Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
1 min per leggere 1 Commento

Disattivata la global search dai Galaxy S3 in USA, grazie a Apple

Ecco un esempio di come la Guerra dei Brevetti combattuta dai colossi dell'Hi-tech – da uno in particolare, verrebbe da dire – danneggia non solo le aziende, ma anche gli utenti. Come abbiamo riportato giorni fa, nel mirino di Apple è finito questa volta il Samsung Galaxy e la funzione di ricerca globale che secondo la casa di Cupertino sarebbe troppo simile a Siri. Il Nexus è tornato nel frattempo in vendita, ma ora a fare le spese della guerra "termonucleare" contro Android invocata da Steve Jobs sono i proprietari di Galaxy S3.

Prima sui Galaxy S3 dei clienti del carrier telefonico americano Sprint e poi su quelli di AT&T è comparsa la disponibilità di un piccolo update sotto forma di “aggiornamento di sicurezza” via OTA. Una volta installato però è arrivata l'amara sorpresa: lo scopo principale dell'update era disattivare la funzione di global search della ricerca di Google e limitarla al web. Niente più ricerca nei contatti, calendario, email e applicazioni varie per chi si è fidato e ha installato l'update.

Ancora non è chiaro cosa questo possa comportare per i possessori italiani di Samsung Galaxy S3, di sicuro prima di installare un aggiornamento sarà meglio pensarci due volte.

Fonte: ibtimes

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK