Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

7 Condivisioni 1 Commento

Come recuperare i file cancellati sul vostro Android con MobiSaver di EaseUS

Vi è mai capitato di cancellare una foto o un video dal vostro telefono e di pentirvene subito? La buona notizia è che ci sono programmi efficienti che vi permettono di ripristinare tutti quei file cancellati per sbaglio. MobiSaver, leader nell’industria di software di recupero, è la soluzione perfetta per recuperare quei preziosi file.

Cosa è MobiSaver per Android

MobiSaver è un programma per PC sviluppato da EaseUS, azienda specializzata nello sviluppo di software che girano sia su computer che su smartphone. Uno degli aspetti più interessanti di MobiSaver è la sua compatibilità: è in grado di ripristinare i file cancellati da smartphone di marchi diversi.

Oltre a foto e video, MobiSaver è capace di recuperare musica, contatti, documenti e messaggi di testo (SMS) che sono stati cancellati. Usando il programma di EaseUS bastano pochi click per recuperare i file che sono stati cancellati dal vostro Android.

Compatibilità di MobiSaver

MobiSaver è un programma per Windows che funziona quando lo smartphone è collegato al PC. Le versioni di Windows compatibili con il software sono: 10 / 8 / 8.1 / 7 / Vista / XP. Presente anche una versione per Mac. Affinché il programma funzioni correttamente il vostro telefono deve supportare Android 2.3 o versioni successive. Ciò significa che le versioni Android recenti sono supportate, come Android 8.0 Oreo, 7.0 Nougat, 6.0 Marshmallow e 5.0 Lollipop.

Avrete bisogno anche dell’accesso come amministratore al dispositivo che, nel caso di Android OP, significa accesso al root. L’azienda stessa mette a disposizione un metodo per rootare il dispositivo.

MobiSaver è compatibile con la maggior parte dei dispositivi che girano Android come Samsung, LG, HTC, Motorola, Sony e i dispositivi Google, per citarne alcuni. L’interfaccia software è in lingua inglese, ma il processo d’installazione è semplice e comprensibile per la maggior parte degli utenti. Nel dubbio date uno sguardo al tutorial in basso:

Come recuperare i file cancellati usando MobiSaver

Se avete bisogno di un'altra ragione per scaricare MobiSaver, eccola: oltre a recuperare i dati dalla memoria interna, potrete recuperare i file cancellati dalla microSD. Ora che siete al corrente dei numerosi vantaggi di MobiSaver, passiamo al tutorial:

  • Scaricate MobiSaver.
  • Installate il programma sul vostro PC.
  • Riavviate il computer e aprite MobiSaver.
  • Collegate il vostro Android e attendete il riconoscimento da parte di MobiSaver.
  • Cliccate Scannerizza e attendete.
mobisave 1
Una volta collegato al PC, MobiSaver inizia la scansione. / © EaseUS
  • Dopo la fine del processo potrete vedere l’anteprima di tutti gli SMS, i contatti, le foto ed i documenti recuperabili, così saprete esattamente cosa andate a recuperare.
mobisave 3
MobiSaver fornisce una panoramica dei dati cancellati. Selezionate dal menu a sinistra i diversi tipi di dati, dalle foto ai brani musicali. / © EaseUS
  • Infine selezionate i file che volete ripristinare e la cartella di destinazione. I file persi possono essere esportati in formati diversi: potrete recuperare ed esportare i contatti persi nei formati CSV, HTML e VCF. Potrete anche esportare i messaggi persi rilevati in formato HTML per la consultazione o la stampa.
mobisave 2
Dovrete decidere dove salvare sul PC i file recuperati. / © EaseUS
  • Selezionate i file che volete recuperare e la cartella dove salvarli.

I file recuperati devono essere trasferiti in una cartella sul vostro PC, tuttavia potrete ritrasferirli sul vostro smartphone in ogni momento.

mobisave 4
Il recupero dei file non richiede molto tempo, basta poco per riavere tra le mani le vostre preziose foto. / © EaseUS

Vi piacerebbe condividere la vostra esperienza con gli altri utenti? Allora seguite EaseUS sui suoi canali social Facebook | Twitter | Google+.

Vi piace MobiSaver? Avete mai cancellato dei file dal vostro smartphone Android pentendovene poco dopo?

A propisito, se volete recuperare i vostri file su Windows potete scaricare e provare gratuitamente EaseUS Data Recovery Wizard.

7 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più