Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

#MWC18 5 min per leggere 4 Commenti

Vi presentiamo il dispositivo più interessante dell'MWC

Jolla, la società software finlandese emersa da Nokia, si è circondata di nuovi colleghi per la presentazione del sistema operativo mobile Sailfish OS 3.0. Personalmente sono un grande fan di questo software disponibile solo in una manciata di dispositivi, ma il potenziale è tanto, può fare più di qualsiasi altro smartphone. Sorpresa, è un PDA.

Lo smartphone più completo o il laptop più piccolo al mondo

Gemini PDA è il nome di questa meraviglia della tecnica. Planet Computer, con 20 anni di esperienza e base nel Regno Unito, stà dietro al dispositivo. Dopo aver raccolto il 248% di quanto necessario in una campagna di crowdfunding su Indigogo, dopo un anno di sviluppo e produzione è arrivato finalmente il momento di dare il via alle spedizioni.

Potrei sembrarvi un pazzo ma credo sia una delle migliori innovazioni mostrate all'MWC 2018 e le sue potenzialità mi sembrano illimitate. In questo articolo vi spiegherò le ragioni che mi spingono ad affermare che questo sia il dispositivo più straordinario mai visto a Barcellona.

5 motivi per cui il Gemini PAD è il dispositivo più interessante dell'MWC 2018

Sailfish OS 3.0 con le app Android (Dualboot con tutta la potenza di Linux)

SailfishOS è disponibile per questo dispositivo così come per l'Xperia X ed ora anche per il nuovo Xperia XA2. Quest'anno vedremo anche la versione 3.0 di questo sistema operativo che include alcuni buoni miglioramenti; personalmente penso che possa essere considerato il miglior sistema mobile per un paio di anni. E' l'unico sopravvissuto a Ubuntu Touch e Firefox OS nonostante non abbia quasi nessuna quota di mercato, la causa non può che essere il suo funzionamento.

AndroidPIT Jolla MWC 2018 9524
Sailfish OS 3.0 <3 / © AndroidPIT

Il dispositivo funziona come un Android, ma con il doppio avvio di serie, dimenticatevi di bootloader bloccato come i grandi produttori fanno per proteggere il proprio software ed i propri servizi. Ciò significa che potrete installare qualsiasi Linux su di esso: Debian, Ubuntu, Arch, ecc. 

Una tastiera fisica (in diverse lingue)

Quando siete fuori casa o in viaggio, vi sono momenti in cui si ha bisogno descrivere. Gli smartphone di oggi offrono ottime risorse per quanto riguarda le tastiere. Con un po' di pratica si riesce a scrivere molto velocemente ma nel mondo professionale la vera regina è la tastiera fisica.

Phone1
Una tastiera in carne e ossa. / © AndroidPIT

Se trascorrete ore a scrivere, che si tratti di testo o codice, avrete bisogno di una tastiera. Probabilmente spesso avete aspettato di arrivare a casa per rispondere a delle email importanti per il semplice motivo che, sfruttare una tastiera fisica, risulta più comodo.

Chiamare non è un problema

Il dispositivo è destinato all'uso con tastiera espansa. Si apre in stile Nokia 9000 Communicator ma non ha schermo o tastiera esterni. Mantiene speaker e microfoni ma con una funzione che solo Alcatel ha incluso nel suo Idol 4.

Potrete parlare con il telefono in qualsiasi posizione grazie all'integrazione di due altoparlanti e due microfoni. Il dispositivo è in grado di capire quale parte sia attiva e quale invece sia rivolta verso il basso, il tutto grazie al suo giroscopio. Il suono passerà così attraverso l'altoparlante nella parte superiore mentre la vostre voce utilizzerà il microfono inferiore.

AndroidPIT Jolla MWC 2018 9640
Con speaker stereo. / © AndroidPIT

Computer portatile e smartphone, tutto in uno

Uno smartphone non è altro che un piccolo computer con cui è possibile chiamare, anche se le chiamate negli ultimi anni sono state trascurate. Negli ultimi cinque anni ho visto pochissime innovazioni riguardanti le chiamate, per non dire nessuna. L'unica che ricordo è la capacità di parlare con il dispositivo dentro e fuori.

Lo smartphone è sempre più schiavo delle prestazioni e delle applicazioni installate. La parte informatica sta assumendo sempre più forza ed è tanta l'attenzione riposta in questa convergenza che consente di utilizzare il telefono anche come computer. I migliori esempi sono il Mate 10 Pro e la Samsung DeX.

Stereo come l'S9 e non più grande del vecchio Nexus 6

Come detto sopra, monta due altoparlanti il che permette di ascoltare qualsiasi video o film in stereo. Lo schermo ha una diagonale di 5,99 pollici, come quella del Nexus 6, ma con un rapporto di 18:9. I lati più lunghi non hanno quasi bordi ma quelli più corti non rinunciano alla cornice. Può sembrare un dispositivo di grandi dimensioni ma la verità è che non occupa più spazio di un tradizionale telefono da 5,5 pollici in 16: 9. Insomma, non è un problema metterselo in tasca!

AndroidPIT Jolla MWC 2018 9656
Si infila comodamente in tasca. / © AndroidPIT

Con 4GB di RAM, 64GB di memoria interna, microSD ed un processore deca-core, può sfruttare tutta la potenza di qualsiasi Linux, da Android a Debian, passando per il meraviglioso sistema operativo Sailfish. Senza dubbio un telefono per geek.

Cosa ne pensate di questo dispositivo? Pensate che il prezzo di 710 dollari per la versione 4G renda giustizia a ciò che offre il dispositivo?

38 Condivisioni

4 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Trovo quasi eccitante il ritorno dei NOKIA COMMUNICATOR! Aspetto la sua comercializzazione !!!


  • Cioè uno smartphone con tastiera annessa. A parte che è il ritorno di oggetti usati 10 anni fa, e spariti dal mercato per la loro palese inusabilità (anche se personalmente l'apprezzavo) sono comunque già esistenti grazie alle keyboard Bluetooth richiudibili (leggere e trasportabili all'occorrenza). Quindi i contro sono i soliti: spessore, peso, costo.
    Vogliamo chiamarlo un probabile fail di mercato?


  • Come nn ricordare lo Psion 5 !!!!!


  • DITEMI APPENA ESCE COSICCHÉ POSSA DIVENTARE MIO!