Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

Display come origami e smartphone che diventano console

Smartphone che possono essere piegati fino a prendere la forma di una console per poi tornare all'aspetto originale, ma anche display che si aprono e chiudono come carta continuando a funzionare senza problemi. Non si tratta di idee futuristiche, ma di prototipi funzionanti.

morphees

I materiali ci sono già, basta andarli a cercare nei vari laboratori di ricerca – assicura Anne Roudaut dell'Università di Bristol – che presenterà a giorni i risultati dello studio condotti in collaborazione col centro di ricerca austriaco DFKI, la sfida è capire come usarli.

I prototipi prodotti finora sono sei e sono costruiti con materiali plastici (DEAPs) e metallici (SMAs). I DEAPs sono polimeri che si piegano come un origami quando sottoposti a una certa tensione elettrica e sono stati usati dai ricercatori per realizzare display che si aprono e si chiudono come petali di un fiore, mentre gli SMAs sono metalli che hanno la capacità di prendere diverse forme e poi di tornare velocemente a quella originale.

Link al video

Se i prototipi ci sono già e funzionano, per toccare con mano dispositivi del genere dovremo aspettare un po', almeno fino a quando chipset, schede logiche e le altri componenti interne di un dispositivo non avranno un grado di elasticità tale da consentirne l'uso in case piegabili.

 

(Immagine in alto: © University of Bristol)

1 Condivisione

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK