Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere Nessun commento

CyanogenMOD, SMS non intercettabili

Da quando lo scandalo PRISM è venuto alla luce, non sono pochi quelli che si chiedono se non sia il caso di prendere contromisure per difendere la propria privacy da spioni, autorizzati e non solo. Il team di CyanogenMOD è già al lavoro e per rendere inattacabili i nostri SMS.

Come ormai è noto ai più, a disturbare i sonni di chi tiene alla propria riservatezza non ci sono più solo le incomprensibili impostazioni per la privacy di Facebook: moltissimi servizi di messaging Internet, inclusi Skype e quelli di Google, potrebbero essere facilmente intercettati dai servizi segreti americani, ai quali sarebbe garantito l'accesso da comode “porte posteriori”.

I dati – anzi i metadati – consentirebbero alle agenzie USA di capire con chi, quando e per quanto tempo abbiamo comunicato, ma, pare, non cosa si sta dicendo. Meglio prevenire che curare, devono aver pensato quelli di CyanogenMOD che stanno implementando un sistema di criptazione di tutti i messaggi SMS in uscita dallo smartphone.

In pratica sarà introdotto un plugin che cripta (usando PGP) tutti gli SMS in uscita, qualunque sia l'applicazione usata per i messaggi. Ogni SMS sarà inviato dalla app già criptato e solo il destinatario potrà decifrarlo e leggerlo: qualunque spione sarà tagliato fuori.

Ci sono al momento solo un paio di limitazioni. La prima è che entrambi gli smartphone dovranno essere dotati di CyanogenMOD e la seconda è che gli SMS dovranno passare (sempre criptati) dai server del Google Cloud Messaging e quindi sarà necessario avere una connessione Internet funzionante.

 

(Immagine: CyanogenMOD)

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK