Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

4 min per leggere 40 Condivisioni 10 Commenti

Cosa distingue uno smartphone Premium da uno di fascia medio-alta?

È dal 2015 ormai che i diversi brand produttori non fanno altro che lanciare sul mercato nuovi ed attraenti smartphone di fascia medio-alta. Samsung, LG, Sony, Motorola, Honor, tutti impegnati nella realizzazione di questi dispositivi per soddisfare le esigenze di noi utenti ma...cosa si intende per smartphone di fascia medio-alta? E in cosa si distinguono da quelli Premium? Ci si riferisce al loro valore di mercato, alle specifiche tecniche offerte o ad una nuova categoria dai criteri ancora non molto chiari?

AndroidPIT best smartphones 7
Cosa distingue uno smartphone di fascia medio-alta da un top di gamma? / © AndroidPIT

C'erano una volta gli smartphone di fascia bassa, media e alta

Fino al 2015 la vita per tutti noi era molto più semplice: ci trovavamo a scrivere o leggere principalmente di tre categorie di smartphone, la fascia bassa, media e alta. Per quelli di fascia bassa si faceva riferimento a terminali particolarmente economici, spesso realizzati da brand cinesi (ma non solo), adatti a svolgere le funzioni base.

La fascia media, quella che cattura l'attenzione della maggior parte degli acquirenti, raggruppava dispositivi compresi tra i 150-350 euro circa, ben realizzati e dalle buone specifiche tecniche, capaci di garantire un'interessante esperienza multimediale con giochi, foto e video.

Nella fascia alta rientravano invece gli smartphone più costosi realizzati dai brand top di gamma che mettono insieme materiali, specifiche tecniche e prestazioni di alto livello con un'etichetta dai 400 euro in su.

Fino al 2015 avevamo principalmente tre categorie di smartphone: la fascia bassa, media e alta

Non è sempre stato facile collocare alcuni smartphone all'interno di queste categorie dai confini piuttosto arbitrari (sopratutto quando si parla di prezzi) ma, bene o male, si riusciva ad inquadrarli. Da due anni circa a questa parte però la situazione sembra essersi complicata e la colpa è degli smartphone di fascia medio-alta (noti anche come fascia media-premium). Ad esempio, a quale categoria appartengono secondo voi Honor 8, Moto X Play e Sony Xperia X?

AndroidPIT samsung galaxy s7 vs honor 8 2745
Riuscite a distinguere la fascia media da quella medio-alta? / © AndroidPIT

Cosa si intende per fascia medio-alta?

Quando si parla di smartphone di fascia medio-alta si fa riferimento a dispositivi dal design curato nel dettaglio, spesso un unibody realizzato in alluminio e vetro Gorilla Glass, con display in Full HD, 2/3 GB di RAM ed un processore che fino ad uno massimo di due anni fa girava sui top di gamma del momento. Il prezzo è generalmente compreso tra i 250 euro ed i 400 euro. Per farvi un'idea vengono considerati appartenenti a questa categoria media-premium dispositivi come Honor 8, Moto X Play, One Plus X.

Ultimamente però si utilizza sempre più spesso il termine Premium facendo riferimento ai materiali di costruzione dei flagship dei brand più noti come, ad esempio, Galaxy S7LG G5. Oltre all'introduzione della nuova fascia medio-alta, la confusione sembra nascere proprio dall'utilizzo di questo termine, Premium, che alcune volte sta ad indicare solo i materiali di costruzione di un dispositivo, mentre altre identifica i top di gamma, le punte di diamante del brand. La situazione diventa ancora più intricata quando si ha di fronte uno Zenfone 2: flagship di Asus che non sfoggia però materiali premium e che offre un'etichetta più vicina alla fascia medio-alta che a quella degli attuali top di gamma. Per non parlare poi dei nuovi Huawei Nova e Nova Plus presentati come dispositivi di fascia media ma caratterizzati da materiali e design premium come, del resto, anche la loro etichetta che raggiunge i 400 euro.

AndroidPIT huawei nova 0426
La fascia medio-alta, una nuova categoria non facile da inquadrare! / © AndroidPIT

Il messaggio è chiaro: i brand hanno trovato il modo di creare una nuova categoria di smartphone di qualità, capaci di garantire ottime prestazioni, materiai resistenti e design curati ed eleganti, proponendoli ad un prezzo inferiore a quello dei top di gamma, ma superiore ai dispositivi di fascia-media.

Opinion by Jessica Murgia
La diffusione del termine Premium ha creato un po' di confusione circa la fascia di appartenenza degli smartphone
Cosa ne pensi?
50
50
40 votanti

I flagship, nel mentre, mettono insieme le ultime caratteristiche hardware e tecnologie presenti sul mercato e si fanno desiderare in modo da giustificare etichette decisamente più elevate. Ma, del resto, i top di gamma sono un po' uno status symbol e chi li sceglie non sempre bada esclusivamente a linee sfoggiate e dati tecnici. Anche il nome del brand conta, e Samsung ed Apple ne sono un esempio.

Voi come vedete i dispositivi di fascia medio-alta? 

40 Condivisioni

10 Commenti

Commenta la notizia:

  • Molto interessante! Grazie!


  • Rosa 16-mar-2016 Link al commento

    Non vi offendete ma io penso che a parte qualche differenza tecnica, la differenza principale sia il prezzo


  • P.S. Lo snapdragon 615/616 appartiene alla fascia medio bassa, ma in prestazioni appartiene alla fascia bassa


  • Se non si bada all'estetica è molto meglio un vecchio top di gamma dell'anno passato piuttosto che un medio alto. L'unica fregatura sarà la mancanza di upgrade ufficiali del costruttore per vendere quelli più recenti e guadagnare di più.


    • Dipende anche dal ex top di gamma che scegli perche allo stesso prezzo comunque trovi dispositivi nuovi a volte anche migliori


      • Rosa 16-mar-2016 Link al commento

        Concordo con entrambi


      • Tony 15-mag-2016 Link al commento

        A volte è meglio un top di gamma anche di due anni prima: fino a un mese fa avevo un S5 e paragonandolo all'S6 Edge di un mio amico ci siamo resi conto tutti e due che l'S5 era migliore, sia come caratteristiche, che come estetica. Infatti l'ho tenuto fino all'uscita dell'S7 Edge ma solo perchè anche lui è impermeabile, altrimenti continuavo a tenermi l'S5


  • Secondo me i fascia medio-alta sono da prendere con le pinze.
    Per fare un esempio il nuovo Samsung galaxy A5 2016 costa quanto l S6 a prezzo pieno e offre specifiche peggiori (non di molto ma comunque non sono la stessa cosa) non conviene prenderlo perché a quel prezzo ti prendi l S6 e ti porti a casa un dispositivo ancora molto performante

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più