applicazioni preferite è più facile di quanto possiate immaginare. Ma a cosa serve avere questo tipo di file tra le mani? Grazie agli APK potrete guadagnare spazio di memoria e risparmiare diversi megabyte di traffico dati, installando e disinstallando le vostre app velocemente ed in qualsiasi momento. 

Esempio: sul vostro smartphone avete un'app che utilizzate una volta ogni morte di papa, ma non la disinstallate perchè sapete bene che proprio quando ne avrete più bisogno, stando alla legge di Murphy, non riuscirete a scaricarla per assenza di rete o per insufficienza di MB di traffico dati a disposizione. Ecco, in momenti simili i file APK salvano la vita!

IMGL7251 2
Ecco come ottenere il file APK delle vostre app preferite! / © ANDROIDPIT

Come estrarre file APK dalle app installate su Android

ES Gestore File

Il modo più semplice di estrarre e tenere sempre a portata di mano i file APK delle app già installate sul vostro Android è sfruttare un gestore file come ES. Grazie a quest'app gratuita, semplice da utilizzare e ricca di funzioni utili, potrete accedere alla sezione App, riconoscibile grazie all'icona del robottino verde, ed avere una panoramica di tutti i servizi installati sul vostro smartphone. 

Selezionate a lungo l'app che vi interessa per evidenziarla, dopodiché scegliete tutte le applicazioni di cui desiderate estrarre e salvare il file APK. Una volta selezionate, sfruttate l'opzione Salva, caratterizzata dall'icona del doppio robottino, per avviare il processo di backup. Per ritrovare questi file APK salvati, non dovrete fare altro che accedere all'app Android dedicata ai file (chiamata File o Archivio a seconda della vostra interfaccia) e seguire il percorso: Memoria interna>Backup>App. Voilà, potrete tranquillamente disinstallare queste app dal dispositivo e reinstallarle sfruttando questi file in qualsiasi momento!

es file
Una delle tante funzioni offerte da ES Gestore File! / © ANDROIDPIT
ES Gestore File Install on Google Play

APK Extractor

Non avete bisogno di un gestore di file sul vostro Android e cercate qualcosa di più semplice? Sfruttate allora la comodità di APK Extractor, che con un solo tocco sull'app desiderata vi permetterà di estrarne il file APK e risolvere ogni vostro problema. Selezionando le app per qualche secondo in più invece, potrete scegliere tra diverse opzioni aggiuntive: estrai, invia, informazioni, avvia. Tutto qui: l'essenzialità è tutto!

apk extractor
Semplice e senza fronzoli! / © ANDROIDPIT
Apk Extractor Install on Google Play

App Backup & Restore

Leggermente più sofisticata rispetto ad Apk Extractor, App Backup & Restore vi permetterà di gestire al meglio, per l'appunto, i backup di tutti i vostri file, mostrando le app installate sullo smartphone e permettendovi di ripristinare quelle salvate, ma non installate, in qualsiasi momento. 

Per effettuare un backup e quindi estrarne il file APK di un'app, basta smarcare la rispettiva casellina sulla destra e selezionare l'opzione Backup in basso al centro. Dopo qualche secondo troverete i file scaricati nella sezione Archiviato, pronti ad essere ripristinati nel caso doveste disinstallare le rispettive app dal dispositivo. 

backup restore
Tutte le app salvate a portata di mano, pronte ad essere reinstallate! / © ANDROIDPIT
App Backup Restore Transfer Install on Google Play

Avete mai sfruttato estratto un file APK e perchè?

1 Commento

Commenta la notizia:
  • Non ne vedo l'utilita' di questa cosa. Esempio sull'ultima immagine dell'articolo: Telegram installato occupa 18.6 mega.
    Archiviato... occupa ... lo stesso spazio!! Tanto vale tenerlo installato no? Magari il sistema è utile se il backup lo fa su memoria USB da tenete sempre in tasca.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK