Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
10 Condivisioni 1 Commento

Come riconoscere un Samsung Galaxy S7 contraffatto

Che siate fan di Samsung o meno, bisogna riconoscere che l’ultima punta di diamante della casa sudcoreana sta riscontrando un enorme successo: le vendite del Galaxy S7 e del S7 Edge hanno infatti permesso all’azienda di battere ogni record di vendita. Eppure un tale traguardo porta con sé anche alcuni lati negativi: il mercato cinese pullula di copie di Samsung Galaxy S7 contraffatte. Ecco quindi come distinguerle dalle originali per non cascarci in pieno.

Le copie del Galaxy S7

Un proverbio cinese dice “il più grande complimento che si possa fare ad un concorrente è copiarne il successo”. Numerose case di produzione (per la maggior parte cinesi) hanno, a quanto pare, messo in pratica questo detto riversando sul mercato innumerevoli copie dei Galaxy S7 e S7 Edge. Basta citare gli Elefone S7 o i Goophone S7 Pro, esempi eccellenti per capire il dilagante fenomeno.

Elephone S7 1
Bisogna dare un occhio al prezzo per capire che non si tratta di un S7 Edge. © Elephone

Ma per quanto riguarda questi ultimi due smartphone è facile distinguerli da un Galaxy S7. Le caratteristiche tecniche non sono le stesse ed i telefoni non sfoggiano il logo della Samsung. Insomma, è difficile confonderli soprattutto se prendiamo in considerazione il prezzo. Di buoni affari ce ne sono in giro, ma un Galaxy S7 a 200 euro è di certo un po’ eccessivo!

Di buoni affari ce ne sono in giro, ma un Galaxy S7 a 200 euro è di certo un po’ eccessivo!

  Samsung Galaxy S7 Edge Elephone S7
OS Android 6.0.1 Marshmallow Android 6.0 Marshmallow
Display 5,5" QHD 5,5" Full HD
Processore Exynos 8890 MT6797 Helio X20 64-bit
RAM 4GB 2GB
Memoria interna 32/64GB 16GB
Batteria 3600 mAh 2600 mAh
Fotogafia 12MP (retro), 5MP (front) 16MP (retro), 5MP (front)
Conettività HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.1 Bluetooth, Wi-Fi : IEEE 802.11 b/g/n/ac
Dimensioni 150,9x72,6x7,7 mm 145×71×8 mm
Peso 157 grammi 150 grammi
Prezzo 800 euro 99,99-189,99 dollari

La contraffazione dei Galaxy S7

Di contro la maggior parte dei Galaxy contraffatti vengono venduti online. Anno dopo anno, la società alla fonte di questi cloni aumenta progressivamente la qualità dei suoi doppioni complicando ulteriormente le cose a chi cerca di distinguere il vero dal falso.

Queste aziende non imitano solo il design dello smartphone ma anche la scatola, il caricatore e perfino gli accessori del telefono. Più di qualche utilizzatore inesperto può farsi ingannare, a maggior ragione perché in foto le differenze sono ancora più difficili da notare.

Anno dopo anno la società alla fonte di questi cloni aumenta progressivamente la qualità dei propri doppioni

Per avere un’idea della “qualità”, per così dire, degli smartphone contraffatti, vi invito a guardare su YouTube il video di Redskull, il quale mostra nel dettaglio uno dei tanti doppioni reperibili nel mercato:

Qualche trucco per distinguere un Galaxy S7 vero da uno contraffatto:

  • Controllate l'imballaggio e la scatola originale. Come spiegato poco fa, anche se la qualità delle contraffazioni è migliorata negli ultimi anni, non è ovviamente ancora a livello dell’originale. La scatola non si apre alla stessa maniera, le scritte non sono identiche, i colori possono variare.
     
  • Verificate l’aspetto del telefono. Il logo Samsung non è dello stesso colore, non è nella stessa posizione o è semplicemente assente.
     
  • Se potete, provatelo. Sarà quindi possibile testarne la luminosità, le funzionalità, l’interfaccia, la qualità dei dettagli e le specifiche tecniche del dispositivo con nome, numero di modello e versione Android. Potete anche scaricare un’app come CPU-Z per ottenere ulteriori dettagli e comparare i dati tecnici.
     
  • Fate attenzione al prezzo. Se il Galaxy S7 dei vostri sogni costa la metà rispetto al prezzo di mercato, di sicuro gatta ci cova.
     
  • Verificate la provenienza del telefono e del negozio. Per evitare spiacevoli sorprese, vi consiglio di comprare il vostro smartphone solo nei siti effettivamente fidati o più rinomati. Nel caso abbiate dei dubbi o ripensamenti, sarà di certo più facile sistemare il problema se il sito di origine è ben conosciuto e affidabile.

E voi siete mai stati vittime della contraffazione? Avete qualche trucco a riguardo? Ditecelo nei commenti!

1 Commento

Commenta la notizia:
  • Ciao e grazie per questo articolo illuminante. D'altronde, se uno si accatta un Samsung S7 per 200, forse voleva proprio una copia da sfoggiare oppure....è proprio stato fregato alla grande.
    Però, però, ora che ci penso, chissà quanti, leggendo si saranno chiesti dove poter comprare un falso ed allora, Pierre, potevi anche dare loro qualche indicazione 😉

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK