Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere 2 Commenti

Cos'è il WIFI direct? Come funziona?

Disponibile sugli smartphone Android già da tanti anni, il WIFI Direct è una tecnologia sempre più utilizzata visto l'aumento dei device connessi in casa. In questo articolo scopriremo a cosa serve e come si utilizza (tranquilli, è semplice!).

Cos'è il WIFI Direct

Tutti conoscono la connessione WIFI e la maggior parte delle persone lo utilizzano per la connessione a Internet, ma in realtà il protocollo di connessione WIFI offre più possibilità come la connessione tra i dispositivi senza bisogno di cavi.

WIFI Direct è una caratteristica extra del WIFI convenzionale. Con WIFI Direct possiamo collegare i dispositivi senza bisogno di un router WIFI. In questo modo è possibile inviare file tra due dispositivi con questa rete WiFi Direct creata tra loro.

Il primo smartphone Android con questa tecnologia è stato il Samsung Galaxy S rilasciato nel 2010 e Google ha aggiunto questo protocollo come standard nel suo sistema operativo a partire da Android 4.0 nel mese di ottobre 2011. Tutti gli smartphone Android hanno ora WiFi Direct, con poche eccezioni.

Vantaggi del WiFi Direct

È un'opzione molto più veloce e potente del Bluetooth. Inoltre la connessione può essere criptata con una password, come nel WIFI tradizionale, il che aumenta la sicurezza rispetto al Bluetooth. Miracast utilizza WiFi Direct per condividere lo schermo del computer su un televisore.

WiFi Direct è più veloce e ha più portata di Bluetooth

Svantaggi del WiFi Direct

Sfortunatamente il trasferimento dei file non può essere eseguito nativamente come con il Bluetooth ma è necessaria un'applicazione di terze parti.

Come funziona il WIFI Direct

Utilizzare il WIFI Direct è un gioco da ragazzi. Basta andare tra le impostazioni e accedere alle opzioni dedicate al WIFI per attivarlo. In questo modo potrete connettervi ad un altro device.

Per inviare un'immagine per esempio, basta semplicemente andare nella galleria, selezionarla e poi condividerla tramite WIFI Direct. Scegliete successivamente il device a cui volete inviare la foto ed il gioco è fatto. Il WIFI Direct è particolarmente utile per inviare file di grandi dimensioni, come video per esempio.

Attenzione però, su alcuni modelli la condivisione è possibile solamente tra device dello stesso brand. A volte il WIFI Direct viene usato solamente per condividere il display con una TV o collegarsi ad una stampante non permettendo la condivisione di file, dipende dal produttore.

AndroidPIT wifi direct
Le opzioni disponibili sul Moto G5. / © AndroidPIT
wifi direct com
E su un Galaxy A5 (2017). / © ANDROIDPIT

Avete già utilizzato la tecnologia del WIFI Direct? Come vi siete trovati?

44 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • infatti molto meglio del bluetooth


  • Io utilizzo il Wi-Fi Directory per trasferire file come apk o tanto foto e video, ed è velocissimo! In pochi secondi qualunque file viene trasferito, al contrario del Bluetooth che è molto più lento