Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere 1 Commento

5 modi in cui Google Assistant può rendersi utile

Stiamo entrando nell'era degli assistenti intelligenti. HTC propone il suo Sense Companion, Samsung presenta Bixby, Amazon dà vita ad Alexa e Google diffonde il suo Assistant. Quest'ultimo è finalmente disponibile anche in lingua italiana e gli utilizzi che se ne possono fare sono tanti. In questo articolo ve ne proponiamo cinque.

Trovare un posto dove bere qualcosa o mangiare un boccone

L'obiettivo di Google Assistant è di aiutarvi quando ne avete bisogno. Se avete fame, il bravo Assistant vi aiuta quindi a trovare qualche cosa da mettere sotto i denti o che plachi la vostra sete. Se questa funzionalità potrebbe sembrarvi inutile quando siete in giro da soli, ha senso se invece siete in città con la vostra famiglia, i vostri amici o al vostro primo appuntamento Tinder.

Vi basta dire "mostrami i ristoranti nei dintorni" o "mostrami i bar nei dintorni" per ricevere delle proposte su ristoranti e bar. Indica anche la distanza e il numero di stelle, ovviamente basate sulla valutazione attribuita dagli internauti. Allo stesso modo potrete semplicemente dirgli che avete fame per visualizzare i ristoranti; al contrario, se gli dite che avete sete vi prende in giro (o perlomeno ci prova).

Assistant
Meno male che esiste Google Assistant che mi consiglia di bere quando ho sete! / © AndroidPIT

Tradurre per comunicare in maniera rapida e semplice

Se abitate in una grande città o siete in trasferta all'estero, sarebbe pratico avere a disposizione un kit di pronto soccorso linguistico. Google Assistant è a disposizione per aiutarvi quando vi sentite persi davanti ad una traduzione: chiedetegli di tradurre una parola o una frase e vi proporrà non solo la sua traduzione scritta, ma ve la leggerà anche! Ciò risulta pratico quando la pronuncia è troppo difficile.

Bisogna sottolineare che il servizio non è ancora perfetto per il momento. Se parlate troppo velocemente o leggete molte frasi in successione, il traduttore si perde e non traduce. In ogni caso, per utilizzare questo servizio vi basta dire "traduci in inglese" seguito dalla vostra frase.

google assistant translate
Una funzione pratica che può ancora essere migliorata. © AndroidPIT

Leggere le notizie ad alta voce

A meno che il vostro inglese non sia ad un livello avanzato, questa funzionalità non vi interessa per il momento ma ha comunque del potenziale. Basta semplicemente dire a Google "fammi ascoltare le notizie" (potrete riformulare la frase in "leggimi le notizie" o altre formule simili tutte all'imperativo). Big G in questo caso vi leggerà ciò che avete registrato tra le fonti e inoltre vi aprirà una nuova finestra dove poterle visualizzarle.

Ovviamente potrete modificarle, aggiungere altri giornali (CNN, Bloomberg, Telegraph Daily, Reuters, ecc.) o eliminare quelli che vengono proposti di default. Per fare ciò basta andare tra le opzioni di Google Assistant, La mia giornata>Notizie. Nonostante l'assistente sia disponibile in italiano, non troverete ancora i giornali scritti nella nostra lingua... siate pazienti e affidatevi a fonti in altre lingue, per ora almeno!

Assistant news
Un giorno tutto ciò sostituirà i podcast? / © AndroidPIT

Controllare applicazioni e dispositivi connessi

Oltre alle ricerche sul motore di ricerca, la funzione più nota (e forse la più utilizzata) è il controllo vocale delle applicazioni e dei dispositivi connessi. Potete quindi chiedere ad Assistant di aprire un'applicazione in particolare o di interagire all'interno della stessa, per esempio dicendo all'assistente di mandare un messaggio ad un contatto in particolare. Questo può risultare pratico per esempio mentre cucinate o avete le mani impegnate: nel giro di pochi secondi potete dire al vostro partner di comprare il pane rientrando dal lavoro.

Google Assistant sa anche controllare i device connessi della vostra Smart Home a condizione, naturalmente, che ne abbiate qualcuno. Regolazione della luminosità, della temperatura ambiente, audio/video, etc: con un buon impianto e l'IFFT, Google Assistant ha un grande potenziale.

Assistant whatsapp
Come con Google Now, potrete mandare dei messaggi tramite il comando vocale. / © AndroidPIT

Divertirvi con scherzi e giochi

Google Assistant è più di un semplice assistente, è un fedele compagno. Potrete condividere con lui il vostro umore, per esempio dicendogli che siete tristi e vi dirà che vi farebbe le coccole se potesse (che carino!!) ma che può anche risollevarvi il morale con una barzelletta. Chiedetegli quindi di raccontarvene una e ne sentirete una del tipo "La sai l'ultima?".

Altro caso: vi state annoiando in tutta solitudine sul vostro divano. Nessun problema, il vostro compagno artificiale è lì per farvi divertire. Ditegli che vi annoiate e vi proporrà tante cose da fare: giocare, ascoltare una barzelletta o lasciarsi sorprendere con qualcosa di divertente. Con mia grande sorpresa, ho trovato i giochi molto divertenti. Potrete scegliere tra tante categorie, io ho scelto i quiz. Non c'è bisogno di installare alcuna applicazione, tutto viene visualizzato direttamente.

google assistant rutto
Assistant ha un umorismo tutto suo! / © AndroidPIT

Quale funzione dell'assistente di Mountain View vi sembra più interessante? Quale utilizzerete/utilizzereste di più?

8 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Non ho dubbi che in un prossimo futuro gli "Assistant"prenderanno piede e saranno via via più utili, ma per il momento mi sembra che in un modo o nell'altro le funzioni relazionate siano già presenti nei nostri telefoni, magari con apposita app