Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 Condivisioni 2 Commenti

Ecco come sapere se il vostro Note 7 è sicuro

Samsung ha condiviso in un comunicato ufficiale alcuni suggerimenti che permettono di verificare se il Note 7 che avete tra le mani abbia effettivamente superato tutti i controlli di qualità ed incorpori una batteria sicura che non vada incontro ad improvvise esplosioni.

AndroidPIT samsung galaxy note 7 review 7515
Ecco come verificare la sicurezza del vostro Note 7! / © AndroidPIT

Come riconoscere se il vostro Samsung Galaxy Note 7 è sicuro

Samsung, i primi di settembre, ha richiamato tutti i Note 7 in circolazione per tutelare la sicurezza dei propri utenti. Il problema risiedeva in un difetto di fabbrica legato alla batteria. Di alcune migliaia di unità inviate agli utenti, una trentina hanno preso fuoco.

Tutti gli utenti che hanno ricevuto il phablet sono stati invitati a restituire il dispositivo per poterlo sostituire (a titolo gratuito ovviamente). In un comunicato ufficiale il brand sudcoreano ha fornito alcuni suggerimenti che permettono di risconoscere se il Note 7 che avete in tasca sia sicuro o meno. Vale la pena prestare particolarmente attenzione ai punti specificati di seguito soprattutto se deciderete di comprare un Note 7 di seconda mano.

L'icona della batteria si tinge di verde

Il nuovo Note 7 mostra delle novità: l'icona della batteria si tinge di verde e compare in tre diversi punti:

  • nella barra di stato: quando il dispositivo è attivo vedrete l'icona della batteria colorata di verde; 
  • nella schermata Always On: sotto l'orologio troverete l'icona della batteria ancora una volta colorata di verde;
  • nella schermata visualizzabile con un long-press del tasto di accensione: la prima icona in alto sarà quella dedicata alla batteria e al suo status.
Samsung Galaxy Note7 new battery icon green
Le nuove icone della batteria sul Note 7. / © Samsung

Un nuovo simbolo è stato integrato nell'etichetta della confezione

Nella scatola che contiene il Note 7, più precisamente nell'etichetta dove viene specificato anche il numero di serie e l'IMEI del terminale, il brand sudcoreano ha introdotto un quadrato di colore nero. Posizionato nell'angolo in alto a destra, testimonia che quello che avete di fronte è un nuovo Note 7 sottoposto a tutti i dovuti controlli di sicurezza.

Qualora decidiate di acquistare un Note 7 usato, non dimenticate di verificare che il codice IMEI mostrato sulla scatola corrisponda a quello visualizzato sul display componendo il codice *#06# direttamente sul dispositivo.

Samsung Galaxy Note7 new box square
Il nuovo simbolo nero indica la sicurezza del dispositivo. / © Samsung

Pensate che Samsung abbasserà il prezzo del Note 7 per incoraggiare gli utenti ad acquistarlo dopo lo scandalo? 

2 Commenti

Commenta la notizia:
  • Io spero di sii!! pian piano giunge l' ora della pensione x galaxy note 3!!

  • Cara Jessica, ovviamente hai fatto un'ottima raccomandazione dicendo di verificare la corrispondenza dell'IMEI sulla scatola con quello del telefono. Per quanto riguarda la domanda finale, penso che il prezzo scenderà sensibilmente ma non per questo inconveniente, bensì per l'andamento del mercato. In effetti una riduzione sarebbe ottima, sia per mantenere alte le vendite sia per i clienti ma il fatto che la casa abbia provveduto così rapidamente a sostituire i dispositivi permette di evitare danni all'immagine. Certo poi ognuno fa le sue considerazioni soggettive ma non penso che il prezzo si abbasserà più rapidamente di quanto non abbiano fatto in passato altri dispositivi, del resto alla buca ci hanno messo una pezza :)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK