Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
13 Condivisioni 3 Commenti

Utilizzate Android come dei veri prefessionisti

Android è ricco di feature di cui gli utenti non approfittano e che potrebbero rendere la vita più facile. In questo articolo vi mostreremo una serie di funzioni che vi trasformeranno in dei veri professionisti o semplicemente vi ricorderanno che quelle feature, che eravate soliti utilizzare ma di cui vi siete dimenticati, sono ancora lì ad aspettarvi.

Scorciatoie:

Ok Google: meno tap per imparare di più

Anche il più datato tra gli smartphone Android può avere a disposizione questa feature gratuitamente. Trasformate il vostro smartphone nel vostro nuovo assistente personale preferito, ricordate però che richiede una connessione ad internet.

La ricerca vocale di Google può essere attivata pronunciando "Ok Google": da questo momento in poi sarete ascoltati e serviti. Potrete chiedere al vostro smartphone se domani pioverà o persino quali sono i super poteri di Chuck Norris. Ma, prima di tutto, ci sono una serie di comandi vocali da conoscere.

androidpit google now voice commands 2
Pronunciate "Ok Google" e iniziate a parlare col vostro smartphone! / © AndroidPIT

Inbox e risposta automatica alle email

L'app più intelligente dedicata alle email è Inbox di Gmail. Potete automaticamente organizzare le vostre email, dare uno sguardo agli appuntamenti, ai promemoria e agli impegni, e tanto altro ancora. La parte migliore è che potrete rispondere in modo facile e veloce a tutte le email.

Uno degli aspetti migliori di questa app è che, sopra l'email che state scrivendo, troverete sempre quella a cui state rispondendo; in questo modo non dovrete andare avanti e indietro tra le schermate. La versione inglese è in grado di riconoscere il contenuto delle email ricevute e ideare tre opzioni di risposta.

Inbox by Gmail Install on Google Play

Modalità Priorità: per essere disturbati solo quando necessario

Visto che su Android Lollipop non è presente una modalità silenziosa (perlomeno non sulla versione stock), potrete scegliere tra tre diverse modalità di notifica: Nessuna, Priorità, Tutte. La seconda modalità, se ben impostata, è la migliore delle tre.

Premete il regolatore del volume e cliccate sull'icona delle impostazioni per accedere al menu. In alcuni casi è presente uno shortcut che vi permetterà di risparmiare qualche passaggio. Una volta nel menu potrete configurare il dispositivo in modo da ricevere notifiche solamente per determinati eventi, promemoria, chiamate o messaggi. Decidete voi quando essere disturbati!

android lollipop hero newapit
Lollipop offre alcuni interessanti trucchi! / © Google

È più veloce configurare la modalità Nessuna perché dalla versione Android 5.1 è possibile impostarla fino a quando non suona la vostra prossima sveglia. Ciò vi garantirà sonni tranquilli animati da robottini verdi. Ma fate attenzione a una cosa: Facebook Messenger non è programmato secondo le diverse modalità perciò continuerà a mandare notifiche per ogni messaggio ricevuto. Potrete in ogni caso disattivare le notifiche nell' app stessa.

Utilizzate il risparmio energetico per sfruttare al meglio la batteria

Sarete fuori di casa tutto il giorno e avete dimenticato il caricabatterie o la batteria di ricambio? Non vi preoccupate, da Android 5.1 in poi avete a disposizione la modalità d irisparmio energetico. Molti produttori hanno già escogitato alcuni modi per incrementare la durata della batteria per evitare di perdere quella chiamata importante nel momento critico della vostra batteria.

La modalità di risparmio energetico vi farà trascorrere tutto il fine settimana senza ricaricare il vostro smartphone limitando in modo considerevole le attività in background e sfruttando la modalità standby quando lo schermo è spento. In questo caso sarà possibile ricevere email e messaggi su Whatsapp solo quando lo schermo è acceso; le prestazioni sono così limitate che navigare online è un'impresa. 

Limite dati su Chrome: risparmiate dati nella navigazione

Se siete degli utenti che usano sempre Chrome per navigare in rete allora dovreste sapere che c'è un modo per risparmiare dati sul vostro piano tariffario. Per farlo basta andare in Chrome, accedere alle impostazioni e attivare la voce dedicata al risparmio dati. Dopo qualche giorno vi farete un'idea sulla percentuale di dati dati risparmiati usando Chrome.

AndroidPIT Google chrome tips 2
Google Chrome vi aiuta a risparmiare i vostri dati preziosi. / © AndroidPIT

Tasto WPS: risparmiate tempo durante la connessione al WIFI

Sapete che potete connettervi in modo sicuro al WIFI senza introdurre nessuna password? Sul router è presente un tasto chiamato "login" o WPS/Reset. In alcuni casi si tratta di un tasto con un'icona a due frecce, come potete vedere nella foto in basso.

Tra le impostazioni avanzate del menu WIFI troverete un'opzione chiamata Tasto WPS; nel momento in cui la selezionate avrete a disposizione pochi secondi per premere il tasto corretto sul router. In questo lasso di tempo tutti possono avere accesso alla rete premendo lo stesso tasto. È un modo facile e sicuro per connettervi al WIFI senza introdurre nessuna password.

wps push hero
Il Tasto WPS aiuta a connettere smartphone e router. / © AndroidPIT

Android beam: trasferite magicamente file e foto

Una delle feature più sottovalutate su Android è Android Beam, a cui ogni produttore da un nome diverso ma la sostanza rimane sempre la stessa. Vi permette di trasferire piccole quantità di dati connettendo i dispositivi tramite Bluetooth. Potrete anche connettervi tramite WIFI se volete trasferire grandi quantità di dati. Per utilizzare Android Beam entrambi i dispositivi coinvolti nel trasferimento necessitano di NFC.

Prima di tutto bisogna attivare Android Beam su entrambi i dispositivi accedendo a Impostazioni>Wireless e reti>Altro> Android Beam. Se la schermata è grigia dovrete allora attivare l'NFC. Avete appena attivato una feature interessante che molte persone non conoscono o ignorano.

AndroidPIT best ways to use nfc 3
Mettete a contatto "di schiena" due smartphone per trasferire file tramite Android Beam. / © AndroidPIT

Se mettete a contatto "di schiena" due smartphone (ovviamente con NFC attivo) potrete condividere foto, contatti o altri file aperti sullo schermo. Il vostro smartphone vi chiederà se volete condividere le informazioni con l'altro dispositivo e nel momento in cui accetterete e confermerete l'azione sul terminale, inizierete subito a condividere in un attimo i vostri file. Trasferire dati tra smartphone è davvero facile grazie ad Android Beam che consente di trasferire qualunque cosa, dalle foto, ai link passando per canzoni e file.

Limite dati: mai più senza connessione

Molti utenti scelgono un piano tariffario costoso per avere a disposizione più megabyte o gigabyte per navigare tutto il mese liberamente. Nonostante tutto, alcuni superano il limite trovandosi alla fine del mese con un conto da pagare da capogiro. La miglior soluzione è quella di disconnettere la connessione dati quando non la si sta utilizzando.

Accedete alle impostazioni dedicate al WIFI e premete su Utilizzo dati. Se la connessione dati è attiva, apparirà l'opzione Imposta limite utilizzo dati cellulare. Premendo su questa opzione una finestra popup vi avviserà che una volta superato il limite la connessione dati sarà disattivata.

Tethering USB: utilizzate il vostro smartphone come fosse un modem

Se per qualche ragione a casa o a lavoro non funziona la connessione internet, potete sempre utilizzare il vostro smartphone come modem evitando così la scocciatura di rimanere senza connessione.

Per attivare il Tethering USB avrete bisogno di connettere il vostro smartphone al computer, andate in Impostazioni > Altro>Tethering/hotspot portatile e cambiate l'opzione per la connessione tramite USB. Per garantire un utilizzo ottimale della connessione dati, è meglio disattivare la connessione WIFI (che in questo caso non avrete a disposizione altrimenti perchè dovreste mai sfruttare questo trucco?!).

Smart Lock: sbloccate magicamente il vostro smartphone

Una delle feature meno conosciute di Android è Smart Lock. Questa funzione vi permette di impostare il vostro smartphone per uno sblocco più facile in determinate situazioni. In questo modo eviterete, per esempio a casa, di digitare il PIN, la password o qualsiasi altra combinazione per sbloccare il vostro smartphone.

Potete trovare Smart Lock in posizioni diverse a seconda del produttore del vostro smartphone ma nella maggior parte dei casi si trova su Impostazioni>Sicurezza. Una volta in Smart Lock potrete impostarlo a vostro piacimento!

s4 smartlock
Smart Lock vi toglie il disturbo di digitare ogni volta il PIN a casa, offrendo tante altre opzioni aggiuntive! / © AndroidPIT

 App pinning: proteggete i vostri contenuti

Se nel vostro dispositivo custodite delle app private (come Whatsapp per esempio) e qualcuno vi chiede di utilizzare il vostro smartphone, potrete fissare un'app di vostra scelta sullo schermo per proteggere i vostri contenuti da sguardi indiscreti. Costituisce inoltre una buona alternativa alla modalità Ospite o Bambino. Attivatela da Impostazioni>Sicurezza, dove troverete la voce dedicata. Selezionatela e da lì, nel menu delle app recenti, in fondo, comparirà un chiodo, selezionatelo affinché lo schermo venga fissato.

Gestite al meglio le vostre app

Se un'app si blocca, crasha o non si avvia, potrebbe essere necessario disinstallarla, anche se non è sempre indispensabile. A volte cancellare i dati dell'app può risolvere il problema. Per farlo andate in Impostazioni>Applicazioni, cercate l'app problematica e da lì potrete prendere il pieno controllo della situazione fare (cancellare dati, disinstallare, ecc.).

Se deciderete di cancellare i dati dell'app, dovrete poi reimpostare tutto daccapo. Assicuratevi solamente di essere psicologicamente preparati alle conseguenze!

AndroidPIT uninstall apps 2781
Gestite al meglio tutti i problemi con le vostre app! / © AndroidPIT

Avete altri consigli per diventare professionisti di Android?

3 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK