Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

15 anni di Gmail: ecco come programmare l'invio delle email

15 anni di Gmail: ecco come programmare l'invio delle email

Gmail è l'applicazione ufficiale di Google per la posta elettronica da 15 anni e sta guadagnando sempre più funzioni. Molti utenti di Gmail hanno chiesto una delle nuove funzionalità per anni e ora è finalmente qui: le e-mail possono anche essere inviate con un certo ritardo (programmazione) utilizzando Gmail.

La giustificazione di Google per l'invio di e-mail ritardate chiama in causa il benessere digitale, verso cui il gigante di internet ha recentemente ripreso interesse. Molte professioni oggi si svolgono anche al di fuori dell'orario d'ufficio, ma solo perché alcune persone inviano mail nel bel mezzo della notte, i destinatari non dovrebbero essere disturbati. La soluzione: il mittente stesso determinerà il momento in cui la posta dovrà essere spedita.

Google spiega la nuova funzionalità nel suo blog ufficiale: "Vogliamo rendere più facile rispettare il benessere digitale di tutti, quindi stiamo aggiungendo a Gmail una nuova funzione che vi permette di scegliere quando inviare un'e-mail. Scrivete semplicemente la vostra e-mail come al solito e programmatela in modo che arrivi nella casella di posta del destinatario in un secondo momento".

Non solo i clienti business possono beneficiare di questa nuova funzionalità ma anche gli utenti privati possono ritardare la posta.

Come programmare l'invio di email con Gmail?

Per il momento, la nuova funzione è disponibile solo nella versione browser di Gmail. Google attiverà la funzione anche nell'applicazione Gmail per Android e iOS in seguito.

  • Visitate la pagina mail.google.com ed effettuate l'accesso come di consueto
  • Premete il tasto per comporre la mail e compilate i campi necessari come destinatario, oggetto e corpo del messaggio
  • A fianco del tasto Invia è presente una piccola freccia, premetela e selezionate Programma invio
  • Selezionate data e ora alla quale la mail verrà spedita
SCHEDULE SEND DESKTOP
Questo è il modo in cui funziona l'invio ritardato nel tempo di Gmail. / © Google

Tutto qui. Questo tornerà di certo utile a moltissimi utenti, basti pensare alle mail di auguri per i compleanni o per altre ricorrenze speciali.

Usate Gmail e inizierete ora ad inviare messaggi di posta spostata nel tempo?

Fonte: Google Blog

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica