Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
26 Condivisioni 3 Commenti

Come impedire alle app di accedere alla vostra posizione

Scaricate una qualsiasi applicazione e, senza neanche accorgervene, ogni vostro spostamento verrà tenuto sott'occhio. Questo è quello che succede se non si sta attenti alle autorizzazioni richieste dalle applicazioni scaricate. Non è grave, molti servizi hanno bisogno di conoscere i vostri spostamenti per funzionare correttamente, ma nel caso foste dei paranoici cronici, sappiate che bastano poche mosse per mantenere intatta la vostra privacy.

Per alcune applicazioni l'accesso alla posizione è indispensabile, basta pensare a Google Maps, che senza conoscere la vostra posizione non potrebbe fornirvi indicazioni accurate. Ma molte altre app, tra cui anche e soprattutto i social network, non hanno motivo di conoscere la vostra posizione sul globo terrestre (per lo meno non sempre). Andorid 6.0 Marshmallow risolverà questo problema una volta per tutte, offrendo una sezione delle impostazioni dedicata alla gestione dei permessi richiesti dalle app, dalla quale potrete attivarli e disattivarli secondo le vostre esigenze, ma nel frattempo vi tocca rimboccarvi le maniche e passare all'azione!

AndroidPIT Mlais M7 permissions manager
Presto Android ci permetterà di gestire le app manualmente con più facilità! / © ANDROIDPIT

Come bloccare l'accesso delle app alla posizione

La soluzione più semplice, ma anche la più invasiva, è quella di disattivare del tutto l'accesso alla vostra posizione all'interno delle impostazioni Android,  semplicemente seguendo il percorso Impostazioni> Posizione e selezionando la levetta in alto a destra per disattivare la funzione. In questo modo il dispositivo impedirà qualsiasi accesso da parte delle app a questo tipo di informazioni, ma se vorrete utilizzare Google Maps o qualsiasi altro navigatore dovrete riattivarla per permettergli di funzionare correttamente.

Se avete tra le mani uno smartphone Android aggiornato a Lollipop noterete inoltre, all'interno di questa sezione, tutte le app che di recente hanno richiesto l'accesso alla vostra posizione e potrete farvi un'idea di che tipo di servizi si tratta e decidere se disinstallarli.

In generale, non importa quale versione Android sia installata sul vostro smartphone, potrete avere un'idea di quali app sfruttino tale permesso, accedendo alla sezione chiamata Gestione applicazioni all'interno delle impostazioni, selezionare una ad una le app che vi interessano, e dare un'occhiata ai permessi richiesti e da voi concessi al momento dell'installazione. Ammetto che non sia il metodo più veloce al mondo, ma almeno la prossima volta ci penserete bene prima di non leggere le autorizzazioni chieste dalle app al momento del download.

android GPS IT
Disattivate il GPS per bloccare qualsiasi accesso alla vostra posizione da parte delle app! / © ANDROIDPIT

Purtroppo disattivare l'accesso alla posizione tramite le impostazioni Android può risultare un'opzione un tantinello estrema, o almeno scomoda. Potreste infatti voler bloccare questo tipo di accesso solamente a determinate applicazioni, senza necessariamente impedire anche ai servizi di navigazione di funzionare. In questo caso esistono diverse app dedicate, anche se tutte richiedono i permessi di root, ed una delle migliori è senza dubbio Permission Manager, che con un solo touch permette di gestire al meglio l'accesso alle informazioni da parte delle app.

Permission Manager - ops App Install on Google Play

Non ve la sentite di ottenere i permessi di root? Vi consiglio allora di scaricare App Permissions, un servizio che non vi permetterà di disattivare i permessi chiesti dalle app e dunque nascondergli anche la vostra posizione, ma vi darà la possibilità di avere una panoramica su tutte le app installate, sui permessi richiesti da ognuna di esse oltre a mostrarvi quali app potrebbero:

  • Costarvi denaro
  • Ridurre l'autonomia della vostra batteria
  • Visualizzare informazioni personali
  • Accedere alla vostra posizione
  • Utilizzare la fotocamera o l'audio
  • Avviarsi all'accensione
  • Modificare il sistema

Il tutto senza dover visualizzarle una ad una dalle impostazioni del vostro smartphone.

app permissions ITA
Una panoramica completa delle app che accedono alla vostra posizione! / © ANDROIDPIT
F-Secure App Permissions Install on Google Play

Semplice no? Niente più paranoie inutili!

3 Commenti

Commenta la notizia:
  • io tengo sempre il gps spento e lo accendo solo nel momento del bisogno ;)

  • Ciao ti ringrazio per la guida assai utile,spero che ne farai altre sulla sicurezza.Scusa per il ritardo ma non sempre ho tempo di leggere e scrivere,buon lavoro e giornata.

  • Purtroppo AppOps non funziona su Android 4.4.2
    Forse col prossimo aggiornamento gli sviluppatori dell'applicazione risolveranno.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK